Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

   Tutti i post (archifoto)


(1) 2 3 4 ... 33 »


Re: Riparazione Polaroid SX-70

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Non ricordo dove abiti ma a Bologna ci sono loro Fotoriparazioni Zoom Service di cui mi fido. chiedere se ti fanno la sx70 non ti costa nulla, magari la spedisci. ciao oscar

Inviato: 15/1 15:44
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: kit inversione Bellini

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
per me che sono ignorante, perchè fai l'inversione del negativo? E' solo una prova oppure ha un senso preciso? ciao

Inviato: 5/1 19:21
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Laboratorio stampa professionale

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Non so che zona cerchi, a Firenze c'è Rino con la sua fotomorgana. ottimo bianco e nero. http://www.fotomorgana.it/index.html

Inviato: 4/1 14:11
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Bellows focusing hood with removable magnifier per Ebony...

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Ho sempre lavorato -con Linhof e non Ebony ma cambia nulla- con un normale telo nero tenuto sulle spalle e non montato, e un lentino da appoggiare al vetro, senza problemi. Provai qualcosa di simile quando avevo la Silvestri ma lo trovai estremamente scomodo perchè buio e non dà una visione d'insieme. Provai anche il visore a 45 gradi della linhof ma stessa cosa. Ogni accessorio del genere per me è una trappola.E non ci ho fatto due foto ma cantieri con vento e caldo e freddo. Se uno soffre il caldo ci sono teli rivestiti esternamente in bianco.

Inviato: 16/12 8:36
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: strano nome

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Ciao Fabio non so cosa intendi con esperimenti dai contorni non ben definiti ma mi puzza di qualcosa di losco. Poi tra tutti i nomi possibili devi scegliere proprio Paolo Borsellino? Tanto più se si tratta di qualcosa di poco serio. comunque io sono un ingenuo, c'è un motivo a tutto...

Inviato: 12/12 13:57
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


strano nome

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Cercavo un anello di supporto per il 24 tse, l'ho trovato in questo sito https://centrostudipaoloborsellino.it/canon-24-tse/ poi guardo il titolo e la domanda è ovvia, ma cosa c'entra il povero Paolo Borsellino con materiale fotografico? perchè dare un titolo così? avranno le loro motivazioni ma mi sfuggono. ciao

Inviato: 12/12 8:57
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: portanegativo autocostruito per 8x10

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Sei in grado di realizzare un pezzo di precisione così? Non so se funziona ma complimenti!

Inviato: 5/12 9:31
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consumo Ink

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Citazione:

orso ha scritto:
Io l'ho provato una sola volta all'inizio, ed avendo notato una (leggera) chiusura delle ombre rispetto alla stessa stampa gestita da PS col profilo fatto sulla carta, l'ho abbandonato.
L'avevo provato con "tonalità colore: neutra" (è quella che dovrebbe usare solo il nero e i grigi) e "tono: più scura".


Ho usato spesso ABW con soddisfazione, con carta Canson e Ilford rag. A volte la tonalità "più scuro" è effettivamente un po'scura ma basta cambiare su normale (credo si chiami così vado a memoria dato che la epson è morta) e dà ottimi risultati. Non ho mai avuto profili personalizzati.

Inviato: 4/12 9:56
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Stampa Latex

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Grazie Fabio la cosa che mi perplime è la durata. Ci facciamo tanti scrupoli con carte cotone inchiostri ai pigmenti etc poi questo stampa foto da galleria su un materiale da banner pubblicitario il cui scopo non è certo la durata. Sono dubbi che mi vengono ma poi penso che certamente saprà quello che fa perchè Darren Almond non è proprio l'ultimo dei pirla...

Inviato: 28/11/2019 12:25
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Stampa Latex

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Personalmente ne ignoravo l'esistenza fino a due minuti fa quando ho letto di questa stampa latex in un testo relativo al lavoro di un artista che mi piace molto, Darren Almond. https://www.theguardian.com/artanddesi ... ght-landscape-photography
Mi sono messo a cercare e ho trovato alcune spiegazioni che rimandano comunque ad un utilizzo comemrciale. https://www.fenixdigitalgroup.com/hp-l ... ro-ecosolvent-resistenza/ ma a quanto pare Almond le espone in galleria senza troppi problemi. Magari costano meno di una stampa ai pigmenti e in più puoi stampare su materiali diversi dalla carta come il Perspex nel suo caso. Lo sapevate?

Inviato: 28/11/2019 11:12
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: portanegativo autocostruito per 8x10

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Estremamente raro ed estremamente costoso! Pagai meno l'ingranditore completo, che però si ferma al 13x18.

Inviato: 27/11/2019 19:12
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consumo Ink

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Quello che epson chiama bianco e nero avanzato.

Inviato: 27/11/2019 11:31
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: portanegativo autocostruito per 8x10

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Forse la soluzione più semplice sarebbe ruotare la testa di 90 gradi, il negativo in verticale non si curverebbe sotto il suo peso. Forse l'ingranditore non può girare la testa?

Inviato: 27/11/2019 11:28
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: portanegativo autocostruito per 8x10

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
il montaggio a fluido per la stampa da ingranditore non l'ho mai sentita.

Inviato: 27/11/2019 11:06
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Fotografare oggetti piccoli

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Per la foto potresti fare una scansione così avresti la certezza della massima leggibilità. Per il resto non sono un esperto di macro o oggetti piccoli ma ricordo che Il macro planar 120 era fatto per quello. ciao


Inviato: 26/11/2019 14:58
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Testa compatibile per Manfrotto

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Tieni cosnto che se devi fotografare qualcosa che richieda la bolla la testa a sfera non è la più comoda, meglio tre vie! ciao

Inviato: 15/11/2019 14:05
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Testa compatibile per Manfrotto

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Dimenticavo un altro strumento fondamentale per non odiare il cavalletto. L'attacco a L sulla macchina (e relativo morsetto sulla testa), costa nulla, se lo prendi cinese e non arca originale, e ti fa passare da orizzontale a verticale senza muovere la testa con conseguenti problemi di perdita di equilibrio bloccaggio etc.

Inviato: 14/11/2019 8:51
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Testa compatibile per Manfrotto

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
premetto che uso sempre il cavalletto (escluso in vacanza) perchè fotografare l'architettura a mano lo trovo difficile quando non impossibile soprattutto negli interni. Per la cronaca ho un manfrotto 144 con una meravigliosa testa gitzo a tre vie che dopo vent'anni è ancora perfetta e fluida e si blocca con mezzo giro di manopola senza fatica. Credo che l'antipatia per il cavalletto derivi anche dalla testa non giusta, che balla non si blocca al punto giusto, ci vuole forza per chiuderla etc... A mio parere con 60 euro rischi di prendere una trappola che servirà solo per farti odiare il cavalletto. Non so consigliarti altro che risparmiare i 60 euro e andare senza!

Inviato: 13/11/2019 18:11
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Stampa fotolibro: TIFF o JPG?

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
chiedi all'editore

Inviato: 11/11/2019 17:21
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mamiya 7II

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 649
Offline
Citazione:

bogosoo ha scritto:

Mi hai convinto. Non aggiungero' ne' togliero' nulla al mio attuale corredo.

Grazie.


Ma non volevo convincerti, ci mancherebbe! Volevo solo dire che troppo spesso ci si concentra più sulla macchina -pensando che quel modello potrebbe farci fare chissà quale foto- che sulla fotografia in sè. Un altro discorso sarebbe dire: ho in mente il tale progetto pensi che la mamiya (per dirne una) possa essere la macchina giusta? In pratica cerco sempre di mettere al primo posto la fotografia e non la tecnologia.

Inviato: 9/11/2019 17:15
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 33 »




Partners








Mercatino
Utenti Online
25 utente(i) online
(19 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 25
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy