Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »


Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6344
Offline
In questi ultimi tempi mi sembra di notare un sicuro incremento di offerte riguardanti corsi, workshop, incontri formativi di ripresa su pellicola, ma soprattutto sulle tecniche di sviluppo e stampa tradizionali argentiche ed analogiche.

La cosa non può che farmi piacere, anche perchè è da circa un anno che ho ripreso ad utilizzare la pellicola con sempre maggiore frequenza e soddisfazione (purtroppo però quasi esclusivamente in BN, visto il venir meno di molte proposte colore od il costo delle stesse, quasi proibitivo).

Non voglio filosofeggiare sui perchè e percome di questo nuovo riaccendersi di interesse. Ma orecchiando qui e là, mi pare che la cosa riguardi spesso dei giovani che probabilmente (tiro ad indovinare) vivono come una novità straordinaria la creazione dell'immagine attraverso un processo tanto meno immediato e scontato, ma più ricco di personale soddisfazione e coscienza, del semplice puntare lo smarphone e scattare.

Che ne pensate?
Avete la medesima impressione?
Son rose che fioriranno?

Buoni scatti!



Inviato: 4/5 13:36
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 805
Offline
Si anche io ho la sensazione che ci sia un ritorno dell'interesse per la fotografia analogica.
E' una sensazione non suffragata da dati oggettivi, ma da quello che vedo e leggo.
Naturalmente si tratta di un fenomeno di nicchia di pochi che vogliono tornare alla manualità della fotografia in tutti i suoi aspetti. Ripresa, sviluppo e stampa.
Forse la fotografia digitale è troppo perfetta, troppo veloce.
Se avessi tempo e spazio per una camera oscura anche io riprenderei l'analogico, ma con un workflow completamente analogico questa volta. Non escludo di farlo in futuro.
Solo BN però, non sento la nostalgia del colore analogico e poi i costi sono veramente proibitivi.

Gianluigi

Inviato: 4/5 14:22
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4706
Offline
Non saprei. Forse hai ragione e vi è un nuovo interesse per l’analogico. Io stesso, entusiasta del digitale, ogni tanto un rullo di argentico lo espongo.
Tuttavia, io personalmente amplierei il discorso circa il microcosmo dell’immagine ai nostri giorni. Dico il mondo dell’immagine e mi guardo dal dire mondo della fotografia, perché sono cose diverse e non comuni.
Vedo i ragazzini ed i bambini. Se dici “fotografia” subito pensano allo schermo di uno smartphone, tablet o comunque ad un monitor. Se dicevi fotografia ad un ragazzino trenta anni orsono, subito riconduceva la parola alla carta ed a un negativo. Se dicevi fotografia una ventina di anni orsono molti ragazzini pensavano ad un monitor ma altrettanti ad una stampa.
A mio avviso negli anni si è smarrita la nozione di fotografia. Oggi esistono solo le immagini. Fotografia è altra cosa. Vero che fra fotografia argentica e fotografia digitale vi è una notevole differenza, ma tale diversità è un infinitesimo fra quella che ci passa fra fotografia ed immagine. Basta riflettere un attimo. Se parto da un rullino, lo espongo, lo sviluppo e poi stampo. Se parto da una macchina digitale, impressiono il sensore, ottimizzo il file e lo stampo. Ci sono tutte le differenze ed i distinguo del mondo ma sono alla fine ben quantificabili. Se prendo uno smartphone impressiono il sensore”, fine. Il presunto ritorno alla fotografia argentica è in fondo un ritorno alla fotografia. Il pianeta della fotografia digitale viene accostato e fuso con quello dell’immagine digitale. Logico quindi che, chi ha il desiderio di provare la fotografia, miri alla sua forma più vera e totalmente priva di artefatti, quindi l’argentico. Ma in fondo, a mio parere, la vera discriminante è fra fotografia ed immagine.

Marco

Inviato: 4/5 15:45
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 888
Offline
Non sono troppo tra i giovani ma pare anche a me che ci sia questa pratica dell'analogico ma più che una riscoperta o un ritorno la collocherei nella moda attuale che fa apprezzare tutto ciò che è "vintage" piuttosto che le reali qualità del bianco e nero stampato in c.o. La pratica del bianco e nero aimè per dare risultati soddisfacenti richiede tempo dedizione e sacrifici costanti ben maggiorni di ciò che serve per sviluppare un rullo e "scansionare" col telefono per vedere che effetto fa. Personalmente qualche rullo o qualche piana in bianco e nero li ho sempre fatti (le ultime nel 2020) ma la mia scarsa dimestichezza e poca pazienza lasciano che il durst 13x18 continui a dormire in studio. Se avessi uno stampatore lavorerei certamente di più col bianco e nero grande formato perchè mi piace l'idea che l'immagine stampata sia ottenuta con la luce e non con l'inchiostro.
Allo stesso tempo ho recentemente scoperto un nuovo marchio di pellicole b.n. nato tre anni fa, https://www.catlabs.info/category/film e ciò mi fa pensare che le mie impressioni possono essere sbagliate perchè per avviare una produzione industriale di pellicole medio-grande formato bisogna avere fiducia che questo sia un fenomeno in crescita e non un fuoco di paglia.

Inviato: 4/5 15:56

Modificato da archifoto su 4/5/2022 16:11:33
Modificato da archifoto su 4/5/2022 16:14:25
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 856
Offline
Da diversi anni, per scelta, scatto esclusivamente su pellicola BN 135. Ma io sono vekkkio... e non faccio testo. Però quello che noto è un forte aumento anche dei prezzi pellicola BN.
Parlando con mia figlia (32 anni) a proposito del problema sulla Sony A-6000: "Ma non hai qualche amico capace di pulire il sensore?" "No, la maggior parte scatta con lo smartphone, gli altri con vecchie fotocamere a pellicola"
Riporto quanto sentito, consapevole che un caso non fa statistica.

Inviato: 4/5 21:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
19/4/2007 0:40
Messaggi: 119
Offline
Mi pare che ci sia una certa curiosità per la pellicola da parte di alcuni "nativi digitali", proprio perché percepita come esperienza per loro del tutto inedita, sfidante e (forse come effetto collaterale dei prezzi attuali che curiosamente che ne amplificano l'aurea di prestigio) esclusiva.

Inviato: 6/5 15:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 677
Offline
E' qualche mese che sto scrivendo un piccolo articolo su questo argomento, ancora non è online, ma sinceramente non so cosa pensare, tra le risposte che ho letto qui, ho trovato due parole che secondo me calzano a pennello il momento: Moda e Curiosità. E ben venga. Ci vorrebbe una Ferragni a pubblicizzare tutto questo e sicuramente l'interesse salirebbe vertiginosamente. Ma anche no!
E quando passerà questa "bolla" cosa succederà? I costi dell'analogico stanno diventando molto importanti, sono rimaste solo qualche buona pellicola e poca buona carta per il bianco e nero, i vari re-brand nonostante tutto non offrono la qualità della marca principale, alcuni prodotti ormai non si trovano più. Il colore in analogico oramai non lo concepisco più, sia diapositiva che negativo. Di buono c'è che qualche persona, magari rimarrà legata all'analogico e questo non è un male, portando avanti questa tecnica, ma alla fine credo a malincuore, rimarrà solo una nicchia ristretta. Personalmente continuerò il mio lavoro in bianco e nero in analogico fino a che potrò, ma lo stillicidio silenzioso di perdita di buon materiale rende tutto sempre più difficile. L'altro ieri stavo leggendo della scomparsa di alcuni ottimi prodotti per il ritocco delle foto, alcuni sembravano "impazziti" per questo, ed è questa piccola perdita di questi "accessori" necessari, che si perdono per la strada, che comunque stanno in qualche modo limitando sempre di più questa nicchia. Ovviamente è possibile sopperire, ma comunque queste piccole perdite, secondo me lasciano la ferita più profonda.

Inviato: 10/5 15:29
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6344
Offline
Citazione:

Photo8x10 ha scritto:
....



Quando avrai terminato l'articolo, faccelo sapere, perchè sarà certamente interessante.
Per il resto, spero solo che tu sia un poco troppo pessimista; anche se temo di no.
Su una cosa ti dò assolutamente ragione: la qualità eccelsa dei prodotti di un tempo non è neppure lontanamente replicata dagli attuali.
Va bene la creatività di moda in movimenti come la Lomografia, o le foto fatte con le Holga caricate con cose inverosimili... ma è una presa per i fondelli far passare certe ciofeche di pellicole per "creative".. sono immonde e basta.
Peraltro sparate a prezzi esorbitanti, nonostante la qualità men che approssimativa.

Vedremo.


Inviato: 10/5 17:26
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 677
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:
Citazione:

Photo8x10 ha scritto:
....



Quando avrai terminato l'articolo, faccelo sapere, perchè sarà certamente interessante.
Per il resto, spero solo che tu sia un poco troppo pessimista; anche se temo di no.
Su una cosa ti dò assolutamente ragione: la qualità eccelsa dei prodotti di un tempo non è neppure lontanamente replicata dagli attuali.
Va bene la creatività di moda in movimenti come la Lomografia, o le foto fatte con le Holga caricate con cose inverosimili... ma è una presa per i fondelli far passare certe ciofeche di pellicole per "creative".. sono immonde e basta.
Peraltro sparate a prezzi esorbitanti, nonostante la qualità men che approssimativa.

Vedremo.


No non sono pessimista per natura, anzi... ma è proprio perchè non riesco a vedere chiaramente il "mercato" che non riesco ad esprimere un parere più ottimistico... così come si dice, casco in piedi...
Si quello che scrivi su queste pellicole creative è vero, trovo anche io che sia un pò troppo "creative" per mancanza di qualità...
Ho un lavoro fatto in Giappone con una Rollei biottica, in bianco e nero, ho 20 foto da stampare, dopo la selezione... non so quale carta usare... Prenderò varie marche e farò qualche test di stampa(niente di scientifico) solo di comportamento nello sviluppo e il tono.

Comunque sarà divertente vedere come si evolverà

Inviato: 10/5 19:07
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
11/11/2009 11:27
Messaggi: 173
Offline
Quando si parla di ritorno all'analogico tutti parlano di Bianco e Nero. Sinceramente il risultato di una Portra medio o grande formato ben scansionata e sviluppata (e qui cominciano i guai) è diverso da un file digitale. La nitidezza, che a volte è inferiore rispetto al digitale, è di tipo completamente diverso, non basato sul contrasto dei contorni. Io sto ritornando dopo anni di digitale di altissimo livello (prima Phase One e Alpa poi Fuji GFX 100S) a scattare con la buona Pentax 67 ii e ne sono assai felice. Forse in questo periodo Post (?) pandemico il fatto di avere un archivio fisico mi dà una sicurezza maggiore. Si certo, i file sono sui dischi La CIE che si duplicano automaticamente e anche sui servizi On line e anche sul Hard disk principale. Ma questo vale se c'è una costante volontà di conservazione. Ma se questa si dovesse interrompere anche momentaneamente?

Inviato: 11/5 14:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6344
Offline
Citazione:

wing ha scritto:
Quando si parla di ritorno all'analogico tutti parlano di Bianco e Nero. Sinceramente il risultato di una Portra medio o grande formato ben scansionata e sviluppata (e qui cominciano i guai) è diverso da un file digitale. ...


Figurati se non sono d'accordo!
E ben volentieri fotograferei col negativo colore (le diapositive mi interessano ed appassionano molto meno).
I problemi però, ed è stato già scritto anche in altri post, sono essenzialmente due:
1) progressiva riduzione dell'offerta
2) prezzi sempre più elevati

Per il primo punto, le Portra sono certamente pellicole eccellenti. Ma altrettanto buone erano le Fuji NPS160 e NH400 che invece non vengono più prodotte.
Non sto neppure a nominare le Agfa che sono ormai solo Storia della Fotografia (ma i delicati colori pastello di alcuni vecchi negativi come le Portrait o anche le CNS erano fantastici).
Alternative, tipo Cinestill, Revolog, Lomography Color ? Mah...ad essere eufemistici mi convincono assai poco...ed anticipando il secondo punto, sono pure costosissime.
E quindi tutta la scelta di negativo colore professionale sono le due Portra + la nuova Gold che è una pellicola amatoriale "promossa" a professionale solo, perchè ora offerta in 120? Mi sembra decisamente una situazione al limite del coma profondo.



Per il secondo punto, personalmente non uso il 35 mm e quindi devo considerare dal 120 in su. Un pacchetto di cinque rollini Portra 120 costa in Germania 70 euro circa se 160 ISO ed oltre 75 la versione 400. In Italia, pure di più.
Vediamo le piane (uso sia il 4x5 che l'8x10"): confezione da 10 Portra 400 4x5"(dicesi 10, mentre un tempo si facevano le scatole da 50!) va a circa 95 euro (9,5 euro a scatto). Dieci 8x10" di Portra 400 costano 385 euro (poco meno di 40 euro a scatto!).
La voglia di analogico quindi ci sarebbe, il desiderio di sviluppare e stampare a colori come facevo anni fa, pure. Ma con questi prezzi che in prospettiva non faranno che aumentare, non posso che rinunciare e credo che ci rinunci quasi chiunque (l'offerta che ogni tanto si trova di scatole di piane offerte a prezzo ribassato, perchè ormai giunte a scadenza senza aver trovato un acquirente, mi pare una conferma eloquente).

PS. Non ho parlato delle diapositive, ma tanto dire: 10 Ektachrome E100 8x10" le vendono in Germania a 267 euro.

Inviato: 11/5 19:19
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 888
Offline
Condivido quanto detto da Luciano e da Photo 8x10, parlo del colore che era il mio pane quotidiano. Al tempo (non un secolo a ma 15-20 anni fa) il laboratorio professionale da cui si servivano i professionisti bolognesi sviluppava 2-3 volte al giorno, oppure portavi alla notte nella cassetta esterna e la mattina alle 8.30 c'erano i rulli o le piane belli e pronti. Tempi più rapidi che sviluppare oggi dei files raw! I costi erano umani ovviamente per via dei grandi volumi... oggi tutto questo non esiste più e sinceramente non mi manca a livello professionale. Per via del mercato che è cambiato non mi meravigliano quindi rarità e costi proibitivi di negativi e relativi sviluppi. Però dato che nessuno ci lavora più in 4x5 a colore credo che rimanga un "divertimento", al di là di ogni ambizione artistica o professionale per cui si è disposti a spendere anche cifre importanti come si fa per la bicicletta da corsa, la canna da pesca, la racchette da tennis etc... Dubito che in futuro ci sarà un'inversione di tendenza e il ritorno a grandi numeri ma al contrario credo che sarà sempre più raro e difficile fare fotografia in grande formato,un po' come chi oggi si dedica alla pratica del ferro battuto o alla tessitura al telaio.

Inviato: 13/5 11:27
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 677
Offline
Secondo me poi, anche la qualità stessa dei "vecchi" laboratori non è più paragonabile, manca la professionalità, l'esperienza e la sensibilità che molti operatori avevano, che rendevano il negativo o le stampe ben eseguite. Anche se si tornasse a volumi alti, non fattibile, quando tempo ci vorrebbe per formare un bravo tecnico, non un buon tecnico, e rendere ancora piacevole l'utilizzo per esempio di pellicole negative a colori?
Allora e qui che rimane quella nicchia di fotografi, mi ci metto anche io, perchè comunque la mia pellicola 120mm o uno scatto 8x10 lo faccio ancora, che non produrranno volumi importanti, mantenendo un interesse su quello che era la fotografia prima del suo nuovo passo.
Mio padre, fotografo come me, mi dice sempre... il mondo va avanti... giusto guardare indietro, ma questo ti serve per fare passi avanti, perchè il mondo è davanti....

Inviato: 13/5 15:22
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 888
Offline
Citazione:

Photo8x10 ha scritto:
Mio padre, fotografo come me, mi dice sempre... il mondo va avanti... giusto guardare indietro, ma questo ti serve per fare passi avanti, perchè il mondo è davanti....


Tuo padre, certamente più anziano di noi, è avanti e poco passatista! complimenti al babbo!

Inviato: 13/5 16:23
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 677
Offline
Citazione:

archifoto ha scritto:

Tuo padre, certamente più anziano di noi, è avanti e poco passatista! complimenti al babbo!


In effetti hai ragione, lui meccanico Mercedes di lunga data, a cui piacciono le auto vecchie, per stile, forme e alcuni particolari tecnici... yi direbbe, alla toscana,
"L'erano dei troiai..."
Così fa con la fotografia... Gli piacciono le macchine vecchie, ha anche una bella collezione... ma adesso usa solo digitale... credo siano 15 anni che non fa più una pellicola.. troppo più comodo...
per tenerle in forma, queste macchine, le uso io qualche volta...

Inviato: 13/5 17:37
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6344
Offline
Tuttavia, se non altro nel BN chi sa che non si presentino nuove (almeno per noi Occidentali) alternative...addirittura il 220 !!

Shanghai Shenbei



Inviato: 13/5 18:19
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 677
Offline
Io le pellicole Shangai le ho provate in 8x10 e 8x20" non male, e sinceramente non ho mai avuto problemi di qualità, cosa che invece mi è capitato con altre pellicole tipo Foma.

Inviato: 13/5 18:34
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 995
Offline
...e in questi giorni mi trovo a far da insegnante di fotografia a una ragazzina alla quale il nonno ha regalato la propria Voigtlander Bessamatic. se il buongiorno si vede dal mattino, avrò molte soddisfazioni: avreste dovuto vedere con quale entusiasmo accoglieva l'esplorazione della fotocamera mentre le facevo scoprire come funziona e come è composta.

Inviato: 14/5 11:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6344
Offline
Citazione:

wing ha scritto:
..., i file sono sui dischi La CIE che si duplicano automaticamente ...



Andiamo OT, ma la curiosità è forte. E siccome sono una bestia in cose informatiche, mi spieghi come funziona questa diavoleria... e quanto costa?
Grazie!




Inviato: 15/5 11:20
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Notate un qualche ritorno della fotografia analogica?
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Messaggi: 5346
Offline
A me piacciono le macchine vecchie, a molla, ma la comodità del digitale e il risparmio in termini di tempo che comporta sono ormai per me indispensabili.
Noto che qualche giovane nativo digitale è attratto dall'analogico in quanto "non digitale" e non convenzionale: per alcuni un'immagine digitale è qualcosa legato all'uso, all'immediata funzione pratica, è funzionale, mentre scattare su pellicola, svilppare, usare vecchie fotocamere è qualcosa di assolutamente diverso: è il piacere di fare qualcosa che rappresenta uno scarto della contemporaneità, qualcosa che rende un po' meno ordinari e più originali, in qualche contesto "fa figo" e non per il risultato, ma per l'intero processo. Prendersi in tempo per sviluppare un rullo, scattare sapendo che quello scatto - che non è detto peraltro che venga - abbia un costo rende la cosa interessante, unica, un'esperienza.
Questo è quel he sento dire da qualche ragazzino o da qualche giovane adulto.

Mio figlio ha undici anni e usa ogni tanto la Rolleiflex, si è imparato/sta imparando lo sviluppo b/n e colore e pare divertirsi un mondo, vuole mettersi a giocare con le mie vecchie Polaroid: non ha nessuna tendenza al passatismo, è la persona più tecnologica che conosco, e vive il fatto che un'immagine costi - denaro, tempo e fatica, poco importa - un valore aggiunto.

Inviato: 7/6 17:30
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
65 utente(i) online
(61 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 65
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy