Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!



(1) 2 3 4 ... 5485 »


Re: materiale vario, luci flash e continue ditta Bresser
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6158
Offline
E' una Marca di cui avevo sentito qualcosa, tempo fa. Ma poi mi era passata di mente.
Sembrano essere una buona scelta per chi vuole attrezzarsi con dei punti luce di tipo professionale, ma senza spendere troppo.
Li confronterei soprattutto con Godox che ultimamente sta guadagnando molte quote di mercato, grazie ad un buon rapporto qualità/prezzo.

Inviato: 23/2 8:25
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: materiale vario, luci flash e continue ditta Bresser
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1113
Offline
Ciao Alfonso,
buono a sapersi, grazie della segnalazione

A presto.

Fabio

Inviato: 19/2 21:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


materiale vario, luci flash e continue ditta Bresser

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 920
Offline
Buongiorno,
vorrei soltanto segnalare, dopo alcuni mesi di collaudo del materiale acquistato, la ditta Bresser. Ho preso da loro dei flash con bank e cavalletti. molto soddisfacente anche il servizio clienti con risposte molto rapide.
L'ho scoperta per puro caso cercando info su una stazione meteo che un'amica non riusciva a regolare. accedendo al sito ho scoperto che proponeva anche atrezzatura fotografica oltre che vari tipi di strumentazioni scientifiche.
tutto qua, desideravo rendervi partecipi di una piacevole scoperta.

Inviato: 19/2 8:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E' mancato Pepi Merisio

Iscritto il:
29/9/2016 0:10
Messaggi: 39
Offline
Mi dispiace moltissimo. Era una persona sensibile e "umana" oltre a un grande fotografo.
Fabio K

Inviato: 17/2 22:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E' mancato Pepi Merisio
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6158
Offline
Citazione:

orso ha scritto:
...Ho dato una rapida occhiata alle foto linkate da Luciano: bellissime! ...


Ermanno Olmi si ispirò ai volumi di Merisio sui mestieri ed i luoghi delle "Terre di Bergamo" per realizzare il suo celebre e meraviglioso "Albero degli zoccoli".
E con Giovanni Testori, Merisio realizzò un volume sui luoghi di pellegrinaggio e di spiritualità delle Alpi.
Già da queste due annotazioni si può intuire il grande valore documentario ed umano delle immagini che ci ha lasciato.

Inviato: 16/2 0:36
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ho postato questa prova per mostrare l'origine delle mie perplessita', anche se non si vedono altri passaggi intermedi che mi hanno ulteriormente confuso. Partiamo col dire che la scansione di questa dia con il 5000 era orientata non tanto alla nitidezza quanto al tirare fuori tutti i dettagli nelle alte luci e nelle ombre, che mella dia ci sono tutti, e infatti con lo scanner, anche grazie alla multiscansione, si ottengono i risultati migliori. C'e' quell'alone di luce che e' solo nell'acquisizione con lo scanner, che io a questo punto penso sia dovuto a eventuale polvere sul vetrino o sulla lente del 5000, che avevo in previsione mi mandare a una revisione prima che mi si guastasse.A livello di risoluzione penso che, a parte questa dia, con il 5000 non ci sia storia. In effetti la scansione e' stata fatta in automatico e quindi la nitidezza e' stata ricercata al centro mentre nella riprodzione fotografica ho pundato volutamente agli scarponi perche' era forse l'unico punto con piu' dettagli. Ho notato altresi' che nella scansione si nota una aberrazione cromatica insolita per il 5000... Il Tamron devo ancora imparare a capirlo, se e' scollegato dalla macchina, cioe' dai contatti, sembra andare in confusione, io penso sia il VR che non essendo alimentato va per conto suo. Infatti la foto che ho messo sopra e' ottenuta con la sezione di un tubo di prolunga automatico, che trasmette i contatti elettrici. Pero' in questo modo ho dovuto rendere meno stabile il collegamento tra macchina e dia ed infatti nel controllare con il live view notavo delle forti oscillazioni che non credo di esere riuscito ad eliminare alzando lo specchio prima dello scatto. Per questo mi sto costruendo un accrocco provvisorio per rendere solidale la macchina alla slitta portadia. Ho un'altra dia nitidissima di cui ho la scansione originale, che debbo ritrovare e provare a fotografarla. questa taglierebbe la testa al toro, avrei l'effettiva risoluzione del 90 Tamron. Di questa ottica io ho preso la versione recente, con il VR, pero' forse era piu' idonea la vecchia, anche se ignoro avesse il diaframma anche manuale.

Inviato: 15/2 16:06
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 780
Offline
Tralascio ogni considerazione sui colori, perché alla fine col digitale si può ottenere/correggere tutto, e mi soffermo sulla risoluzione.
Certo, a vederli così quei crop umiliano lo scanner Nikon.
Ci sono però 2 cose da considerare:

1 - l'ingrandimento dei 3 crop diminuisce dall'alto in basso (quello del Tamron è quasi la metà di quello del 5000) e questo inganna l'occhio.

2 - Nella scansione col 5000, la messa a fuoco era regolata sullo scarpone del crop, o l'hai lasciata di default al centro della dia? Nel secondo caso il confronto ha poco senso.

Nei punti a fuoco, il 5000 ha una buona risoluzione. Sono altri i difetti che cominciano a farmelo odiare.

Inviato: 15/2 8:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
27/5/2006 13:11
Da caserta
Messaggi: 548
Offline
Ciao Renzo da come hai proposto le immagini sembrerebbe non esserci storia con in ordine 90-60-5000.
Tuttavia se vedi la resa della neve e della montagna, almeno dalle immagini allegate la storia si ribalta a favore del 5000.
Non trovi?
PS che setup hai usato poi per acquisire con la reflex?

Inviato: 14/2 23:07
boh! e chi ci capisce niente.........
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ecco una prova, non certo definitiva, ma in itinere. Ho preso la dia piu' rognosa che avevo, una kodacrome sottoesposta, contrastatissima e con parecchi problemi per riflessi e strane degordazioni di immagini fantasma sul cielo. Non e' particolarmente nitida, pero' un'idea ci si puo' fare. Il tamron penso possa dare di piu' perche' macchina e dia erano su supporti diversi e ci dev'essere del micromosso. La prima immagine e' con lo scanner 5000, la seconda con il 60 maro della Nikon e la terza con il 90 Tamron. Con lo scanner ho usato l'usabile, quindi multiscanning e opzioni varie. ora mi sto costruendo un rupporto per rendere solidale la macchina alla slitta porta dia, poi riproviao. guardate soltanto risoluzione e resa dei particolari.

Allega:



jpg  N5000.jpg (719.92 KB)
57_6029827e7f09f.jpg 1000X671 px

jpg  Prova60.jpg (476.28 KB)
57_602982879ad01.jpg 850X581 px

jpg  prova90b.jpg (537.34 KB)
57_60298290bbaa4.jpg 1000X673 px

jpg  crop5000.jpg (379.43 KB)
57_6029829aea91f.jpg 850X842 px

jpg  cropNikon60.jpg (430.09 KB)
57_602982a8b6b9d.jpg 850X804 px

jpg  crop90.jpg (386.59 KB)
57_602982b174599.jpg 850X597 px

Inviato: 14/2 21:14
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E' mancato Pepi Merisio

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 780
Offline
Confesso che non lo conoscevo.
Ho dato una rapida occhiata alle foto linkate da Luciano: bellissime! Me le guarderò con calma.
R.I.P.

Inviato: 12/2 10:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Come dobbiamo definirla ? Fotografia estrapolata ? Nuova Sony A1

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 780
Offline
Citazione:

archifoto ha scritto:
Citazione:

Mxa ha scritto:

(*) Fotografia 3.0 sostituisce lo scimpanzè con un simpatico robottino cingolato.



concordo, come dicevo all'inizio decretiamo l'inutilità del fotografo e amen.

Così finalmente le teorie di Vaccari avranno senso anche per quelli che oggi non riescono a comprenderle.

Apparecchi di questo tipo sicuramente costituiscono un progresso sul piano tecnologico, che in certi ambiti della fotografia può portare a qualche piccolissimo miglioramento qualitativo e a un notevole incremento della comodità.
Parlavo, una decina d’anni fa o forse più, con un fotografo sportivo, e mi diceva che quando sei assiepato assieme ad altri venti fotografi dietro una porta dove sta per esser calciato un rigore, il manico non conta nulla e tutto dipende dalle prestazioni della macchina. Con uno di questi apparecchi, il fotografo non dovrà più neanche stare lì per far partire la raffica ogni volta che un attaccante si avvicina alla porta, ma potrà far partire la rafficona a inizio partita, andarsene per i fatti suoi, e tornare dopo i 90 minuti a recuperare macchina e cavalletto. I 50 Mp serviranno a croppare a destra o a sinistra a seconda delle esigenze.

Per quanto mi riguarda, la cosa più importante della vita sono le soddisfazioni che in essa riesco ad ottenere.
Fotografo perché a me da soddisfazione fare delle fotografie con la macchina fotografica.
Se qualcun altro prova soddisfazione a visionare millemila foto fatte da “qualcos’altro” per scegliere quella che ritiene la più bella, a me sta bene. E se alla fine, con quella foto perfetta in mano, si sente un grande fotografo, a me non da alcun fastidio. Però io lo ritengo un archivista.
Trentacinque anni fa ho attraversato il Teneré su una Land Rover 109. Superare i cordoni di dune con 350 litri di gasolio e 100 di acqua a bordo, con 60 CV e neanche il servosterzo, mi ha dato una grande soddisfazione, perché a quelle poche risorse io e mia moglie abbiamo dovuto aggiungere tutta la nostra esperienza e le nostre capacità.
Se qualcun altro oggi prova soddisfazione a girare su un pistino impegnativo a bordo di un suv di ultima generazione imbottito di centraline elettroniche che guidano la macchina da sole sopperendo all'inesperienza e all'incapacità del guidatore, a me sta bene. E se quando arriva alla fine del percorso si sente un grande fuoristradista, a me non da alcun fastidio. Però io ritengo che incarni molto bene lo scimpanzé di Mxa.

Inviato: 12/2 10:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ora che ci ripenso, il piano luminoso ce l'ho, ma preferisco usare il flash, magari uno dei piccolissimi flash per macro della Nikon, che sono velocissimi.

Inviato: 9/2 23:39
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ciao Fer,
mi hai dato un'idea, credo che riesumero'il vecchio ingranditore M300, l'ho già usato a questo scopo in passato, basta montare la macchina al posto dell'ingranditore... Però non è semplice realizzare il piano retroillminato. Io insisto però nel cercare di utilizzare il Pb6 perché noto pochissime vibrazioni, con il live view si vede benissimo come siano presenti, e per ora non ho potuto udare il flash per iminarle. Con il Pb6 inoltre, è tutto mto più veloce, una vosta impostato il tutto basta sostituire la diapositiva e in teoria si pitrebbe duplicare a raffica. I Tamron hanno un'incisione ottima, ma sono un po' perplesso, ho l'impressione che sia artificiosa, un gioco di microcontrasto più che di risoluzione effettiva. Ho parecchi impegno, ma appena mi libero faccio altre prove. Esiste un sistema per poter elaborare insieme più scatti come fanno gli scaner? In astrofotografia sicuramente hanno il programma adatto.

Inviato: 9/2 23:35
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
27/5/2006 13:11
Da caserta
Messaggi: 548
Offline
ciao Renzo,
perdonami ma mi continua a mancare un tassello nel senso che forse non essendomi ancora cimentato in questo settore sbaglio qualche cosa.
Se ho un negativo 24x36 o meglio ancora 6x4,5/6x6...etc e voglio acquisirlo con una digitale full frame credo che possa bastare un sistema semplice costituito dalla macchina con un obiettivo macro 1:1 montato su stativo di riproduzione (quelli tipo ingranditori con la base per intenderci) sulla cui base metti il negativo retroilluminato. in questo modo penso sia tutto più semplice... no?

Allego un link giusto per rendere chiaro il concetto:

https://medium.com/@dcbryan/digitizing ... ern-approach-827a8cf019bf

Io mi sono procurato lo stativo di riproduzione ed il piano luminoso. Mi sono procurato un portanegativi sia 35mm che 120 per tenere fermo e piano il negativo sul piano.
Mi manca una ottica macro 1:1 per mettere alla prova il sistema... e sono indeciso su quale prendere.
mi ero orientato per l'ultimo 60mm macro di casa nikon, ma poi mi sono imbattuto in ottime recensioni dei tamron sia 60 che 90mm.

Inviato: 9/2 15:52
boh! e chi ci capisce niente.........
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ho dedicato un po' di tempo al Tamrom ed ho verificato che non ha un rapporto 1:1, il che complica le cose in partenza in quanto necessita in un tubo di prolunga anche se basso. Il tubo di prolunga deve essere automatico, perche' il Tamron e' bene che sia collegato all'elettronica della macchina, altrimenti, e non so perche', fa del casino. Quindi non posso usare il soffietto, che fa da suppporto alla macchina e da porta ottica, perche' non e' automatico. Questo costringe ad usare due supporti, uno per la macchina e l'altro per il porta dia, e questo comporta inevitabilmente del micromosso. Non ho potuto usare il flash come luce perche' non sono riuscito a trovare un supporto per appoggiarcelo e sicuramente ce l'ho, da qualche parte. Il Tamron in questo modo tira fuori la sua risoluzione, che e' piu' o meno simile a quella del micro Nikkor 60mm ma penso si possa ottenere di piu' perche' il sistema di ripresa non era monolitico e sicuramente c'e' del micromosso. Mi mettero' con calma a cercare il supporto per il flash e rifaro' delle prove che poi pubblichero', ma comunque il non poter usufruire del PB6 rende tutto piu' complicato e lentissimo, in pratica non utilizzabile.

Inviato: 8/2 20:49
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Il Nikon Pb6 è corredato con il piano retroilluminato solidale con la macchina, Essendo monolitico risente molto me o delle vibrazioni delli scatto o di altre eventuali vibrazioni. Pima di prendere il Tamron cerca di provarlo. Io sono perplesso, non riesco a capire come un'ottica come il 90 utilizzata per riprodurre dia non sia incisa. Probabilmente sbaglio qualcosa, ma non riesco a capire. Il fatto poi che manxhi di diaframma manuale in macro è fastidioso, occorre lavorare su delle levette del soffietto che azionano il diaframma... Voglio provare a fare a meno del soffietto pwr usare l'ottica in automatico. Ha anche il VR...

Inviato: 8/2 8:55
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
27/5/2006 13:11
Da caserta
Messaggi: 548
Offline
Perché monti la lente su soffietto se raggiungono il rapporto di 1:1?
Io mi accingo prendere un 60macro o un Tamron ma avendo il rapporto di 1:1 pensavo di utilizzarlo su uno stativo da riproduzione con negativo su piano retroilluminato.

Inviato: 7/2 23:55
boh! e chi ci capisce niente.........
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Come non detto....
Non riesco a capire come mai, ma in riproduzione il Micro Nikkor 60mm e' nettamente superiore. Nel rapporto 1:1 il Tamron sfilaccia i particolari. Probabilmente sbaglio qualcosa nell'utilizzo. Ma e' strano, perche' nelle foto macro il Tamron e' piu' inciso... Faro' altre prove, ma sono deluso.

Inviato: 7/2 19:28
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Macchina digitale come scanner (DSLR scanning)

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8263
Offline
Ciao,
mi rifaccio vivo dopo tanto tempo su un argomento che e' sempre in divenire... Mi si e' guastato lo scanner nikon 5000 e per ora sembra irrecuperabile per cui sono rimasto un inguaribile orfano. Le prove di riproduzione con la digitale e il micronikkor 60 non avevano fornito risultati incoraggianti e avevo lasciato perdere. L'anno scorso pero', guardando i risultati macro ottenuti con il Tamron 90 mi avevano incuriosito per l'incisione di tale ottica e mi ero riproposto di prenderla per provarla in funzione repro. Avevo cercato di sapere se nessuno l'aveva utilizzata a tale scopo, ma non avevo trovato niente. Così l'ordinai, e dopo vari mesi finalmente e' arrivata. Tante erano le incognite, in quanto il barilotto e la lente di entrata sono piu' grandi del micronikkor, la mancanza del diaframma manuale e del collegamento elettrico con la macchina per via del soffietto... Comunque l'ho montato sul PB6, ho dovuto aggiungere l'altro pezzo di rotaia perche' il tiraggio e' piu' lungo, il diaframma va chiuso manualmente... Pero' tutto si e' rivelato estremamente semplice e veloce, e almeno per le prime prove il risultato e' interessante. Molto piu' inciso del Nikkor, colori molto piu' brillanti e naturali...
Ho la D800 e quindi risoluzione e profondita' delle ombre sono inferiori alle Nikon di ultima generazione, teniamone conto.
Prossimamente pubblichero' i primi risultati ed eventualmente la comparazione con il Nikkor.

Inviato: 7/2 16:45
.........

......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: E' mancato Pepi Merisio
Moderatore
Iscritto il:
8/9/2005 0:10
Da Lazio
Messaggi: 2431
Offline
R.I.P.

Inviato: 4/2 19:04
Mauro-Tessera C.F.A.O. n°12
Leggere con attenzione il REGOLAMENTO

E Dio creò il gatto in modo che l'uomo potesse accarezzare la tigre....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 5485 »




Partners





Mercatino
Al momento non ci sono annunci.
Utenti Online
20 utente(i) online
(18 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 20
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy