Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

   Tutti i post (sander)


(1) 2 3 4 ... 41 »


Re: introduzione alla terminologia della fotografia in studio

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Buonasera Luciano,
sono andato sulla fiducia: l'ha segnalato un collega che teneva un webinar.

Inviato: 4/4 20:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


introduzione alla terminologia della fotografia in studio

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline

Inviato: 31/3 15:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


tacche riconoscimento lastre

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
oggi mi sono trovato nella necessità di capire cosa ci fosse nello chassis, questo è stato utile:

http://web.archive.org/web/2003020809 ... w.srv.net/~vail/notch.htm

Inviato: 28/3 15:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: un obiettivo comune, proposta di "collettivo" fotografico

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
temo che in realtà sia io che a volte mi spiego a sputi e pernacchie (espressione mutuata da un mio insegnante ricco di humour e umanità).

Inviato: 27/3 8:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: aiuto,help,aidez moi,mayday mayday

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
un centinaio...
dargli da mente e si capisce subito che siamo piemontesi.

Inviato: 26/3 19:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: un obiettivo comune, proposta di "collettivo" fotografico

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
scusa Oscar, mi è scivolato il dito sulla tastiera dalla "O2 al simbolo =

Inviato: 26/3 19:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: un obiettivo comune, proposta di "collettivo" fotografico

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Grazie =scar per le osservazioni. Il lavoro che vorremmo promuovere sarebbe dedicato al ritratto del dopo emergenza, di coloro che torneranno a una vita "normale" dopo che eventi imprevedibili li hanno quasi travolti. vuole essere una sorta di inno alla normalità che si rivela essere, sentendone oggi la mancanza, preziosa per poter realizzare il nostro straordinario quotidiano.
Il tempo che intercorrerà da qui alla fine dell'emergenza sarà dedicato alla costruzione del collettivo e alla stesura, se lo si trovasse necessario, di qualche linea guida per la realizzazione del progetto.

Inviato: 26/3 19:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


un obiettivo comune, proposta di "collettivo" fotografico

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Buongiorno a tutti,
spesso irrompo in questo forum con sciocchezze e leggerezze fotografiche o richieste di lumi per cose talvolta elementari. Ogni regola ha la sua eccezione, anche con me: in questo caso vorrei proporre una idea maturata con due amici colleghi relativa alla situazione che stiamo vivendo e proiettata al dopo emergenza.
Ho avuto anche il piacere di ricevere il placet da FabioB, che ho molestato con whatsappate varie sull'argomento, a scriverne in questa sede.
Vengo al dunque.
In queste ultime settimane abbiamo vissuto costretti al "silenzio" fotografico, nessuno di noi ha avuto l'incoscìenza di avventurarsi per le città a ritrarle in questa situazione inimmaginabile (e devo dire che ho penato a non farlo, trascinandomi dietro la sinar 8x10); l'attesa potrebbe essere premiata dal realizzare l'iniziativa che vengo a descrivere: insieme con i due colleghi di prima vorremmo dare vita a un "collettivo" a livello nazionale i cui membri, ciascuno secondo il proprio stile e la propria poetica, contribuiranno per realizzare un ritratto della nostra società concentrandosi su coloro che non hanno potuto nè voluto fermarsi, dal personale medico-ospedaliero ai netturbini passando dal personale dei supermercati e negozietti, riders vari, autisti di taxi etc etc (le categorie sono molte),in questi momenti così duri.
il traguardo ideale per iniziare potrebbe esserre il festivald ella fotografia etica di Lodi (il primo che mi viene in mente adesso), una mostra itinerante per il nostro paese, la proprietà delle immagini sarebbe del collettivo oltre che dei singoli autori (relativamente alla parte di ciascuno).
Il solo criterio selettivo che vorremmo porre è che gli aderenti siano artigiani, artisti o professionisti della fotografia per far sì che una volta tanto sia la nostra tanto vituperata categoria professionale a dare un contributo concreto.
Grazie a tutti per l'attenzione e soprattutto per eventuali osservazioni e critiche.

Inviato: 26/3 12:55

Modificato da FabioBi su 26/3/2020 17:12:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: qual è la fotocamera che avete trovato più assurda?

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Leggo che in tanti abbiamo avuto la Petri, me la regalò mio padre nel 1981,attacco a vite. ricordo il problema della sottoesposizione denunciato da AlbertoR, per non parlare poi delle informazioni nel mirino...giusto un po' di oscurità e non vedevi nè l'ago nè il cerchio di collimazione. L'ho persa lasciandola nella casa di una mia ex tanti anni fa.

Inviato: 25/3 16:14
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


qual è la fotocamera che avete trovato più assurda?

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Salve a tutti, lancio un sondaggio su quale fotocamera tra quella che avete utilizzato sia stata la più assurda (inteso in senso ampio e cioè come difficile, ostica, non funzionale, non ergonomica, con molti difetti etc etc).
comincio io dichiarando che la più assurda che mi sia capitata tra le mani fu la Contax AX che ebbi in prova per qualche mese e restituii con molto piacere.

Inviato: 24/3 14:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: aiuto,help,aidez moi,mayday mayday

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
sono implacabili, come il mitico Joe Bass.
uno si arrampica sulla sommità dello schienale della sedia, si lascia scivolare giù fino a reastare tra la schiena e lo schienale quindi spinge fino a conquistare il suo spazio vitale cacciando l'umano dalla sedia. L'altra, dopo la pennica, gira per casa richiamando al gioco gli umani presenti (la mia signora e io) con vocina disperata. entrambi depositano generose quantità di pelo su ogni superficie.

Inviato: 24/3 14:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: aiuto,help,aidez moi,mayday mayday

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
..ah guai a chiudere la porta...sono peggio degli zombies che tentano di abbattere la porta del supermercato.

Inviato: 23/3 13:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: aiuto,help,aidez moi,mayday mayday

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
niente di speciale, un appello lanciato da chi, come molti, si trova costretto a casa e deve fare i conti con la curiosità felina...lo scanner sembra attirarli come api con i fiori.per non parlare dei cespugli di pelo che svolazzano nell'aere. li ho minacciati di far fare loro un viaggio di sola andata a Vicenza ma le ultime restrizioni lo impediscono.

Inviato: 23/3 13:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: coronavirus e fotografia

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
Orso, mi fai ripensare a quanto detto da Depardon a proposito di McCullin prendendo come esempio due loro fotografie del medesimo soggetto, riprese nello stesso istante, quasi con la stessa angolazione: "...la mia fotografia era una mrd" (ho usato le virgolette anche se le sue parole non furono proprio quelle).

Inviato: 21/3 15:05
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


aiuto,help,aidez moi,mayday mayday

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
cari effeunoquattristi,
vi scrivo riponendo in voi la mia ultima speranza per un aiuto per risolvere una situazione a dir poco drammatica: come tengo lontani dalla mia postazione i gatti? con le ultime restrizioni non neanche portarli a Vicenza come sono stati minacciati...

Inviato: 19/3 19:45
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Reportage sul carcere

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
rettifica: il lavoro che ho descritto sopra è opera di Fabrizio Esposito, valente fotografo torinese, un amico e apprezzato collega.

Inviato: 14/3 18:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Reportage sul carcere

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
http://www.paoloranzani.com/la-soglia
forse ho fatto confusione di nomi, ricordo il lavoro di cui ho scritto prima ma forse il suo autore è un altro.

Inviato: 14/3 11:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Reportage sul carcere

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
ciao, qui a Torino ricordo un lavoro di Paolo Ranzani che focalizzò la sua attenzione ritraendo le sporte della spesa che i famigliari portavano ai loro congiunti o parenti detenuti.

Inviato: 14/3 11:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: agitazione bacinelle automatizzata

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
ne immaginavo l'uso per lo sviluppo di lastre, che deve essere condotto al buio- se prive di coperchio a tenuta luce- o anche in luce -se la bacinella/tank è a tenuta di luce- per avere certezze nel processo. mi avrebbe fatto comodo molti anni fa quando talvolta mi trovavo a dover fare qualche centinaio di copie della stessa immagine.

Inviato: 12/3 9:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


agitazione bacinelle automatizzata

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 831
Offline
colegandola a una centralina arduino magari si può programmare l'agitazione a intermittenza per sviluppare lastra in bacinella:


https://www.facebook.com/luigi.menozzi ... NUOOGEn3P4vhLh3GF77SB7N4o

Inviato: 11/3 14:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 41 »




Partners








Mercatino
Utenti Online
43 utente(i) online
(39 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 43
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy