Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





navigazione a vista

Iscritto il:
12/10/2006 6:49
Da monza
Messaggi: 81
Offline
Potendo utilizzare una Pentax 67 sarei curioso di riprendere lo sviluppo del bn.

primo scoglio; caricamento sulla spirale della maledetta pellicola.
A parte le necessarie assoluzioni per le invocazioni alle comuni Divinità penso di poter sopperire con le vecchie
Paterson. Alla peggio mi doterò di Lab Box ritornando quindi alla luce.

Secondo scoglio: immagine finale.
Con questa intendo; una volta sviluppato il negativo che me ne faccio? Non ho possibilità di ricostruire una camera oscura ( e non ne ho molta voglia). In alternativa scanner, e qui si apre un mondo di opinioni. Ho già un Coolscan V ED che funziona bene per il 35 mm non per la pellicola 120; cercando in rete si legge tutto e il contrario di tutto e opinioni diametralmente opposte anche per lo stesso prodotto/modello.
Appoggiarsi ad un service mi sembra più costoso che
non provvedere in proprio nè mi sembrano abbordabili i vecchi scanner dedicati sia per prezzo che per ricambi eventuali.

Tutto questo mi ha posto di fronte alla domanda di base; ne vale la pena ? Cosa ottengo digitalizzando un bn 120 rispetto ad una stampa tradizionale ? un capolavoro o una frittata ? e rispetto ad un bn da fotocamera digitale ?
Continuo in questa navigazione pericolosa o mi autoaffondo e desisto da questa insana voglia ?

Quindi, conoscendovi come persone competenti, equilibrate e pazienti chiedo umilmente pareri e lumi.
Voi cosa fareste ?

Grazie a tutti

Gig

Inviato: 4/10 14:57
.........
che colore ha il vento ?......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1041
Offline
Ciao Gig,
scattando a regola d’arte (cavalletto robusto e presollevamento dello specchio; la Pentax 6X7 produce terremoti ad ogni scatto, l’ho usata per molto tempo), sviluppando a regola d’arte e facendo scansioni a regola d’arte, otterrai ottime immagini BN che erediteranno i benefici della gamma dinamica molto ampia, tipica delle pellicole BN e la buona quantità di dettagli tipica del formato 6x7 e delle lenti Pentax; tuttavia queste cose, da sole, non ti danno alcuna garanzia riguardo il fatto che le foto siano dei capolavori ...

Il workflow ibrido è come qualsiasi catena, basta un solo anello debole per vanificare la robustezza degli altri anelli, quindi:

- se cerchi un livello di qualità che possa competere con una digitale di ultima generazione e per certi versi superarla, allora vai avanti ma devi investire abbastanza (soprattutto in uno buono scanner dedicato oppure un buon sistema di digitalizzazione basato su DSRL o almeno in un Epson V800).

- se ti accontenti l’impagabile piacere della sperimentazione, allora vai avanti con quello che hai, poi fotografi il negativo alla meglio con la digireflex, lo inverti con PS, pasticci un pò con i livelli e ti godi i risultati “un pò così”, anzi li proponi come cifra estetica dei tuoi lavori ... vedrai, qualcuno ci casca .

- se non ti riconosci in una delle due ipotesi precedenti, allora lascia stare.

Mia sindacabilissima opinione, ovviamente.

A presto.

Fabio

Inviato: 4/10 16:47
...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 727
Offline
Ciao

ho praticato la tecnica mista per molto tempo, ma da circa un anno sono passato definitivamente al digitale.
Con la tecnica mista in BN si possono ottenere ottimi risultati, ma secondo me non ne vale la pena.
Se si vuole utilizzare la pellicola allora si deve seguire un workflow completamente analogico, ma è solo il mio parere.
Ho smesso di usare la pellicola proprio perché non posso utilizzare una camera oscura.
Il passaggio critico è la scansione del negativo. Troppo tempo, troppo complicato.

Gianluigi

Inviato: 4/10 17:28
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 5974
Offline
Quoto gianlu64.

La catena ibrida secondo me vale la pena (come qualità) solo usando quanto di meglio ci sia sul mercato in fatto di scanner (il che attualmente significa solo Hasselblad Imacon), stampanti e carte.
Ma se ne vale la pena come qualità (ed ho comunque qualche dubbio), non ne vale la pena come costi, dal momento che si può acquistare un' ottima digitale di ultima generazione che come risoluzione probabilmente batte qualsiasi scanner, con una frazione del costo dell' Imacom (e rivolgendosi ai service esterni, i costi cono comunque significativi).

Se pellicola ha da essere, lo deve essere sul serio: pellicola, sviluppo e stampa analogica. Anche , perchè in qualche modo la catena analogica dà dei risultati che non sono riproducibili esattamente in altro modo (il che non vuol dire che siano perfetti: il fascino dell'analogico sta proprio nella sua imperfezione rispetto al digitale).

Inviato: 5/10 12:26
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 632
Offline
Citazione:



Tutto questo mi ha posto di fronte alla domanda di base; ne vale la pena ?

Grazie a tutti

Gig


E' come volere arrivare sulla cima di una vetta, puoi arrivarci scalando o con la funivia. Il fatto che ne valga la pena o meno dipende dalla tua passione per le scalate.
Se sei uno che vuole il risultato immediato allora vai in funivia (digitale), fai prima e risparmi tanta fatica e tanto tempo e avrai un risultato quasi sempre buono. I capolavori invece non si fanno nè col digitale nè con la pellicola, per quelli ci vuole prima di tutto un grande occhio.

Inviato: 5/10 14:48
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 632
Offline
Per completare il discorso: tempo fa ho fatto il confronto tra una stampa inkjet su carta cotone circa 30x40 dello stesso soggetto ottenuto da file digitale e dalla scansione di una pellicola bianconero 4x5, è difficile indovinare qual'è una e qual'è l'altra.

Inviato: 5/10 14:55
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 638
Offline
Al di là di chi vuole togliersi lo sfizio di provare qualcosa di nuovo, per usare la pellicola, al giorno d'oggi, credo ci voglia una motivazione molto forte, che può essere molto soggettiva.

Io non sono d'accordo con chi dice che usando la pellicola poi bisogna fare stampe analogiche. Tolte tecniche di stampa antiche o particolari, la stampa inkjet offre ormai risultati superiori rispetto alla stampa tradizionale. Questo spiega perché molti (io compreso) scattano a pellicola e poi scansionano.
Se sviluppare una pellicola in una tank è operazione che puoi fare tranquillamente in casa, per stampare analogico di buona qualità occorre un ambiente dedicato, e non è per niente semplice e neanche economico.

Inviato: 5/10 21:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: navigazione a vista

Iscritto il:
12/10/2006 6:49
Da monza
Messaggi: 81
Offline
Grazie signori, confermate tutti i miei sospetti.
Sto ricominciando a scandire i miei negativi in bn con il Nikon per "riprendere la mano".
Rispetto alle dia direi che è più laborioso.
In realtà mi ingolosiva la superficie di un 6x7 cm per ottenere quella nitidezza e ricchezza tonale un pò limitate nel 35 mm.
Continuo nelle prove; per ora sviluppo in tank e palestra con il 35 mm e poi vi faccio sapere.
Per inciso; per capolavori intendo buoni risultati.
Va da sè che non sono HCB.

Gig

Inviato: 6/10 5:04
.........
che colore ha il vento ?......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Mercatino
Utenti Online
29 utente(i) online
(28 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 29
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy