Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3) 4 5 6 ... 8 »


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
L'805 l'ho venduto anni fa.
Il portapellicole Bimaneg fa parte di un accessorio del Laborator 1200 che ancora ho (e che penso di vendere anche lui).
Poi non ho più la camera oscura, e devo farmi qualcosa di relativamente piccolo, dedicato esclusivamente a riprodurre in digitale negative 24 x 36 BN.
Per l'adattatore, una volta stabilita la fotocamera (Sony A7...Nikon D800...) potrei farmelo fare calcolato su RR 1:1 da Lolli.
Se mi dici i primi 5 numeri della matricola del tuo Apo Rodagon, ti dico di che anno è.

Inviato: 7/11/2023 12:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 151
Offline
Io ho trovato, tempo fa, un tavolo da riproduzione della IFF, completo della sua fonte luminosa - regolabile per la temperatura colore e l'intensità - e, udite udite, adattatori e porta-pellicola per formati dal 35mm al 4x5". Si tratta d un arnese robusto, un tavolo in acciaio di 50x150cm, alto il giusto e con due ripiani per alimentatore e accessori, dotato di una colonna molto robusta e precisa, con un braccio regolabile anche in profondità per centrare l'ottica sul centro del negativo da riprodurre; le regolazioni sono precise, entrambe - altezza e profondità - gestite con manovella dai mivimenti fluidi e fini. Dimensioni, peso e precisione dovrebbero garantire la stabilità di un buon ingranditore.

Lo pagai un tozzo di pane (mi sembra 150€, perfettamente funzionante elettricamente e molto in ordine dal punto do vista meccanico), perché la persona doveva sgombrare uno studio in vendita.
Credo che, trovandolo, sarebbe la soluzione perfetta; io lo userò presto (sta lontano da casa, perché il suo ingombro non trovava posto dove abito, come del resto l'IFF Eurogon, gigante da quasi due metri e 85Kg di peso...), visto che ho quasi ultimato la stanza adibita a camera oscura/studio.

Avevo proprio in mente il tema della riproduzione digitale di pellicole oltre lo scanner, strumento comodo ma con i suoi limiti.
Non ho - per ora, almeno - esigenze così spinte, ma lo sviluppo di questa discussione apre orizzonti infiniti sulla possibilità di prestare attenzione ad aspetti tecnici che avevo trascurato.

Come detto, seguo golosamente...

Inviato: 10/11/2023 6:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
E’ il System 500, ce l’ho anch’io, comprato nuovo tanti anni fa ed usato pochissimo, con scatole a specchi e portapellicola fino all’8x10”. Ho anche quello che chiamavano “tavolo di animazione”, che permette movimenti micrometrici del portapellicola, quindi perfetto per lo stitching. Ma non lo ritengo affatto la “soluzione perfetta”, almeno per le mie esigenze.
Di stabilità te ne dà fin che vuoi, ma il movimento lungo la colonna, progettato per traslare in verticale apparecchi fotografici anche di peso considerevole (banchi ottici), non è sufficientemente “fine” per essere usato per la messa a fuoco di precisione, cosa necessaria con un sistema fotocamera-obiettivo privo dell’elicoide. La planarità del sensore, la regoli “ad occhio” quando fissi la fotocamera sulla piastra con la manopola. Inoltre, la grande versatilità sui formati e sui rapporti di riproduzione si paga in termini di ingombri. Chi non ha uno studio o una camera oscura (come me), non può certo tenerselo in soggiorno.
Il sistema di illuminazione, testa a colori con filtri dicroici, è perfetto per duplicare dia o ricavare internegativi a colori (per queste cose lo usavo), ma inutile per il BN (mia unica attuale esigenza).
Quindi, per quanto mi riguarda, pur avendocelo non mi serve.

Inviato: 11/11/2023 6:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
Mi ero dimenticato di dire: i portapellicola dell'IFF System 500 non sono neanche paragonabili al portapellicola Bimaneg della Durst.

Inviato: 11/11/2023 8:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 151
Offline
"...i portapellicola dell'IFF System 500 non sono neanche paragonabili al portapellicola Bimaneg della Durst."
Nel senso che gli IFF sono peggiori del Bimaneg (che non ho maneggiato)? O intendi il contrario?

La tua osservazione sui movimenti non abbastanza fini mi pare fondatissima; forse si può risolvere aggiungendo, fra il braccio e la fotocamera, una slitta micrometrica decente (ma non so se ce ne sono di economiche e sufficientemente robuste e precise).
Ci ragionerò facendo prove...

Inviato: 11/11/2023 14:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 151
Offline
Scrivevo: "...forse si può risolvere aggiungendo, fra il braccio e la fotocamera, una slitta micrometrica...".
Magari basta avere in casa un soffietto come il caro, vecchio Novoflex a doppio binario che ho io da qualche parte.
Faccio prove anche con quello, appena riesco ad andare dove ho il System 5000...

Inviato: 11/11/2023 17:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
I portapellicola IFF sono semplici coppie di mascherine icernierate, una per ogni formato, dove la pellicola viene pressata dal solo peso della mascherina superiore.

Il portapellicola Durst Bimaneg, lo vedi qui: https://www.ebay.com.my/itm/125300720259
E' uno solo, e può montare coppie di mascherine senza vetri (Binema) 24x36, 4,5x6, 6x6, o 6x9, oppure vetri normali, antinewton, in coppia o singoli abbinati a una mascherina senza vetri, che poggiano su superfici rettificate per avere la massima planarità.
E' inoltre dotato di 2 coppie di mascherine scorrevoli per selezionare esattamente l'area da illuminare (anche crop a piacere), e la pellicola è pressata, oltre che dal peso della parte superiore del portapellicola, anche da 2 molle.

Inviato: 11/11/2023 19:29
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
Citazione:

ometto ha scritto:
Un'alternativa al vetro anti Newton inferiore è quella di usare un foglio di acetato trasparente di qualità, quello per stampare i negativi digitali ad esempio. Ha una texture finissima che elimina completamente gli anelli di Newton, solo che con il tempo un po' si rovina non essendo duro come il vetro.

Non conosco questi fogli di acetato, che da quel che dici in pratica sono "antinewton".
Ma sono abbastanza rigidi da mantenere il negativo perfettamente in piano?
Chiedo, in quanto non riesco a trovare un vetrino antinewton (Bimagla AN) per il mio portapellicola.

Se mi indichi le prime 5 cifre della matricola del tuo obiettivo, che da quel che ho visto funziona benissimo, mi rendo conto se ciò che trovo al momento su Ebay è roba tanto vecchia o no.
Questo perché da quel che ho letto, sembra che questi Apo Rodagon D ad un certo punto siano stati migliorati.

Inviato: 13/11/2023 5:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9962
Offline
Orso e Truciolo, ci sono state varie discussioni in passato sull'uso di una fotocamera digitale per le scansioni.

Ora non sono più molto attuali, ma se per curiosità volete comunque dare un'occhiata, ad esempio c'è questa:

http://www.effeunoequattro.net/htdocs ... at&order=ASC&type=&mode=0

Per inciso, io attualmente uso una Sony a6000 con un Apo-Rodagon-D 75mm 2x, il tutto montato su duplicatore di pellicola Nikon a soffietto, con illuminatore a LED.

Ma è un notevole sbattimento (avendo pochissimo spazio devo ogni volta smontare e rimontare il tutto).

La soluzione di Ometto è fantastica; solo, appunto, un buon setup stabile e ben allineato richiede spazio.

Fer


Inviato: 13/11/2023 19:55
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
obiettivo in questione

Allega:



jpg  IMG_20231113_192446.jpg (764.22 KB)
2273_65527d2160cf5.jpg 1099X1200 px

Inviato: 13/11/2023 20:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
Foto di tutto il mio ambaradam:
Colonna ingranditore, testa micrometrica Manfrotto a 3 movimenti, macchina digitale collegata ad un monitor esterno x visualizzare meglio agevolmente e con precisione la pellicola e la relativa inquadratura e messa a fuoco.
Visore x illuminazione con vetro anti N. e vetrino normale

Allega:



jpg  IMG_20231113_192409.jpg (592.63 KB)
2273_65527f201d3d5.jpg 699X1200 px

Inviato: 13/11/2023 20:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
Disponendo di una camera oscura e di un ingranditore sempre pronto, mi son fatto tornire una ghiera che mi permette di alternare agevolmente e velocemente una testa micrometrica al posto della testa dell'ingranditore quando voglio scansionare.
Tolgo dal piano di stampa il marginatore e lo sostituisco con il visore che vedete in foto.

Allega:



jpg  IMG_20231104_221247.jpg (501.95 KB)
2273_6552820cb62a6.jpg 675X1200 px

Inviato: 13/11/2023 21:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
"Non conosco questi fogli di acetato, che da quel che dici in pratica sono "antinewton".
Ma sono abbastanza rigidi da mantenere il negativo perfettamente in piano?
Chiedo, in quanto non riesco a trovare un vetrino antinewton (Bimagla AN) per il mio portapellicola."

X Orso.
No, non sono rigidi ma puoi adagiarli sopra al visore o a un altro vetro normale. Sopra puoi appoggirci la pellicola capovolta e usuarli anche x spostare il negativo per inquadrare perfettamente. Sono utilizzati per realizzare negativi digitali (internegativi), sono di alta qualità e la loro superficie ha una leggerissima texture che evita la comparsa degli anelli di N.
Tipo questi:
https://fotomatica.it/shop/carte-da-st ... ilm-a4-conf-10-fogli.html

Inviato: 13/11/2023 21:16
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
Prossimamente vi mando altre foto, stasera non riesco, ho la connessione internet che mi fà venire l'orticaria!!

Inviato: 13/11/2023 21:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
Questa la Nikon D800 con l'obiettivo in questione montato attraverso una serie di tubi di prolunga tali da consentire un rapporto di riproduzione 1,5 a 1 (il lato corto della pellicola : 24 mm corrispondono al lato lungo di 36 mm sul sensore.
L'obiettivo è stato montato capovolto come spiegato prima per farlo lavorare nelle condizioni per le quali è stato ingegnerizzato. Il tiraggio non consente la messa a fuoco ma essendo fisso è garanzia che il piano di messa a fuoco dell'ottica al piano del sensore siano perfettamente pian paralleli. La messa a fuoco avverrà dunque con lo spostamento di tutto l'insieme attraverso la cremagliera della colonna dell'ingranditore o attraverso una slitta micrometrica.

Allega:



jpg  IMG_20191203_110547.jpg (640.25 KB)
2273_6552efcdb6894.jpg 900X1200 px

Inviato: 14/11/2023 4:43

Modificato da ometto su 14/11/2023 5:02:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
Citazione:

Fer ha scritto:
io attualmente uso una Sony a6000 con un Apo-Rodagon-D 75mm 2x, il tutto montato su duplicatore di pellicola Nikon a soffietto, con illuminatore a LED.

Quindi fai un solo scatto con obiettivo montato normale (non invertito) e RR circa 1:1,5 in modo da portare il 24x36 su Aps-c, giusto?

Per le mie esigenze (solo 35 mm, solo negative BN, ingrandimento max. A2) pensavo di evitare lo stitching per semplificare e velocizzare, consapevole di avere un po’ meno risoluzione che però difficilmente sfrutterei.
Sulla fotocamera da utilizzare ho 2 possibilità:
1 - Uso la Sony A7 nuova e inutilizzata che ho (mirrorless, 24 Mp)
2 - La vendo e mi prendo una Nikon D800E usata (specchio, 36 Mp)
Sono molto indeciso, ben vengano i consigli. Chiaro che vorrei tirare fuori il massimo ottenibile dallo scatto singolo.
Mi sembra meglio la D800E della D800 (hanno quotazioni simili) perché dovrebbe offrire un po’ di nitidezza in più.
L’obiettivo sarebbe comunque l’Apo Rodagon D 75mm 1x

Mi ricordo bene la discussione che hai linkato, alla quale avevo anche partecipato.


Inviato: 14/11/2023 8:04
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 990
Offline
Citazione:

ometto ha scritto:
obiettivo in questione

Ha una ventina d’anni, in linea con ciò che si trova attualmente su Ebay.
L’1x che interesserebbe a me, al momento è quasi introvabile. Uno solo in Cina con le ben note spese accessorie, e uno in Italia, vecchissimo e con prezzo fuori dalla ragione umana.



Citazione:

ometto ha scritto:
macchina digitale collegata ad un monitor esterno x visualizzare meglio agevolmente e con precisione la pellicola e la relativa inquadratura e messa a fuoco.

Questa è una cosa che mi interessa tantissimo.
Si può collegare in diretta qualsiasi fotocamera digitale al monitor del proprio computer?



Citazione:

ometto ha scritto:
non sono rigidi ma puoi adagiarli sopra al visore o a un altro vetro normale.

Allora non mi va bene. Volendo utilizzare il portapellicola del Durst, ho bisogno di un vetro antinewton ad hoc. Non trovando il suo, sai se c’è qualcuno che te li fa su misura?

Comunque, complimenti per la realizzazione, curatissima e molto versatile. Certo bisogna avere una camera oscura/studio, che io non ho più.

Inviato: 14/11/2023 8:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9962
Offline
Citazione:

orso ha scritto:
Quindi fai un solo scatto con obiettivo montato normale (non invertito) e RR circa 1:1,5 in modo da portare il 24x36 su Aps-c, giusto?


No, perché a quel punto avrei solo i 24mp della A6000 come risultato finale. In più essendo un sensore tipo Bayer non sarebbero neanche 24mp "veri". Troppo pochi, a quel punto andrei di Plustek 8300.
Faccio stitching ma solo in una direzione: il lato lungo dell'APS-C va a coprire il lato corto della pellicola (quindi 24mm su 24mm, 1:1) e con 3 scatti copro il lato lungo della pellicola con il lato corto dell'APS-C (chiaramente con la giusta sovrapposizione per far lavorare l'algoritmo).

Quindi l'obiettivo, che è un 2x, lavora a 1:1.
Tuttavia, l'Apo Rodagon-D 75mm 2x ha in realtà un MTF molto favorevole per rapporti da 1x a circa 2.2x, quindi considerando anche che ci copro solo APS-C le prestazioni ottiche sono eccellenti. Come apertura uso f/6.3.

Citazione:
Per le mie esigenze (solo 35 mm, solo negative BN, ingrandimento max. A2) pensavo di evitare lo stitching per semplificare e velocizzare, consapevole di avere un po’ meno risoluzione che però difficilmente sfrutterei.
Sulla fotocamera da utilizzare ho 2 possibilità:
1 - Uso la Sony A7 nuova e inutilizzata che ho (mirrorless, 24 Mp)
2 - La vendo e mi prendo una Nikon D800E usata (specchio, 36 Mp)
Sono molto indeciso, ben vengano i consigli. Chiaro che vorrei tirare fuori il massimo ottenibile dallo scatto singolo.
Mi sembra meglio la D800E della D800 (hanno quotazioni simili) perché dovrebbe offrire un po’ di nitidezza in più.
L’obiettivo sarebbe comunque l’Apo Rodagon D 75mm 1x


Se puoi fare uno sforzo, venderei la A7 e prenderei una Nikon Z7 (la prima). Ha quotazioni alte ma ancora "umane", grazie alla cattiva fama che si porta dietro (banding, che però esce solo in certe condizioni).

Ha più risoluzione della A7 (45mp) e soprattutto il filtro davanti al sensore è più sottile, cosa che migliora la resa ottica ai bordi con obiettivi non telecentrici.

Se temi il banding (cerca esempi e situazioni in cui si nota), puoi andare di Sony A7R-II: quotazioni molto buone e 42mp.

Fer

Inviato: 14/11/2023 8:34
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"

Iscritto il:
2/12/2011 15:39
Da Padova
Messaggi: 45
Offline
Per collegare la macchina ad un PC o notebook, dipende da macchina a macchina. Bisogna quindi informarsi se è possibile attivare questa possibilità con la macchina in proprio possesso. Solitamente poi si installa nel computer un'applicazione proprietaria della fotocamera con la quale è possibile anche controllare tutti o gran parte dei parametri di scatto.

Per il discorso di farsi fare un vetrino anti Newton si hanno due possibilità: o cerchi una vetreria che tratta il vetro antiriflesso e te lo fai tagliare su misura, oppure cerchi dei laboratori che trattano proprio il vetro acidato di qualità del tipo anti Newton appunto.
Se cerchi su analogica.it trovi la discussione con l'indirizzo del laboratorio. Parecchi utenti si sono rivolti proprio lì per farsi ricostruire il proprio vetrino.

La prima soluzione è molto economica però si perde qualcosina sulla qualità (ma neanche tanto) perché insieme alla pellicola verrà riprodotta la texture del vetrino antiriflesso. Però se sì scansionascato unico questo quasi non si nota.

La seconda, quella di utilizzare un vero vetro anti Newton migliora la situazione essendo questi vetri costruiti proprio per questo scopo.

Oppure come terza possibilità (che ho già esposto prima), consiste nel farsi tagliare a misura un vetro normale e adagiarvi sopra un foglio trasparente di quelli citati prima.

Inviato: 14/11/2023 8:40
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Scansione negativo 35mm, gradirei un "feedback"
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9962
Offline
Citazione:

orso ha scritto:

Risultato: i 4000 ppi si ottengono su un 5-10% del fotogramma ad essere fortunati, tutto il resto è sfocato.


A costo di farmi mandare al diavolo ti metto una pulce nell'orecchio.

Se alla fine dovessi decidere -per qualsiasi motivo- di continuare ad usare il Coolscan, ci sarebbe una soluzione al problema della curvatura.

Solo che è lentissima: lo z-stacking.

Io lo uso regolarmente perché ho lo stesso problema (Nikon 8000ED e Minolta ScanElite 5400).

Sostanzialmente fai da 3 a 6 scansioni dello stesso fotogramma con messe a fuoco adeguatamente spaziate (dopo aver misurato la m.a.f. al centro e ai bordi), dopodiché componi il tutto con un software di z-stacking (io uso Helicon Focus).

Il risultato è eccellente.

Ma è leeeeeeentooooooo

Inviato: 14/11/2023 23:14
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
93 utente(i) online
(92 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 93
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy