Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »


il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 892
Offline
Vedo questo articolo https://www.canonrumors.com/canon-to-i ... -eos-cameras-in-2021-cr2/, di cui leggo solo il titolo perchè mi interessano poco i dettagli, però mi chiedo e vi chiedo una cosa. Oggi le macchine sono tutte più o meno in grado di produrre video 4k, la nuova eos R5 anche 8k. Da quello che capisco il marketing si è spostato verso il video e va bene. Ora un telefono è perfetto per stare sui social e anche qualcosa in più, al contrario le poche produzioni serie che ho visto girare nella mia città avevano macchine altrettanto serie tipo Arri grandi come un fusto di birra e montate su dolly etc... Ma allora tutti questi videomaker con la canon (ma anche sony nikon etc) dove stanno? Esistono davvero o sono figure leggendarie? Saluti oscar

Inviato: 13/8/2020 18:59
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3470
Offline
Esistono e sono tantissimi. Competizione al ribasso (dei prezzzi) da paura.

Cosa riprendono? C’è di tutto, ma la massa critica è incentrata sul marketing di prodotto, dal cibo all’immobiliare, dall’auto alla ristorazione. Poi c’è il vlogging.

Qui trovi parecchi esempi.


Inviato: 14/8/2020 0:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Le usano molto i cerimonialisti, nei matrimoni, feste e manifestazioni varie; poi chi fa reportage agile e veloce; poi ancora si vedono sempre più spesso nei backstage e nei servizi di fashion e beauty dove affiancano e spesso sostituiscono le usuali foto. Poi anche l’illustrazione e dimostrazione merceologica varia.
Ma naturalmente l’utilizzo più ovvio, divertente e diffuso (oltre che talora redditizio) è quello efficacemente illustrato da una delle nostre più apprezzate star internazionali
Rocco 1
Rocco 2

Inviato: 14/8/2020 0:27

Modificato da luciano su 14/8/2020 0:47:24
Modificato da luciano su 14/8/2020 8:00:16
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3470
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:

Ma naturalmente l’utilizzo più ovvio, divertente e diffuso (oltre che talora redditizio) è quello efficacemente illustrato da una delle nostre più apprezzate star internazionali
Rocco 1
Rocco 2


Grandioso Luciano.


Inviato: 14/8/2020 7:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 892
Offline
Accidenti, sono proprio ignorante. grazie!

Inviato: 14/8/2020 9:13
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2038
Offline
Tutto dipende dal risultato finale, perchè parlare di filmare in genere vuole dire tutto e il contrario di tutto...
Sì le nuove fotocamere hanno prestazioni video mirabolanti ma così come sono hanno un utilizzo piuttosto limitato; così come chi gira col banco ottico lo fa per un motivo anche chi lo fa con una ARRI o una RED ha le sue precise ragioni.
Credo che ci sia molto marketing dietro, perchè è vero che con una Canon R5 o una Sony Alpha 7RIV puoi raggiungere gli stringenti requirements di Netflix ma poi in pratica devi aggiungere tali e tanti accessori che quasi quasi fai prima a cercarti una ARRI usata, ma poi per cosa? per girare un film?
Penso che queste fotocamere ibride di ultima generazione, nonostante la suggestione del "cinematic look" e della tanto decantata limitata profondità di campo possano in sostanza servire principalmente per B-roll commmerciali o di matrimoni, nonchè a vlogger/youtuber ma personalmente preferirei che le fotocamere tornassero a fare solo immagini (e a costare solo per quello, non per cose che con la fotografia non c'entrano nulla) e che ci fossero contemporaneamente delle cinema camera (tipo Canon Cxxx per intenderci) a prezzi più umani, qualora si voglia intraprendere la via del video.
O al limite ok a camere dedicate come la GH5 o la A7SIII ... ma non mi sembra giusto che sia praticamente obbligatorio che qualsiasi nuova fotocamera debba obbligatoriamente avere almeno i 4K no crop a 60 fps, con una marea di problemi di overheating, limitazioni software (max 30 min di riprese) , bachi, costi di R&D ecc.ecc.

Inviato: 25/8/2020 17:33
Sito personale www.robertomanderioli.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Citazione:

desertglow ha scritto:
... personalmente preferirei che le fotocamere tornassero a fare solo immagini (e a costare solo per quello, non per cose che con la fotografia non c'entrano nulla) ... ...................
....non mi sembra giusto che sia praticamente obbligatorio che qualsiasi nuova fotocamera debba obbligatoriamente avere almeno i 4K no crop a 60 fps, .......


Essendo pochissimo interessato al video (non tanto, perchè non mi piacerebbe, ma perché lo ritengo troppo complicato e macchinoso, a farlo decentemente), non posso che essere d'accordo. Soprattutto sul lato di risparmio economico che forse si otterrebbe, avendo fotocamere che fossero solo tali.

Comunque è chiaro che, nonostante i dati di targa mirabolanti con cui alcuni di questi apparecchi vengono presentati sul lato video, non si tratta di vere telecamere professionali con cui girare film veri e propri. Non molto più di quanto lo fossero le cineprese super8 rispetto alle Arri 35 mm ai tempi della pellicola. Altrimenti un apparecchio come la RED con i suoi costi spropositati, non avrebbe alcuna ragione di esistere.
Ma una cerimonia, un blog, un filmato youtube anche di qualità molto alta, lo possono riprendere sicuramente.

Inviato: 25/8/2020 17:46
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2038
Offline
Citazione:

Ma una cerimonia, un blog, un filmato youtube anche di qualità molto alta, lo possono riprendere sicuramente.


Certamente, ma dal momento che si esce dal contesto vlogger (fotocamera posizionata su treppiede a focale fissa) cominciano i problemi e in particolare il problema a mio parere più grande: la stabilizzazione delle riprese. Mentre nella fotografia te la puoi anche cavare a mano libera, con il video se vuoi un risultato che non sembri troppo amatoriale sei praticamente obbligato o ad un cavalletto con testa fluida oppure ad un sistema tipo gimbal o steadycam. Lasciando perdere quest'ultima, un gimbal decente costa comunque abbastanza ed ha un certo peso ed ingombro (più di una classica videocamera per intenderci).
E ancora non puoi zoomare.
E ancora sei praticamente senza audio.

Insomma, puoi fare cose veramente egregie, ma la storia non è così banale come semplicemente scegliere la fotocamera 4K 60fps all'ultimo grido.

Meglio piuttosto una camera Full HD 30fps su cavalletto e testa fluida con microfono esterno..

Insomma marketing all'ennesima potenza.

Altro inciso: La Canon ha buttato fuori la R5, fotocamera veramente eccellente sulla carta, poi se andiamo a vedere in dettaglio:

- Per gestire gli 8K a 30fps ci vuole un PC mostruoso, un sistema di archiviazione di massa proporzionato, schede di memoria adatte e poi, per apprezzarli, almeno un TV 65" 8K

- Già i 4K sono di dubbia utilità (chi, tra i clienti medi di un matrimonio, si accorgerebbe guardando a video della differenza tra Full HD e 4K?)

- Per non cannibalizzare la linea Cinema, la Canon ha inserito una "feature" software che fa un calcolo presunto dell'overheating dovuto al downscaling del sensore da 45mp a 4K e, raggiunta la temperatura limite (dopo circa 20 minuti di girato) si blocca per decine di minuti rendendo il prodotto praticamente inutilizzabile a livello professionale.
Nonostante siano già uscite ventole di raffreddamente terze parti per accelerare il raffreddamento sembra che il tutto sia inutile in quanto il blocco è dovuto ad un calcolo virtuale fatto su un modello matematico termodinamico.
Praticamente se vuoi riprendere un matrimonio in 4K devi avere due R5 da usare alternativamente, ma a quel punto sei a quota 8000 euro e a quel punto ti conviene prenderti una cinema camera...o un camcorder professionale.

Insomma tutto questo sta diventando a mio parere semplicemente ... grottesco!

Inviato: 25/8/2020 19:13
Sito personale www.robertomanderioli.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 892
Offline
Avevo il dubbio che si trattasse di marketing esagerato, grazie alle chiare spiegazioni di Roberto ho ora ho la certezza. Anch'io preferirei una macchina performante ma solo per fare fotografie.

Inviato: 25/8/2020 19:25
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Il messaggio marketing di Canon col lancio della R5, è davvero strano.
Ne hanno parlato anche alcuni bloggers che recensiscono i nuovi prodotti.
Come ha spiegato egregiamente Roberto, Canon ha inserito dei dati di targa mirabolanti (8k , ecc.). Poi però ha tarpato le ali a questo apparecchio, rendendolo di fatto inutilizzabile nelle sue massime possibilità.
La cosa strana è che il marketing abbia puntato proprio sulle potenzialità video, mentre invece la machina è assolutamente eccellente sul lato puramente fotografico.
L'avessero presentata come una macchina fotografica top con possibilità di girare brevi clip ad altissima risoluzione, nessuno avrebbe detto niente.
Lanciandola invece come una macchina essenzialmente da video, ha raccolto una marea di critiche per i problemi di surriscaldamento, gestione dei files, ecc.

Tanto che Sony ha tranquillamente risposto con la A7IIIs che è veramente dedicata quasi esclusivamente ai video tipicamente realizzabili con le ML (dal lato fotografico invece, oggi come oggi fa quasi ridere) e che si presenta come un prodotto maturo, intelligente, che non cerca di battere inutili record (l' 8k non lo chiede nessuno a quei livelli), che può girare indefinitamente senza problemi di surriscaldamento, al lume di mezza candela, ecc.

Insomma, Canon (e penso anche Nikon) continua a voler stare in mezzo al guado, barcamenandosi con prodotti che sono anche eccellenti, ma cui sembra non credere fino in fondo, cercando di non cannibalizzare le altre sue linee di prodotti (reflex, telecamere).
Ma così facendo, si fa del male da sola.


Inviato: 27/8/2020 9:23
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2038
Offline
Mi sembra che il messaggio marketing di Canon, almeno lato video, sia sì strano ... un misto di spacconeria a segmentazione di mercato. Come dire ... se vuoi veramente i 4-8k per fare cinema devi salire di gamma, però intanto lancio il messaggio a tutti è che Canon si è ripresa la leadership.

Detto questo, potrei dire che non mi interessa la parte video e ignorare la cosa senonchè i costi del prodotto incorporano sicuramente e pesantemente la parte video; mi basterebbe un 4K 30p senza overheating ... ma quello che veramente mi stuzzica (apro un offtopic) è il lato fotografico: un sensore con una dinamica al livello di Sony e Nikon (forse anche un pò superiore), una risoluzione esuberante e il fantastico parco ottiche Canon.

Dovrò attendere un pò prima di accaparrarmela, temo che per vederla ad un prezzo umano ci vorranno diversi anni..

Inviato: 27/8/2020 10:05
Sito personale www.robertomanderioli.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4710
Offline
Non conosco molto di video. Pochissimo a dire il vero. Negli ultimi anni ho assistito al voler dotare le macchine fotografiche digitali di funzioni video; funzioni sempre più avanzate e al concomitante assottigliarsi di numero di modelli videocamere in commercio relativamente ai modelli amatoriali e di livello medio. Praticamente ultimamente sono rimate solo videocamere pro o semi pro.
Io personalmente non mi sono mai dedicato al video e non penso di imbarcarmici. ho sempre considerato le fotocamere macchine fotografiche e, di conseguenza, non ho mai scelto/scartato una macchina in base alle caratteristiche video. penso di non essere il solo con tali gusti e mi chiedo: perché la data DSRL /mirrorles non esiste in vendita in due diverse versioni (e differenti prezzi)? Una dotata di possibilità di girare video e l’altra senza. Tale differenziazione accontenterebbe tutti. Da un lato chi non sa che farsene delle caratteristiche video avrebbe quanto cerca ossia una macchina fotografica che fa solo fotografie, senza dovere spendere soldi per una funzionalità per lui superflua. Chi invece vuole una macchine anche video non avrebbe che da acquistare il modello “completo”. Non sono un tecnico e non saprei quali potrebbero essere delle eventuali difficoltà, ma a naso, in epoca elettronica non dovrebbe essere così complesso mettere o togliere una funzione o meno.

Marco

Inviato: 27/8/2020 16:12
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2038
Offline
Marco, al momento solo Sony ha provveduto in parte a fare quello che chiedi (percentuali molto indicative!) :

A7 RIII/IV = 70% fotocamera 30% videocamera
A7 III = 50% fotocamera 50% videocamera
A7 SIII = 30% fotocamera 70% videocamera

Canon e Nikon (apparentemente) non seguono questo esempio, invero molto caotico dal punto di vista marketing (tra R, S e versioni è facile confondersi).

Il successo delle fotocamere ibride penso sia dovuto a sostanzialmente due motivi:

- Ti porti dietro solo una camera per foto e video e questa è una razionalizzazione notevole in termini di costi e pesi (con delle trappole però, non è tutto oro quello che luccica!)

- Bokeh! Sembra che se non fai una ripresa con lo sfondo sfuocato non sei un videomaker serio...proprio come nei film "veri" ma poi poco importa che per fare qualcosa di decente devi spendere un sacco di soldi in accessori ed ammenicoli vari che fanno diventare la tua piccola mirrorless grande come una videocamera professionale... e che, così per dire, per mettere a fuoco ad Hollywood c'è una persona che fa solo quello nella troupe...ma il richiamo evocativo dello sfondo blurred è potente a livello marketing!


Il mondo video, al quale a lungo ho fatto e saltuariamente continuo a fare la corte (invano e senza che scocchi mai la scintilla) è molto, molto più complesso e costoso della fotografia. Tuttavia a livello profesisonale è meno svalutato della fotografia stessa e sicuramente ci girano molti più soldi.

Inviato: 27/8/2020 16:42
Sito personale www.robertomanderioli.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4710
Offline
Ciao Roberto, tutto corretto quanto affermi ma io vorrei ribadire il concetto precedentemente espresso. perché non una con e una senza video? Sarebbe troppo banale forse ? O forse le linee produttive nascono per fare il "con" e sarebbe troppo dispendioso doverne fare una a parte per produrre "senza". Bisogna allora per forza fare "con" e poi eventualmente smontare e togliere....bel casino se fosse cosi'.

Marco

Inviato: 27/8/2020 17:01
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2038
Offline
Citazione:

perché non una con e una senza video? Sarebbe troppo banale forse ?


No non sarebbe banale a mio parere..sarebbe giusto...però credo la maggior parte degli utenti preferirebbe un'ibrida ad una dedicata ...
Poi c'è un'altro problemuccio, a livello commerciale ai fotografi viene sempre più spesso richiesto un filmatino sindacale oltre alle foto.... e quindi il mercato di una camera dedicata sarebbe ancora più ristretto..


Inviato: 27/8/2020 17:15
Sito personale www.robertomanderioli.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 892
Offline
Evidentemente questo forum è una comunità di "eretici", mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che ama e che utilizza pienamente, per lavoro non per gioco, le tecnologie video di questi giocattoli a 8k virtuali...

Inviato: 29/8/2020 8:27
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3470
Offline
Distanza necessaria per apprezzare gli 8k In funzione della diagonale del televisore (in pollici):

70cm ... 70”
60cm ... 65”
50cm ... 55”

(ma altri studi rilassano un pochino la distanza ottimale )

Io penso che i miei occhi dopo un po’ darebbero i numeri, ma sono vecchio

Se però lo schermo fosse 10 metri di diagonale ......


Inviato: 29/8/2020 10:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Vado OT, ma dal momento che sono pochissimi i post video su questo Forum dedicato soprattutto alla fotografia, mi scuserete.
Io non ho un TV o monitor 8K ovviamente, ma neppure un 4K, forse ho un Tv HD, ma non ci giurerei.
Però vicino casa ho un megastore di elettronica in cui ogni tanto capito, con decine di TV a schermo più o meno maxi, fino a roba che davvero vedrei meglio in una sala cinematografica che in una casa comune (ma forse chi a ville hollywoodiane, non ha problemi).
Tutti accesi con filmati fantasmagorici per bellezze naturali e paesaggi mozzafiato, per fare apprezzare agli acquirenti l'effetto che fa.
Orbene, sarò strano io, ma è proprio l'effetto che fa che mi lascia perplesso: a me quelle immagini sembrano lontanissime dalla realtà.
Appaiono tutte come pompate artificialmente: contrasti elevatissimi, colori violentissimi ed ultrasaturi, nitidezze esagerate.
Tanto per intenderci, un effetto Velvia (per chi ricorda cosa fu quella diapositiva alla sua uscita sul mercato), ma elevato all'ennesima potenza.

A me personalmente, piace pochissimo, e quei televisori mi fanno venire il mal di testa dopo pochi minuti di fruizione.
Immaginiamoci a doverci passare davanti le serate.
E quindi mi chiedo: ma è questo il risultato che piace alla media della gente? questo il fine della ricerca e della ultranitidezza? Immagini talmente "belle" ed appariscenti, da essere irreali ?




Inviato: 29/8/2020 10:57
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 892
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:

E quindi mi chiedo: ma è questo il risultato che piace alla media della gente? questo il fine della ricerca e della ultranitidezza? Immagini talmente "belle" ed appariscenti, da essere irreali ?


evidentemente si ed è anche lo stesso effetto che si incontra nella massa delle fotografie ad effetto di cui è piena la rete, ed il motivo per cui si guadagnano milioni con l'aggeggio del kikstarter...

Inviato: 29/8/2020 11:20
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: il fantastico mondo del cinema

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3470
Offline
Sottoscrivo quello scritto da Luciano e Oscar. I video nei negozi sono di una volgarità cromatica straordinaria. Mi chiedo solo se sia fatto per attirare il pubblico (quello sicuramente si) o anche per una incapacità strutturale degli (O)LED di rendere bene colori pastello.


Inviato: 29/8/2020 11:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
81 utente(i) online
(76 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 81
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy