Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 »


effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Ragazzi,
è oramai un po' di tempo che razzolo in Fotoavventure e mi sembra necessario parlarvi dei suoi effetti ...
...potrei riassumerli in quattro parole: AVETE ROVINATO ANCHE ME, ma in una giornata tiepida e leggera come questa, mi dilungherà...

Innanzitutto è la prima volta che frequento un forum, ci ho provato un paio di volte per argomenti molto distanti dalla fotografia, ma sono scappata via a gambe levate... grafici saccenti, musici spocchiosi, informatici esaltati...
invece qui... GIOIA, GAUDIO, TRIPUDIO!!!!
Decine di persone in decine di post hanno sottolineato la competenza e la professionalità  dei fotoavventurieri, io ci terrei particolarmente ad aggiungere che ancor di più ne apprezzo l'educazione e il grande senso di ospitalità  che hanno creato in questo forum.

Mi sono fatta viva in argomenti faceti e quasi sempre non fotografici, perchè in realtà  non ho molto da aggiungere ma ho tutto da imparare ...
Io e la fotografia abbiamo un rapporto "selvatico", nel senso che ho sempre sentito l'esigenza di usare una macchina fotografica fin da quando ero piccola (mia madre trovava spesso, tra le foto di compleanni e di vacanze, strani "still life" di Barbies e Playmobil ) e non credo di avere mai smesso, seguendo un percorso alquanto bizzarro e decisamente non lineare. Dal punto di vista culturale sono praticamente allo stato brado, ricordo di aver avuto sotto mano "l'ABC della fotografia" verso la maggiore età  e poi ... buio assoluto ...
le nozioni tecniche indispensabili, i nomi di non più di 4 fotografi famosi (conosciuti probabilmente anche dai bimbi delle elementari) e, probabilmente, niente di più .
Ora, nonostante il pessimo autoritratto, non è che sia proprio una zotica....
anzi mi piace conoscere, approfondire, capire e, paradossalmente, ho coltivato meglio altre cose che però non mi stanno tanto a cuore quanto la fotografia.
Da quando sono capitata qui le cose hanno preso una piega diversa.
Leggo abbastanza avidamente i vostri punti di vista, le vostre "diatribe" o le vostre recensioni, ci rifletto sopra, cerco materiale (nei limiti possibili della rete) per cercare di capire meglio o di vedere qualcosa di più dei tanti personaggi di cui parlate ... ho intavolato animate discussioni col malcapitato coniuge (che, sotto la scorza musicale, ha un lato oscuro fotografico) su Giacomelli e sulla sinestesia, tanto per fare un esempio...
Poi ho bruciato qualche cena e l'attività  di lavatura & stiratura risulta inspiegabilmente rallentata, negli ultimi tempi.... (poco male, il malcapitato sa come vendicarsi, è tutto il pomeriggio che mi sorbisco l'ascolto di strani suoni isolati da pezzi dei Pink Floyd )
Al momento tutti questi nuovi input si sono mescolati in un disordinatissimo calderone e quei pochi neuroni che mi sono rimasti faticano a creare una scaletta di priorità  ... ci sono peperoni al pirogallolo, scanner a tamburo baritati, estetica della pulizia dei sensori digitali (e c'è anche un CsO fantasma, ma questo credo che non sia proprio alla mia portata... )
Insomma, fotoavventurieri, io devo ringraziarvi tutti...
spero veramente di allargare un po' i miei ristretti orizzonti fotografici ... voi continuate così ... io cercherà di fare del mio meglio ...almeno di passare la terza elementare....

Gaia

Inviato: 2/5/2006 19:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Grande Gaia,
sei troppo forte!!

La curiosità  ha fatto uscire l'uomo dalle caverne (ok, non tutti... ), penso che il bello del forum sia proprio di imparare a vicenda grazie alle curiosità  nostre e altrui! Senza maestrini e senza nonnismo.
Nel mio piccolo ho imparato tantissimo da quando sono qui (ho anche speso un sacco di soldi ma questa è un'altra storia!), mi sono divertito un sacco e ho conosciuto, virtualmente e non, tante persone fantastiche.
Peccato che il tempo libero sia sempre così dannatamente scarso!!!!
E se provassimo tutti insieme un sistemone per il SuperEnalotto??

Fer

Inviato: 2/5/2006 20:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Fer....sistemone al SuperEnalotto....bravo cosi poi andiamo tutti in giro a cazeggiare spingendo i carretini con le 20 x 25 ed usando le 8 x 10 come usa e getta.....NO BUONO!!!

Gaia
provo le tue stesse "pulsioni" per i Fotoavventurieri....io credo che fotografare sia una specie di stile di vita, di pensiero.....Helmut Newton sosteneva che un fotografo DEVE essere un voyer ed un bambinone curiosissimo....il resto e´ noia!!!
Negli altri forum si fanno delle seghe allucinanti se e´ meglio Canon di Nikon, fanno a gara a chi ha l´obbiettivo piu´ lungo e poi fanno le fotografie con la macchina nello scarico del cesso per far vedere che e´ impermeabile ed il flash non fa´ gli occhi rossi alla pantegana di turno.....che palle!!!!
Qui si parla di tutto e di di piຠdi cose serie e di cose meno serie.......ma alla fine c´e´ sempre di che imparare!!

E poi alla fine in questo hot spot (una padanissima valle) di lacrime un po´ di allegria e follia non puo´ che fare bene....che bello vedere Stefano con il suo ingranditore 8x10, Mxa alla ricerca della sua 8x20, Fer che testa tutto anche il campanello di casa, Marco che stampa con il suo plotter e deve stare attento a Giulietto che non venga pigmentato anche lui, Renzo tra i suoi tigli e le sue infiltrazioni......sara´ anche folle ma e´ bello, siamo una tribu´ di culturi del bimbo che vive in noi!!!


Roberto

Inviato: 2/5/2006 21:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8255
Offline
Citazione:

gaietta ha scritto:
Ragazzi,
AVETE ROVINATO ANCHE ME



Ciao Gaia,
permetti? Quando sono arrivato a questa frase mi sono fatto una sincera risata....
Io quando sono entrato a far parte di questa famiglia del GF sapevo poco o niente, pero' mi interessava e sentivo che ne avevo bisogno. Ma non sapevo proprio da che parte incomicniare.
Avevo soggezione delle lastre, mi vergognavo a stare sotto il panno ( piu' che altro perche' temevo che qualche curioso mi venisse a fare qualche domanda cui io non sapessi rispondere) si, perche' il banco ottico fa tanto professionale, e quasi non ci si puo' immaginare che uno sia un principiante. Grazie alla pazienza di Marco & c. piano piano ho incominciato a capirci qualcosaa a divertirmi, non immagini quanto. Mi dici se non capitavo in mezzo a questo gruppo di mattacchioni simpaticissimi e competenti se io mi sarei mai azzardato a comprare un banco ottico? E quale? e con quali ottiche? Lasciati coinvolgere, nella semplicita' e nell'ironia sempre presente qui c'e' gente veramente competente in vari campi e anche un vecchietto come me si sente ringiovanito e invogliato ad apprendere. Purtroppo anche invogliato a spendere...meno male che ci sono le bollette di acqua, gas, enel, telefono, ici,...con quello che ho pagato oggi ci compravo un'altra Shen-Hao
Ciao,
Renzo

Inviato: 2/5/2006 22:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
21/5/2005 16:44
Da Riviera del Brenta
Messaggi: 1969
Offline
Ciao Gaia,
E si, questo forum provaca DIPENDENZA !!!!
e sopratutto NUOCE GRAVEMENTE ALLE VALUTE !!
Però almeno per quel che mi riguardo mi ha notevolmente "arricchito".
Ciao
Stefano

Inviato: 2/5/2006 22:45

.....................
In un mondo dove tutto cambia rapidamente dedicatevi qualcosa in grado di fermare il tempo........... ...
Tessera C.F.A.O n°1 .........
...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
27/11/2005 11:32
Da Parigi
Messaggi: 118
Offline

Brava Gaia,

Credo che tu abbia colto alla perfezione il carattere trasversale e multidisciplinare di questo forum. Dicono tutti che sia il migliore di questo genere in Italia e io ci credo senza neanche avere la voglia di fare confronti. Ci sto bene come in un abito cucito su misura, come al cinema quando vedo un bel film oppure quando mi siedo in poltrona ad ascoltare Stefano Bollani o sua sardità  Paolo Fresu: il tutto con il sorriso del piacere sulle labbra e non con il cervello fumante e la fronte corrugata dell'audiofilo o del cinefilo di turno. Qui è il fattore umano a prevalere su quello tecnico e anche chi di tecnica ne sa e ne ha da vendere non se/ce la mena più di tanto, anzi. Non ci resta che stare ben sintonizzati su queste lunghezze d'onda e continuare a imparare _ fotografia e molto altro _ divertendoci e, come si dice al Nord, cazzeggiando.


"lesso is more"

Inviato: 2/5/2006 23:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Citazione:

il bavarese ha scritto:
Fer....sistemone al SuperEnalotto....bravo cosi poi andiamo tutti in giro a cazeggiare spingendo i carretini con le 20 x 25 ed usando le 8 x 10 come usa e getta.....NO BUONO!!!


... fatemi sapere dove le gettate ...

Citazione:

phstef ha scritto:
E si, questo forum provaca DIPENDENZA !!!!
e sopratutto NUOCE GRAVEMENTE ALLE VALUTE !!



me sa che per questo non corro pericoli: una ricercatrice precaria con coniuge musicista, di grande formato non ha neanche i piatti da portata!!!!


Citazione:

falcopardo ha scritto:
Grazie alla pazienza di Marco & c. piano piano ho incominciato a capirci qualcosaa a divertirmi, non immagini quanto. Mi dici se non capitavo in mezzo a questo gruppo di mattacchioni simpaticissimi e competenti se io mi sarei mai azzardato a comprare un banco ottico?


... è che la condivisione delle esperienze è sempre importante, come anche l'incoraggiamento ... del resto, come si dice qui da noi, "nessuno è nato imparato"
Ti immagini che disastro se ti avessero stroncato sul nascere la "voglia di grande formato"???


Comunque sia, per il superenalotto tenetemi presente


Inviato: 2/5/2006 23:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5293
Offline
Fotoavventure è un bel posto grazie ai fotoavventori, personcine tutte molto particolari con in comune una caratteristica non comune: l'uso del pensiero, unitamente a quella curiosità  e a quella capacità  di stupirsi un po' infantile tipica proprio degli umani intelligenti... senza dimenticare la comune voglia di condividere le proprie conoscenze e le proprie esperienze, senza atteggiamenti da guru e senza dimenticare che, tutti, sempre, abbiamo qualcosa di nuovo da imparare.

Grazie, Gaia, per la tua simpatia!


Andrea


Inviato: 3/5/2006 1:45
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4596
Offline
Non posso che dirmi pienamente d'accordo su tutto quanto avete detto.

Marco(pamar5)

Inviato: 3/5/2006 1:59
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
23/2/2006 10:05
Da Ruda (UD) - Trieste
Messaggi: 1085
Offline
Citazione:

gaietta ha scritto:
... ho intavolato animate discussioni col malcapitato coniuge



E'capitato anche a me,discutere i test di Fer,con la mia fidanzata che credeva fossi in preda a crisi mistiche di Fantozziana memoria.
Alla fine il ritorno al 4x5,reminiscenza
di antiche sensazioni perdute,coronamento
forse ,di
una nuova consapevolezza fotografica.
Grazie a FOTOAVVENTURE.
Saluti Paolo

Le grandi passioni non tradiscono mai

Inviato: 3/5/2006 10:41
Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre,ma nell'avere nuovi occhi.
[F.Voltaire]............

Tessera "argento" C.F.A.O. n°9......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Prima avevo postato un bel "Gaia we love you!!!" , ma adesso voglio gridare "Amici, we love you!!!!!" , questa incondizionata e profonda attestazione di stima ci commuove e ci onora, vi ringrazio dal più profondo del cuore anche a nome di Cristina e Roberto, che ora è in Francia per motivi di lavoro...le vostre parole ed il vostro affetto, quello che per voi rappresenta Fotoavventure, ma anche quello che questa comunità  ha dato a noi "fondatori" da un punto di vista umano e culturale e di crescita, beh, solo per questo è valsa la pena di intrapredere questa avventura, e solo per questo è una gioia per noi tutti i giorni rinnovare il nostro impegno e la passione per rendere Fotoavventure sempre migliore...e cmq Fotoavventure è questo luogo magnifico soprattutto grazie a voi, alla vostra intelligenza, ai vostri interventi sul forum, alla vostra passione, a tutto l'impegno ed il tempo che ci dedicate, ed è per questo che siamo noi a dirvi grazie un milione di volte, è un onore avervi incontrato e conosciuto ...




P.S.: PER GAIA...mmmmmmhhhhhh, strani suoni dal disco dei Pink Floyd , non mi dirai magari che tuo marito ha pure l'unico sintetizzatore per cui farei pazzie, cioè il mitico EMS VCS3, già  usato da Eno in tutti i suoi album e dai Pink Floyd massicciamente in The dark side of the moon, soprattutto adesso che per fare posto alla Sinar F2 di Stefano ho dovuto vendere tutti i miei sintetizzatori ? No, perchè sai, qui tra Oblique Strategies e Frippertronics ...



Inviato: 3/5/2006 15:01
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Caro Marco,
no, il marito non è dotato fisicamente di VCS3, di questo ne sono sicura, però nell'elenco dei suoi strumenti virtuali vedo un "Sinthy VCS3" De tastiere non me ne capisco granchè...
Francesco ha un sito dove, con un po' di pazienza (la cover band sui PF si chiama Psychedelic Breakfast) puoi trovare qualche informazione sulle cose che usa per i suoni PF.

Grazie per il "we love you!!!"



Inviato: 3/5/2006 15:38
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3307
Offline
Non so se avete notato che all'affermazione di Roberto sull'usare le 8x10 come "usa e getta" Gaia ha risposto <i>" ... fatemi sapere dove le gettate" </i>.

Dai, ragazzi, ancora un piccolo sforzo e ci siamo: un altro potenziale adepto alla setta GF sta cadendo nella trappola che abbiamo proditoriamente teso. D'altronde una che ha (soprav)vissuto in Texas e' facile da convincere che una 8x10 e' una specie di Kodak Instamatic solo un po' cresciutella.

La nostra sete di nuovi adepti e' irrefrenabile, ma una donna...questo si' che sarebbe un colpaccio. Scherzi a parte il GF e' un posto tristemente monosessico (monosessico?).

Inviato: 3/5/2006 16:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure

Iscritto il:
23/2/2006 10:05
Da Ruda (UD) - Trieste
Messaggi: 1085
Offline
Citazione:

Marco ha scritto:
soprattutto adesso che per fare posto alla Sinar F2 di Stefano ho dovuto vendere tutti i miei sintetizzatori ? No, perchè sai, qui tra Oblique Strategies e Frippertronics ...




Noooooooo!!! quelle cose non si vendono,non venderei la mia Les Paul Std nemmeno per una Ebony!!

Inviato: 3/5/2006 17:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Citazione:

paolo69 ha scritto:

Noooooooo!!! quelle cose non si vendono,non venderei la mia Les Paul Std nemmeno per una Ebony!!


Hai ragione Paolo, però non ho detto che non li avrei mai più sostituiti ...no, davvero, ho imparato a mie spese che, soprattutto per quanto riguarda gli strumenti musicali, è quasi sempre un errore venderli, però io ero arrivato al punto che avevo "spremuto" i miei due synth fino all'osso, oramai il Korg M1 non lo usavo praticamente più, forse qualche volta per dei suoni emulativi, più che altro piano, mentre l'altro sintetizzatore, che ho molto molto amato perchè sono uno smanettone e mi piace passare ore a programmare i miei suoni, un Yamaha DX7 II (la sintesi FM è potentissima in questo senso!), lo volevo tenere, senonchè mi sono infatuato anche io, come il marito di Gaia, dei soft synt, tra cui, oltre ai mitici analogici!!!, c'è anche l'FM7, praticamente il DX7 che ho sempre sognato, cioè con i filtri e i dsp (effetti) e una facile programmazione a pannello...senza considerare che ho recentemente avuto modo di mettere la mani sull'FS1R, un sinth a rack in FM ma che ha anche una parte assolutamente innovativa, la sintesi per formanti, un synt profondissimo e difficilissimo da programmare, un DX7 alla ennesima potenza, e che personalmente considero uno dei "future classic" per chi ama avventurarsi in territori inesplorati di sintesi del suono...quindi, visto che la Sinar 8x10" porterà  via parecchi spazio, e visto che anche il Giulio ha diritto a dormire da qualche parte tra plotter e sintetizzatori , ho deciso di disfarmi dei synth "hardware", tenere per il momento solo i synth software che non occupano spazio, e poi con il tempo magari aggiungere l'FS1R ed un analogico vero, oltre al VCS3 che ha prezzi inarrivabili è tanto che sogno l'Elka Synthex, a mio avviso il miglior analogico polifonico mai realizzato, anche meglio del Prophet 5...

E a proposito del VCS3, Gaia, prima di tutto complimenti da parte mia a tuo marito sia per il suo sito/progetto/band!!! ed anche per la sua attrezzatura, veramente notevole!!! , molto di quei soft synth li ho anche io, ma non una collezione così completa, complimenti!! ...si, il VCS3 è proprio quello lì, quello che tuo marito ha in versione software (mmmmhhhhh, e mi sa che lo dpvrà contattare di persona, sapevo che esisteva, se non sbaglio lo vende un tedesco, ma sarei curioso di capire come "suona"), solo che il VCS3 è un tale oggetto di culto per me che lo vorrei in carne e ossa, e si, perchè è un synth vivo, che respira e parla, ne sono certo!!




Inviato: 4/5/2006 10:18
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Citazione:

Marco ha scritto:
... però io ero arrivato al punto che avevo "spremuto" i miei due synth fino all'osso, oramai il Korg M1 non lo usavo praticamente più,... mi sono infatuato anche io, dei soft synt, tra cui, oltre ai mitici analogici!!!, c'è anche l'FM7, praticamente il DX7 che ho sempre sognato, cioè con i filtri e i dsp (effetti) e una facile programmazione a pannello...senza considerare che ho recentemente avuto modo di mettere la mani sull'FS1R, un sinth a rack in FM ma che ha anche una parte assolutamente innovativa, la sintesi per formanti....



Vabbè, ma allora non sei uno che si diletta, hai praticamente la tastierofilia, morbo che, unito alla granformatite, necessita di un ricovero immediato!!!!
Credo che tu e il mio consorte dobbiate prima o poi mettervi in contatto ... molte cose in comune ...



Inviato: 4/5/2006 11:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Citazione:

gaietta ha scritto:

Vabbè, ma allora non sei uno che si diletta, hai praticamente la tastierofilia, morbo che, unito alla granformatite, necessita di un ricovero immediato!!!!
Credo che tu e il mio consorte dobbiate prima o poi mettervi in contatto ... molte cose in comune ...



Mettiamola così: chi non ha mai sognato di diventare una rockstar!!! ...battutacce a parte, come magari hai letto in qualche mio post io "provengo" dalla poesia, e per me ha anche significato collaborare ai testi di vari gruppi dell'underground milanese, e dalla frequentazione dei musicisti è nata anche l'idea di collaborazioni che andassero oltre al discorso testi, e dal momento che sono sempre stato uno sperimentatore mi è venuto naturale "darmi" ai sintetizzatori, più come smanettone che altro, una specie di perfomer molto intuitivo dal momento che non posso certo definirmi un musicista, conosco ovviamente le note ma mi fermo a questo stadio primitivissimo, non ho mai studiato nessuno strumento e non so leggere uno spartito...cmq, come ti dicevo, per me è sempre stato più che altro un divertissement, essendo un grandissimo appasionato di musica, non potrei vivere senza!!!, mi diverto a fare finta di essere un musicista anche io...anche perchè io trovo delle "assonanze" incredibili tra la musica e la fotografia, tra la ricerca e l'editaggio dei suoni su un synth e la ricerca sui colori, tanto che a volte smanetto sui synth non perchè voglio realmente editare un nuovo suono ma perchè devo meglio mettere a fuoco qualche "intuizione" fotografica, è come una specie di scambio continuo di stimoli ed idee tra le due discipline, sempre a favore della fotografia però, che è e rimane la disciplina in cui realmente mi e ci interessa riversare tutti gli sforzi di ricerca e le energie creative...però ecco, la interdisciplinarietà  e la contaminazione tra le varie forme d'arte è una cosa che mi ha sempre attratto e che sento mia...

Si, penso anche io che con te e tuo marito avrei tante tante tante cose in comune, spero di avere presto l'occasione di conoscervi di persona, intanto appena ho un minuto gli chiedrà  le sue impressioni sul VCS3 software, questi che pecedono il nostro viaggio in Arizona sono giornate convulse!



Inviato: 5/5/2006 9:41
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Mamma mia gente quanti ricordi... poche settimane fa ho regalato le mie ultime due tastiere, un synth Bit99 (chi se lo ricorda? ) con un expander midi Yamaha con suoni FM (FX01) e una tastiera Yamaha da piano bar.

Il mio sogno da ragazzino è stato il Roland Jupiter 8, poi mi sono innamorato dell'Elka Synthex (ho conosciuto e chiaccherato per un pomeriggio con il progettista!!!) e del Prophet 5.
Ma ho giocato anche con un Korg MS-10 (quello con i cavi!) che mi è rimasto nel cuore...!!!

Sigh, come scorre il tempo, come cambia la vita...!!!

Fer

Inviato: 5/5/2006 13:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Utente non più registrato
Marco,
ti dico solo una cosa: Francesco ultimamente farnetica di musica monocromatica ...


Gaia

Inviato: 5/5/2006 14:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: effetti di fotoavventure
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Eh certo, la sinusoide pura, con il minimo di armoniche e quindi timbrica ridotta a 0!
Bellissima, anche il dente di sega puro puro o la quadra pura pura... ma la sinusoide è monocromatica per eccellenza, è il LASER della musica!

Fer

Inviato: 5/5/2006 14:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Mercatino
Utenti Online
46 utente(i) online
(43 utente(i) in Forum)Iscritti: 1
Ospiti: 45
gianlu64, altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy