Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

   Tutti i post (truciolo)


(1) 2 3 4 ... 6 »


Re: lista obiettivi per 8x10

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Grazie dell'informazione, Sander, non conoscevo.
Ho visto che, tornando indietro di una pagina, il sito propone la lista d ottiche anche per altri formati.

ciao
Marco

Inviato: 21/7 7:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Ecco...ormai ci siamo

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Il problema posto da Hologon e Archifoto, oltre che dal post di Luciano e evidenziato negli altri commenti, ahimè, c'è da tempo.

Qualche anno fa, quando avevo un banco Sinar, ho acquistato qualche accessorio da un professionista milanese; chiacchierando, mi aveva raccontato - come esempio, ma avrebbe potuto cioarne altri - di una grande azienda che, per molti anni, si era avvalsa del suo lavoro, serio e professionale, per illustrare i cataloghi. Un bel giorno, quando il "vecchio" responsabile dell'ufficio pubblicitario è stato sostituito da un altro più giovane, è cambiato tutto: quest'ultimo puntava a ridurre drasticamente il costo del lavoro svolto, ma, soprattutto, non era in grado di distinguere criticamente un lavoro ben fatto da uno raffazzonato e con colori/inquadrature approssimative, così perse quel lavoro.

Quando si sceglie di rivolgersi "allo studentello volenteroso" con mezzi approssimativi perché costa poco, senza badare alle differenze qualitative del lavoro offerto, quella che manca quasi sempre è una capacità critica nel valutare il lavoro, una cultura sufficiente per dare importanza alle immagini che rappresentano un'attività, un luogo, un oggetto, e allora il costo, in assenza di altri parametri sensati, prende il sopravvento...

Inviato: 8/6 6:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Letizia Battaglia non c'è più... :-(

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Stamattina, aprendo facebook, ho trovato questa notizia.
Letizia Battaglia è mancata questa notte.
La conoscevo poco, mi piaceva la forza delle sue fotografie e l'impegno sociale che rivelavano, mi ero ripromesso di approfondire (lo farò).
Mi dispiace davvero.

https://www.facebook.com/photo/?fbid=1 ... t=a.1143921802665&__cft__[0]=AZVIYhsozKMHBHEO35uL3lEo3vADcpNJW1sl3RvMEAyUEAzHxnsVBCs9yvF80-yDjUvuIfitDAMkIinwgQyNN2AwCY4qaGyNjk-rZP_3vL_m5-Lt_hzSA46GBZMM9nPqAE0&__tn__=EH-R

Inviato: 14/4 7:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Uno stato che agevola la fotografia e i fotografi

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Mi pare davvero una cosa fuori dal mondo...

Come si comportano altrove? Le regole farragginose (e costose!!) che abbiamo noi valgono hanno "imitazioni" anche negli altri Paesi?

Io non vivo di fotografia, per me è una passione da tempo libero, ma mi rendo conto che, per un professionista, la vita con queste regole è davvero difficile...

Ciao
Marco

Inviato: 24/3 9:01
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Mirino elettronico vs mirino ottico

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Io, per ora, mi riservo il giudizio, avendo provato seriamente solo un mirino così-così, quello della Panasonic FZ2000 (una compattona con sensore da 1").

Intravvedo pregi, come la già citata visione di cosa accadrà dopo lo scatto e, nell'uso della messa a fuoco manuale, l'evidenziazione dei piani a fuoco. Manca una buona simulazione della chiusura del diaframma, preziosa in alcuni casi.
Che non mi piace, in QUESTO mirino elettronico, ci sono tre cose: una risoluzione ancora insufficiente (ma vedo che le caratteristiche dei nuovi mirini vanno decisamente oltre), il contrasto infedele, eccessivo, e un che di "innaturale" nella visione, che si accentua se è buio perché si aggiunge una visione a scatti se si muove l'inquadratura,
Ripeto, forse non è un mirino dei migliori, ha anche qualche anno sulle spalle e probabilmente oggi si fa di molto meglio.
Mi riservo il giudizio, come detto; dovendo scegliere, per la mia piccola esperienza "questo" EVF è peggiore del signor mirino della D800.
Però, lo preferisco di gran lunga all'inquadratura sullo schermo della macchina...

Ecco i miei due centesimi...

Inviato: 2/2 17:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: mirrorless, primo impatto - review iniziale Fujifilm X-E4

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Ciao.

Seguo con molto interesse questo tuo resoconto, Marco.

Sto anche io accarezzando l'idea di usare una mirrorless al posto - o assieme - della mia reflex (Nikon D800); il primo pensiero è per la serie Z full-frame, ma non ti nascondo che le Fujifilm X mi hanno sempre affascinato, per la qualità, per l'approccio nella gestione dei comandi (uso moltissimo la macchina in manuale, e avere la ghiera dei tempi sempre a disposizione mi piacerebbe molto) e anche per la compattezza.

Devo capire se ci sono adattatori capaci di garantire una compatibilità piena con le ottiche Nikon moderne, oltre alla piena compatibilità meccanica con le più "vetuste", dalle AI in poi.

Grazie per questo lavoro di presentazione dei risultati.

Un saluto
Marco

Inviato: 30/1 8:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro, vecchio proiettore dia, con un problemino.

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Capisco cosa intendi dire.
Ma non intendo spendere certo cifre folli: al peggio, lo uso a mano come sto facendo adesso.
Proiettori "di pregio" (ma anche questo fa il suo, con prestazioni dignitose...) ne vedo, di quando in quando. Però, o sono costosi, o hanno le loro magagne già dichiarate (generalmente, problemi meccanici, e allora tanto vale...).

Il Carousel mi attirava quando ero agli inizi, ora ho un centinaio di caricatori lineari pieni: non mi metterei a cercare quelli cilindrici di Kodak, non intendo rifare tutto e sarebbe anche un problema l'ingombro, mi sa.

Ti ringrazio comunque per l'attenzione.

Inviato: 26/1 17:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Caro, vecchio proiettore dia, con un problemino.

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Non cerco un altro proiettore...

Inviato: 26/1 9:32

Modificato da truciolo su 26/1/2022 9:53:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Caro, vecchio proiettore dia, con un problemino.

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Ciao.

Ho un Braun Paximat Multimag 250 AF-I, che fra qualche giorno compie 21 anni.
Ogni tanto ne faccio uso, ma non ho più (non a portata di mano) uno schermo, perciò capita saltuariamente.

Oggi, nell'intento di "fare un po' d'ordine" fra alcune vecchie diapositive, l'abbiamo ritirato fuori, per scoprire che, probabilmente, c'è un guasto all'avanzamento automatico del caricatore.
L'uso manuale non presenta problemi di sorta: manovrare la slitta di caricamento delle dia è cosa che avviene senza intoppi e senza particolari resistenze.
Nell'uso col suo telecomando, invece, no: si sente il "click" di sblocco, ma non parte il motore che fa muovere la slitta di caricamento e l'ingranaggio di avanzamento del caricatore.

Tutto il resto funziona alla perfezione.

Vorrei rimetterlo in sesto, ma mi immagino che sarà difficile trovare un centro assistenza ancora in grado (e mi spaventa un po' la probabile spesa...): qualcuno ci ha mai messo le mani? Ci sono in giro manuali di servizio?
Avete centri assistenza da segnalare?
Proverò a contattare anche Fowa e mi farò un "giro d'agenda" per vedere se ci sono centri riparazione ancora attivi...

Grazie e a presto
Marco

Inviato: 25/1 18:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: mi porto avanti...

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Grazie!
Auguri a noi tutti, per tutto

Inviato: 24/12 7:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Che ve ne pare?

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Io ho sempre, nella borsa, un piccolissimo treppiede Manfrotto, 7098 digi, che mi tiene comodamente anche la D800 con un obiettivo "standard" (ma l'ho provato anche con l'80-200 f/2,8...): piccolissimo ma robustissimo, compresa la piccola testa a sfera. Naturalmente, non si può pretendere tutto: il baricentro dell'insieme deve cadere sulla testa o poco spostato e richiede una superficie d'appoggio adatta ad aprire del tutto le "gambette", almeno coi carichi più tosti.

Ecco: da quell'oggetto mi aspetto gli stessi limiti, con un po' meno versatilità, ma mi incuriosisce ugualmente.

Ciao
Marco

Inviato: 30/11 12:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Necessità di aggiornamento del sito

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Mi sono "ripassato" il post per intero.
Senza ripetere tutte le cose già dette da diversi di noi (anche da me, a marzo), mi limito a dire la mia su un paio di temi:

- la specializzazione di alcuni interventi: io, personalmente, credo che sia inevitabile, affrontando un argomento in modo approfondito e specialistico, che qualcuno (io, per esmepio...) possa avere difficoltà a capire tutto; non vedo, però, altra soluzione che impegnarmi a studiare, trovare fonti per capire e, se occorre, far domande all'autore, che, magari, troverà la pazienza di chiarire un punto, due punti oscuri; però non pretenderei certo che trasformi un intervento complesso e articolato in una "pappa pronta" per un neofita, cosa che richiederebbe un tempo importante e, probabilmente, non risolverebbe il problema della complessità/difficoltà propria del tema.
Si potrebbe pensare a una sezione "Tutorial" del forum? Mah... magari può sembrare una cosa interessante, ma occorre tempo e voglia di alimentarla, e in ogni caso arrivati a un certo livello di specializzazione semplificare e rendere facile una spiega non è proprio possibile.
Credo che l'accoppiata fra impegno personale nel capire/studiare un tema e la pazienza di chi lo propone nel rispondere a domande mirate a un elemento da chiarire sia la soluzione; forse - ma anche qui è un bel lavoraccio - si potrebbe costruire una sorta di bibliografia per dare a chi ha voglia di capire un supporto nella ricerca.
Insomma, sono dell'opinione di archifoto, per quanto un po' drastica: se facilitare l'accesso ai temi vuol dire evitare gli approfondimenti "difficili" o "troppo tecnici" (quelli di alta qualità, insomma), preferisco restare come siamo, con interventi di qualità anche se più specialistici, e impegnarmi a capire, SE una cosa mi serve davvero capirla.

- il forum: io non conosco tanti forum più facili e belli da utiizzare, questo è di buona qualità. Insomma, non credo che il problema sia farlo più o meno bello, proprio perché funziona. Il punto mi pare essere la "voglia di partecipazione" di chi assiste.
Come dicevo, la cosa riguarda in modo vasto (non ricordo più chi di voi parlava di effetto a livello globale) ogni sito di fotografia (diversa da quelle che propongono gattini/tramonti/bei sederi), ma anche di altre aree.
Credo che sia più di moda il mordi e fuggi, come già detto.
La mia domanda è: quanto è grave? In fondo, abbiamo a disposizione pagine e pagine di temi interessanti e, spesso, svolti a livello alto: fino a che punto è un problema vitale?
Non so rispondere; da un lato capisco che impegnarsi a scrivere una cosa importante ed avere pochissimi o nessun riscontro, e ancor di più la mancanza di confronto, sia frustrante, mentre dall'altro - molto egoistisamente, lo ammetto - per me avere a disposizione queste pagine è molto gratificante e prezioso. Forse dovrei, dovremmo darlo a vedere più spesso (anche se, come già scritto a marzo, è per me un periodo di "altre cose", con la fotografia seria che finisce ahimè, in secondo piano, compresa la partecipazione a discussioni di un certo peso), ma - di nuovo - non so se sia questo il problema posto all'origine, perché riguarderebbe gratificare chi scrive, ma non allargare la platea di partecipanti. Penso che non sia il numero (o non solo il numero) a dare la cifra qualitativa di questo forum...

Scusate la confusione e il troppo scrivere...

ciao
Marco

Inviato: 23/11/2021 11:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Necessità di aggiornamento del sito

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Urca! Ho passato qualche settimana senza "passare di qui" (cosa che mi capita...), e c'è 'sto po' po' di discussione, ripresa a inizio novembre dopo diversi mesi di sonno...

Prima di scrivere, leggerò tutto con calma, anche perché vedo che non è una banale discussione, ci sono cose anche "pesanti"...
Anticipo solo una cosa: il silenzio domina anche in altre pagine/siti di fotografia (ma non solo) che frequento. Anche su questo vorrei ragionare.

ciao a tutti!
Marco

Inviato: 22/11/2021 12:14
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Per gli amanti del "fai da te"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Grazie Luciano: è un'informazione interessante

Inviato: 28/7/2021 8:45
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: "Il ragazzo con la Leica"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Io me lo sono perso alla grande, preso da altre urgenze... :(

Spero di poterlo vedere con RaiPlay o trovandolo da qualche parte: dopo quel che scrivi mi seccherebbe non riuscirci.

grazie
Marco

Inviato: 12/5/2021 18:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


"Il ragazzo con la Leica"

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Ciao.

Mi dicono che venerdì 30 aprile, su RAI 5 alle 21,15, nella trasmissione Art Night, verrà mandato in onda "Il ragazzo con la Leica", dedicato ai 60 anni di carriera di Gianni Berengo Gardin.

Se qualcuno è interessato, buona visione!

ciao
Marco

Inviato: 27/4/2021 13:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Grosso problema informatico

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Coraggio: è solo questione di tempo e pazienza...
Il peggio sarà ricostruire le tue preferenze e impostazioni, ma poi avrai una macchina "come prima" e, si spera, destinata a lavorare ancora a lungo.

Buon lavoro!

Inviato: 17/4/2021 9:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Grosso problema informatico

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Scusa, Orso, ma ieri sera non ce l'ho fatta...

"Mi dicono che sono riusciti a caricare "un'altra versione di W7", ma quella sul cd originale non viene più riconosciuta.": suppongo che provino l'installazione di una versiome cosiddetta OEM, quelle che permettono installazioni multiple (usando, però, un codice/licenza per ogni macchina); che io sappia, però, non dovrebbe essere il CD l'ostacolo...

Magari la versione che usano è più facilmente "crackabile", permettendo cioè di aggirare la registrazione, e se fosse così, formalismi legali a parte, non sarebbe nemmeno una soluzione sbagliata, nemmeno eticamente (tu una licenza regolare la hai e dovresti avere diritto ad usarla anche dopo un guasto/sostituzione di un componente).

vediamo come evolve...

ciao
Marco

Inviato: 14/4/2021 12:05
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Grosso problema informatico

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Meglio: vuol dire che non c'è un problema "tecnico" che impedisce l'installazione e occorre capire solo come recuperare la validità della licenza.
Stasera dovrei avere tempo di cercare...

Inviato: 13/4/2021 17:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Grosso problema informatico

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 106
Offline
Ciao.

Una domanda: quando scrivi "non fa fare l'operazione" intendi dire che proprio non fa partire l'installazione o che, una volta fatta questa, non permette la registrazione col codice della copia di Windows?

Intanto ragiono e ricerco fra le mie informazioni...

Inviato: 13/4/2021 11:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio
(1) 2 3 4 ... 6 »




Partners





Mercatino
Utenti Online
71 utente(i) online
(69 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 71
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy