Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 ... 8 9 10 (11)


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 782
Offline
Tralascio ogni considerazione sui colori, perché alla fine col digitale si può ottenere/correggere tutto, e mi soffermo sulla risoluzione.
Certo, a vederli così quei crop umiliano lo scanner Nikon.
Ci sono però 2 cose da considerare:

1 - l'ingrandimento dei 3 crop diminuisce dall'alto in basso (quello del Tamron è quasi la metà di quello del 5000) e questo inganna l'occhio.

2 - Nella scansione col 5000, la messa a fuoco era regolata sullo scarpone del crop, o l'hai lasciata di default al centro della dia? Nel secondo caso il confronto ha poco senso.

Nei punti a fuoco, il 5000 ha una buona risoluzione. Sono altri i difetti che cominciano a farmelo odiare.

Inviato: 15/2 8:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ho postato questa prova per mostrare l'origine delle mie perplessita', anche se non si vedono altri passaggi intermedi che mi hanno ulteriormente confuso. Partiamo col dire che la scansione di questa dia con il 5000 era orientata non tanto alla nitidezza quanto al tirare fuori tutti i dettagli nelle alte luci e nelle ombre, che mella dia ci sono tutti, e infatti con lo scanner, anche grazie alla multiscansione, si ottengono i risultati migliori. C'e' quell'alone di luce che e' solo nell'acquisizione con lo scanner, che io a questo punto penso sia dovuto a eventuale polvere sul vetrino o sulla lente del 5000, che avevo in previsione mi mandare a una revisione prima che mi si guastasse.A livello di risoluzione penso che, a parte questa dia, con il 5000 non ci sia storia. In effetti la scansione e' stata fatta in automatico e quindi la nitidezza e' stata ricercata al centro mentre nella riprodzione fotografica ho pundato volutamente agli scarponi perche' era forse l'unico punto con piu' dettagli. Ho notato altresi' che nella scansione si nota una aberrazione cromatica insolita per il 5000... Il Tamron devo ancora imparare a capirlo, se e' scollegato dalla macchina, cioe' dai contatti, sembra andare in confusione, io penso sia il VR che non essendo alimentato va per conto suo. Infatti la foto che ho messo sopra e' ottenuta con la sezione di un tubo di prolunga automatico, che trasmette i contatti elettrici. Pero' in questo modo ho dovuto rendere meno stabile il collegamento tra macchina e dia ed infatti nel controllare con il live view notavo delle forti oscillazioni che non credo di esere riuscito ad eliminare alzando lo specchio prima dello scatto. Per questo mi sto costruendo un accrocco provvisorio per rendere solidale la macchina alla slitta portadia. Ho un'altra dia nitidissima di cui ho la scansione originale, che debbo ritrovare e provare a fotografarla. questa taglierebbe la testa al toro, avrei l'effettiva risoluzione del 90 Tamron. Di questa ottica io ho preso la versione recente, con il VR, pero' forse era piu' idonea la vecchia, anche se ignoro avesse il diaframma anche manuale.

Inviato: 15/2 16:06
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Al momento non ci sono annunci.
Utenti Online
40 utente(i) online
(39 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 40
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy