Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »


Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao a tutti,
nell’ultimo paio di mesi ho tribolato non poco per individuare fonti di approvvigionamento dei chimici di base per prepararmi il Pyrocat HD.

Alla fine, per tutto ciò che non ho trovato da Fotomatica, ho individuato il miglior compromesso tra disponibilità di prodotti e prezzo, nel fornitore inglese Atom Scientific (spedizione puntuale ed abbastanza economica).

Ora, volendo anche sostenere l’auspicio di Chromemax, fatto al messaggio #6 di questo post, vorrei proporre di collezionare in questo thread, i fornitori dai quali i sovravvissuti della camera oscura ancora riescono a reperire gli ingredienti base per le loro brodaglie magiche.

Grazie a chiunque vorrà contribuire.

A presto.

Fabio

Inviato: 23/5 14:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Io mi servo da Labotech2000 e su alcuni prodotti i prezzi sono buoni. Puoi vedere anche qui in Polonia: http://keten.online/ vai su Prodotti e apri la finestra dei chimici dalla A alla Z. Prezzi molto convenienti.

Inviato: 23/5 19:57
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Fabio il pyrocat Hd anch'io me lo faccio in proprio da anni con il glicole propilenico ( dura più a lungo), però in tal caso per sciogliere bene i chimici è necessario avere a disposizione un agitatore magnetico altrimenti a mano diventa impossibile scioglierli ( il glicole è denso) C'è tutta una procedura che tu conoscerai. In ogni caso sia la soluzione A che la B ( specialmente quest'ultima) le filtro con carta da filtro perché se rimangono delle scorie rischi di avere delle sorprese. Buon lavoro.

Inviato: 23/5 20:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao Serghei,
davvero grazie per i due fornitori segnalati; finalmente trovo, da quello polacco, l’ammonio tiosolfato (per fare il TF3) ad un prezzo decente.

Riguardo il Pyrocat HD, mi accingevo proprio questo fine settimana a preparalo e senza i tuoi suggerimenti avrei proceduto come segue:

- Avrei scaldato il Glicole a 65°C, quindi disciolto in esso, prima la porzione di Pirocatechina, poi quella di Fenidone

- In un volume di acqua distillata pari a circa il 7% del totale da preparare, scaldata a 50°C, avrei discolto il Bromuro di Potassio e poi il Metabisolfito di Sodio.

- Poi avrei miscelato i due preparati ed aggiunto Glicole a temperatura ambiente sino ad ottenere il volume totale (nel mio caso 100ml).

Visto il tuo suggermento, mi accingo ad ordinare il miscelatore magnetico sul noto sito di e-commence, con consegna prevista per domani

Utilizzando il miscelatore, temperature e sequenza di miscelazione restano le medesime?

Invece avrei completamente lisciato la filtratura; bastano delle garze incrociate (di solito uso quelle mediche per filtrare l’Xtol dopo la preparazione, incrociandone 4-5 a 45°) o serve qualcosa di diverso?

Grazie ed a presto.

Fabio

Inviato: 23/5 22:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Ciao Fabio, un tempo quando era facilmente disponibile acquistavo l'ammonio tiosolfato in soluzione 60% ( Ornano), a tutt'oggi acquisto la tanica da 5 litri di Rollei RXN che è un fissaggio a base di tiosolfato di ammonio, quindi basico e funziona benissimo. La procedura che hai descritto è corretta, ti ricordo che il glicole va portato a temperatura a bagnomaria ( io preferisco portarlo a 70°)e utilizzando l'agitatore magnetico temperature e sequenza di miscelazione restano le medesime. Penso che le garze così come imposti tu gli strati possano andare bene. Ciao

PS: se il tuo potassio carbonato è granulare è più difficile da sciogliere ed è meglio portare la temperatura dell'acqua a 50° e versarlo poco per volta, se è quello in polvere va bene l'acqua a temperatura ambiente in quanto da una reazione più esotermica. E poi un'ultima cosa, forse è una stupidata ma...se devi sciogliere piccoli quantitativi di prodotto ( bromuro e sodio metabilsofito in poca acqua)vedi di procurarti un perno magnetico e ovviamente un becker più piccoli.Ciao

Inviato: 23/5 22:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Citazione:

serghei ha scritto:
...se devi sciogliere piccoli quantitativi di prodotto ( bromuro e sodio metabilsofito in poca acqua)vedi di procurarti un perno magnetico e ovviamente un becker più piccoli.Ciao


Si, ci avevo pensato, così insieme al miscelatore ho ordinato un set di perni di varie misure (il più piccolo è 10mm) ed un set di becker di volumi assortiti (il più piccolo da 20 ml).
Immagino di dover regolare al minimo la rotazione del miscelatore, altrimenti con volumi e pesi così ridotti, rischio di far volare tutto...

A presto.

Fabio


Inviato: 24/5 0:06
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
23/2/2009 22:15
Da Albiate (MB)
Messaggi: 133
Offline
Oltre ai siti già segnalati da serghei, a volte ho acquistato anche da amazon e su ebay; proprio su questo sito vedo che si può trovare tutto i necessario per preparare il Pyrocat HD già pronto. Comunuqe Labotech2000 e il suo sito parallelo specifico per la fotografia [url=Oltre ai siti già segnalati da serghei, a volte ho acquistato anche da amazon e su ebay; proprio su questo sito vedo che si può trovare tutto i necessario per preparare il Pyrocat HD già pronto. Comunuqe da Labotech2000 e il suo sito parallelo specifico per la fotografia http://www.antichetecnichefotografiche.it si può trovare o ordinare praticamente tutto (nei limiti della legge)

Inviato: 25/5 15:57
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao a tutti,
vorrei chiedere a chi si prepara il Pyrocat,HD, che colore deve avere la Pirocatechina pura.
Ho il sospetto che quella che ho acquistato (nella prima foto sotto) sia particolarmente ossidata e non so se questo può avere effetti sulla preparazione.

La seconda foto mostra il colore della soluzione A dopo aver sciolto la Pirocatechina ed il Fenidone, l'ultima foto mostra il colore assunto dopo l'aggiunta di Metabisolfito di Sodio e Bromuro di Potassio.

E' così che deve essere?


Grazie ed a presto.

Fabio

Allega:



jpg  IMG_20190526_152715_we.jpg (94.10 KB)
244_5ceace116d3a7.jpg 600X800 px

jpg  IMG_20190526_165155_web.jpg (74.57 KB)
244_5ceace2fdd458.jpg 600X800 px

jpg  IMG_20190526_170300_web.jpg (64.86 KB)
244_5ceace400d819.jpg 600X800 px

Inviato: 26/5 19:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Mah, guardando il prodotto grezzo il colore è nella norma, così pure il colore della prima soluzione . Però il colore rossastro della seconda soluzione io non l'ho mai avuto. Però adesso ho guardato l'etichetta dell'ultimo acquisto di qualche anno fa presso Labotech2000 e leggo che va utilizzata entro 5 anni dall'apertura del contenitore. Che la tua fosse molto datata? Vorrei però aggiungere che in passato ho utilizzato pirocatechina vecchia di un decennio e oltre senza problemi. Qualcosa è andato storto nella preparazione?

Inviato: 26/5 22:07

Modificato da serghei su 26/5/2019 22:22:44
Modificato da serghei su 26/5/2019 22:23:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Citazione:

serghei ha scritto:
Qualcosa è andato storto nella preparazione?


Dato che era la prima volta che la preparavo, sono stato attentissimo a rispettare le sequenze.

Il mix di acqua distillata, Metabisolfito di Sodio e Bromuro di Potassio, era trasparente; appena versato nel Glicole contenete già Pirocatechina e Fenidone, il tutto ha assunto quella colorazione.

Tutti i chimici sono appena acquistati ed aperti oggi.

Appena possibile proverò a sviluppare un paio di lastre e vedremo se funziona.

Grazie ed a presto.

Fabio

Inviato: 26/5 22:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Fabio, io agisco con questa sequenza:
1 Glycole 65°/70° 150 cc
2 Sodio Metabisolfito
( sciogliere in 10 cc.acqua distillata
a 50°) 2 gr.
Pirocatechina 10 gr.
Fenidone 0,4 gr
Potassio Bromuro 0,2 gr
( ci impiega un po' a sciogliersi)
Glycole per fare 200 cc

So che il sodio metabisolfito agisce da conservante della pirocatechina e potrebbe essere che non mettendolo PRIMA questa inizi ad ossidarsi.Ad esempio quanto si prepara un bagno di sviluppo tipo D.76 se non si aggiunge un poco di sodio solfito alla soluzione prima di aggiungere il metolo, questo si decompone rapidamente durante la preparazione dando alla soluzione una colorazione giallastra e il tutto va a ramengo. Per sgomberare il campo da questo dubbio o altri ti suggerisco di provare a fare una soluzione di soli 100cc di pyrocat HD dimezzando i quantitativi sopra indicati però in acqua distillata a 45° ( come tu saprai i chimici si sciolgono più rapidamente rispetto al glycole, quindi una operazione di alcuni minuti )e seguendo la mia procedura. Qualora non apparisse quella strana colorazione rossastra significherebbe che è la procedura giusta da seguire, ovviamente anche con il glycole. Naturalmente questo secondo "brodo" lo puoi utilizzare tranquillamente. Buon lavoro.

Inviato: 27/5 1:32

Modificato da serghei su 27/5/2019 1:51:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao Serghei,
le dosi sono le medesime usate da me, soltanto scalate ad un volume totale di 250 ml (ho preferito preparare questo volume per evitare errori di pesatura delle dosi molto piccole).

Il prossimo fine settimana farò certamente la prova che mi suggerisci, infatti la tua teoria di una eccessiva ossidazione durante la miscelazione regge benissimo, perchè a causa della dimensione di alcune scaglie di Pirocatechina, il dissolvimento completo nel Glicole ha impiegato un sacco di tempo(meno male che mi hai suggerito il miscelatore magnetico).

La cosa strana è che tale ossidazione si è palesata improvvisamete con quel colore rosso, non appena ho aggiunto la soluzione di Metabisolfito di Sodio e Bromuro di Potassio.

Ho trovato anche un commento di Sandy King (il formulatore del Pyrocat HD) in questo vecchio post, messaggio #9, dove dice di aver ottenuto colorazioni più scure del normale quando scaldava il Glicole a circa 80°C e, mi pare di capire, suggerisce di scaldarlo a circa 48°C.
Dice anche che nonostante la colorazione scura, il preparato funziona ugualmente bene.

Grazie ed a presto.

Fabio

Inviato: 27/5 10:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3160
Offline
Ma voi (si, parlo di voi, Serghei e Fabio) pensate di cavarvela cosí a buon mercato? Voi blah blah blah e io e altri poveri portatori d’acqua lasciati nelle nebbie?

GIAMMAI!!!!!!

Perché ‘sto Pyrocat HD (Sandy King di LFPhotography sarà anche bravo ma voglio una risposta da voi)?

Che razza di aggeggio è un miscelatore magnetico? Non basta una calamita in un frullatore?

E ‘sti perni magnetici? A me sembra il nome di una protesi.

Voglio sapere!!!!

Inviato: 27/5 11:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Fabio, una volta c'era il sito Pyrocat HD.com dove era pubblicata la formula e le sue varianti. Stranamente non è più accessibile. Io però al tempo avevo stampato il tutto. Con il Glycole a 48° dubito che tu riesca a sciogliere facilmente i prodotti, infatti si parla di scaldarlo a 150 gradi Fahrenheit che corrispondono ai nostri 65° Celsius. A volte mi è successo che durante l'agitazione la temperatura scendesse a 50° e ho dovuto riporre il becker a bagnomaria per riportarla a 65° perché faticavano a sciogliersi. Hai ragione, osservando bene la foto della tua pirocatechina noto che ci sono delle scaglie un po' troppo spesse, ti conviene usare quelle più sottili e in ogni caso mi sembra giusto, come dici tu, testare la soluzione che hai già preparato.

Inviato: 27/5 12:54

Modificato da serghei su 27/5/2019 13:24:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Citazione:

Mxa ha scritto:

Perché ‘sto Pyrocat HD ...?

Che razza di aggeggio è un miscelatore magnetico?

Voglio sapere!!!!


Ciao Marco ,
il motivo principale che mi induce a provarlo è la colorazione marroncina, proporzionale alla densità (il famoso stain), che gli sviluppi “Pyro-qualcosa” conferiscono ai negativi.

Quando il negativo è illuminato con luce di colore complementare al marrone (colori verso il blu), lo stain produce due effetti che possono essere desiderabili: maschera la grana ed aumenta il contrasto del negativo.

Sfruttando l’aumento del contrasto ed utilizzando il solo canale blu dello scanner, conto di riempire meglio l’istogramma nella scansione RAW, con benefici in termini di ricchezza tonale.

Tipicamente lo stain viene apprezzato perchè conferisce al negativo grande versatilità di stampa: presenta un contrasto medio-basso adatto alla stampa classica se illuminato con luce bianca, contemporaneamente può assumere la veste di negativo ad altro contrasto per le stampe con le tecniche antiche e luce ultravioletta.

Oltre a questo, il Pyrocat HD promette, in ordine di importanza per me:

- Buone capacità di compensazione; questo aiuta a gestire gli alti contrasti in ripresa.
- Elevata acutanza (slurp!)
- Si può fare scorta di chimici base in polvere ed andarci avanti per anni
- Costo per lastra o rullo sviluppati irrisorio.

Per contro, bisogna trattare la pirocatechina con qualche cautela (almeno fintanto che è nel suo stato solido), perchè non è esattamente zucchero di canna ...

L’agitatore magnetico è una figata pazzesca!

Si tratta di una piastra che, subito sotto la sua superficie, ha un motorino a velocità variabile solidale ad una calamita. Poggiando sopra la piastra un contenitore con del liquido ed inserendo nello stesso una barretta magnetica rivestita di plastica, questa “ancoretta” (si chiama così) viene messa in rotazione dal campo magnetico sottostante e mescola per bene ciò che si versa nel liquido.
Con due magneti opportunamente dimensionati, potrebbe funzionare anche per la polenta ...

A presto.

Fabio

Inviato: 27/5 15:32

Modificato da FabioBi su 27/5/2019 15:52:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao Serghei,
il sito dedicato al Pyrocat-HD.com è sparito circa una settimana fa, ma avevo fatto in tempo a studiare e salvare tutto.

In ogni caso, lo si può ancora trovare su WayBackMachine (macchina del tempo per il web), in uno snapshot del 12 Maggio 2019, quindi molto recente:

Pyrocat-HD snapshot 12 Maggio 2019

Grazie ed a presto.

Fabio

Inviato: 27/5 15:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
24/9/2009 0:53
Messaggi: 76
Offline
Grazie della segnalazione. Quando ti metterai all'opera se hai bisogno di qualche suggerimento, tipo diluizioni e tempi di sviluppo rispetto a determinate pellicole ( più che altro formati 135 e 120) che ho testato nel corso degli anni fammi sapere. Ciao

Inviato: 27/5 15:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 722
Offline
Vi faccio una domanda perchè ho sempre utilizzato i prodotti chimici già pronti.

Perchè prepararsi il "Pyrocat HD" in casa quando lo si trova già pronto sul mercato?
Anche perchè i prodotti chimici di cui parlate sono pericolosi da maneggiare.

E' solo una curiosità
Gianluigi

Inviato: 28/5 23:18
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1024
Offline
Ciao Gianluigi,
a quale Pyrocat HD già pronto ti riferisci?

Se ti riferisci al kit di Photographers Formulary, considera che anche in quel caso si tratta di chimici di base in polvere, il solo vantaggio è che non devi fare la pesatura, perchè le porzioni sono già pesate.

C'è anche qualche proposta di privati che vendono boccette ti soluzione stock, ma vatti a fidare ...

Riguardo la pericolosità dei chimici, ovviamente e bene seguire tutte le procedure per abbattere il rischio.
In questo caso io uso guanti, mascherina e occhiali, in ambiente ben arieggiato, riducendo al minimo possibile il tempo di pesatura e lavando bene tutto ciò che può essersi contaminato durante la pesatura stessa.

A presto.

Fabio




Inviato: 29/5 10:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Chimici di base per Camera Oscura

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 722
Offline
Grazie per la risposta.
Non avendo mai preparato i chimici in caso sono un po inesperto e faccio ipotesi non corrette.
Io ho difficoltà a sciogliere il d76 figuriamoci Pyrokat.

Inviato: 29/5 11:36
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
33 utente(i) online
(30 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 33
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy