Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 4 ... 6 »


Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Ragazzi, test casalingo con mezzi di fortuna... GUARDATE QUA!!!!!!!

Heidelberg Saphir HR, dia 645, prima scansioni così come uscite dallo scanner.

Sinistra: montaggio secco, questa è la zona più nitida della dia. Destra: montaggio fluido.

Open in new window

Ora, dopo il post: a sinistra la zona meno nitida della dia con montaggio a secco, dopo aver sistemato i colori e dato un po' di sharpen. A destra, stessa zona e processing ma con montaggio fluido:

Open in new window

Fer

Inviato: 5/6/2006 20:44
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4553
Offline
impressionante.

Marco(pamar5)

Inviato: 5/6/2006 20:54
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8251
Offline
Verissimo, impressionante. Sembrerebbe che lo scanner sia costruito per il montaggio umido, come se fosse previsto la variazione di focale che il liquido comporta. Ma per il montaggio fluido cosa hai usato? ti e' arrivato l'olio che avevi ordinato?
Ciao,
Renzo

comunque riguardando le scansioni, non e' possibile che un montaggio umido possa dare simili differenze: potra' togliere i graffi, far aderire di piu' la pellicola al vetro, ma la differenza e' eccessiva. Propendo a credere che effettivamente il liquido faccia da lente e compensi il fuori fuoco che per qualche motivo lo scanner presenta perche' forse qualcosa si e' spostato in seguito ad urti o movimenti bruschi.
Ripeto, per me e' impossibile.

Fernando, spennella anche le persiane della mia....

Inviato: 5/6/2006 21:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:

Sembrerebbe che lo scanner sia costruito per il montaggio umido, come se fosse previsto la variazione di focale che il liquido comporta.


E' che senza il fluido, non solo la pellicola non c'è verso che stia piana (anche se sembra); ma l'AF la metà  delle volte si concentra sui difetti del vetro tipo pelucchi, polvere, graffi (ho il vetro un po' graffiato grazie al precedente proprietario e ai geniali portapellicola in ACCIAIO della Heidelberg).
Così è veramente un altro pianeta, ma c'è ancora molto da lavorare. Dopo cena vi dico.

Citazione:
Ma per il montaggio fluido cosa hai usato? ti e' arrivato l'olio che avevi ordinato?


Macché, magari.
Mi sono arrangiato con... udite udite (voi che potete)... la "benzina" per accendini Zippo!!!!!

Poi vi spiego.

Fer

Inviato: 5/6/2006 21:07
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Allora.

Siccome volevo fare questa verifica del wet mounting e non avevo voglia di aspettare un altro mese che arrivasse il kit, mi sono messo a cercare le caratteristiche dei fluidi di montaggio.
Sostanzialmente, oggi si usano non più gli olii minerali, ma derivati volatili del petrolio (in particolare: solventi leggeri inodori).
La cosa più vicina che avevo a disposizione, era la fiaschetta di ricarica dello Zippo.
Così ho versato alcune gocce sul vetro dello scanner e ci ho spiaccicato sopra la pellicola.
Succede che per tensione superficiale, la pellicola aderisce volentieri al liquido che si spande facilmente sotto di essa.
Sorgono però due problemi: il primo, che si formano delle bolle d'aria sotto la superficie, che vanno "spremute via" (andrebbe usato un rullo tipo quelli per i colori su gomma, non l'avevo). Il secondo, che il liquido finisce inevitabilmente pure sopra la pellicola, ma in questo caso in modo non uniforme.
Ecco a che serve il foglio di plastica trasparente (mylar in genere) che si usa in questi casi, e che io chiaramente non avevo: si ritaglia più grande della pellicola, si copre la pellicola di liquido, si appoggia sopra il foglio di mylar, si schiacciano via le bolle sia sotto la pellicola che sotto il foglio di mylar, e in questo caso il liquido non arriverà  mai fin sopra la parte di mylar che copre la pellicola (perché il foglio "abbonda" ai lati).

Comunque, i risultati li avete visti: direi stupefacenti! Sono veramente soddisfatto.
Peccato che il liquido per accendini lasci un pochino di residuo attorno ai bordi, altrimenti l'avrei senz'altro esaurito..!

Fer

Inviato: 6/6/2006 0:08
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8251
Offline
Nel mio piccolo la prova l'ho fatta anch'io, e poiche' non fumo e non mi veniva in mente altro, l'ho fatto con l'acqua.
Almeno non sporca, mi sono detto. Ho preso uno spezzone di pellicola 120 di scarto e ho provato. Niente da fare, il 2450 non tira fuori niente dal cappello, liquido o non liquido i risultati sono gli stessi. Pero', visto che in Italia c'e' una ditta che vende l'olio per drum, ora ne compro una confezione e poi riprovo, ma dalle rape non si puo' tirare fuori il sangue....
Ciao,
Renzo

http://www.unionprint.it/union/prodotto.asp?IDC=1&IDP=107

Inviato: 6/6/2006 0:46
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Neanche io fumo, lo Zippo lo usavo in barca per le cime.

L'acqua distillata potrebbe andare, però rischia di gonfiare l'emulsione che poi si riga.

Per tirare fuori qualcosina di più dal 2450 devi provare a spessorarlo alla base con le carte da gioco plastificate. Ne aggiungi una alla volta finché non trovi un miglioramento della nitidezza, qualcosina fa (ma poco).
Avevo misurato 1000 dpi reali dal 2450, ma con contrasto molto basso.

Fer

Inviato: 6/6/2006 1:36
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
25/2/2004 15:54
Da Roma
Messaggi: 2637
Offline
Fernando, se non ti conoscessi bene, ovvero se avessi visto questo test in giro per Internet, avrei pensato che fosse completamente cannato.. ma possibile tutta questa differenza ? Le immagini a secco sembrano propro da buttar via, che MTF50 avranno ?

Domanda: ma la benzina non la squaglia la pellicola ? Io comunque l'avvertenza "non fatelo a casa" ce la metterei..

Inviato: 6/6/2006 1:38
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Dunque, la differenza è abissale sia perché nel secondo caso la pellicola era piatta ovunque, sia perché nel secondo caso l'AF è andato perfettamente a segno (cosa normalmente piuttosto rara)! In quanto il liquido ha reso assai meno visibili i segni sul vetro.
La benzina dello Zippo è un solvente abbastanza blando e non danneggia l'emulsione. Invece solventi più aggressivi come l'acetone industriale (alcool isopropilico) sono da evitare.
In generale comunque, la gelatina usata per le pellicole è piuttosto resistente ai solventi.
Il problema di distillati da petrolio come appunto la benzina dello Zippo è che sono molto volatili e infiammabili.
Il primo aspetto dà  il problema che si asciugano molto rapidamente, spesso ancor prima che sia finita la scansione.
Il secondo problema è che non devono assolutamente, per nessun motivo, essere esposti (liquidi o vapori relativi) a sorgenti di calore quali es. lampadine da tavolo, trasformatori etc. Le lampade dello scanner non creano problemi, purché non scintillino!

Anche i fluidi commerciali per scanner come Kami etc. sono derivati dal petrolio e infiammabili; però hanno una minore volatilità  e quindi sono intrinsecamente meno pericolosi.
Ora sto cercando un solvente inodore da belle arti (quelli per la pittura) perché pare siano molto molto simili ai liquidi commerciali, costano pochissimo e dovrebbero essere facilmente reperibili. Un negozio di belle arti dovrebbe avere anche altri due importanti ingredienti: i fogli di plastica trasparente per fare il sandwich e il rulletto a mano per togliere le bolle.

Fer

Inviato: 6/6/2006 1:47
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8251
Offline
Ciao Fernando,
come rullo potrebbe andare bene anche i rulli di gomma che si usano in camera oscura per rullare via l'acqua dalle stampe prima di appenderle o per far uscire le bolle d'aria quando si montano le stampe sulle smaltatrici ( bei tempi...)
Ciao,
Renzo

Inviato: 6/6/2006 6:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
25/2/2004 15:54
Da Roma
Messaggi: 2637
Offline
Citazione:

Fer ha scritto:
Ora sto cercando un solvente inodore da belle arti (quelli per la pittura) perché pare siano molto molto simili ai liquidi commerciali, costano pochissimo e dovrebbero essere facilmente reperibili. Un negozio di belle arti dovrebbe avere anche altri due importanti ingredienti: i fogli di plastica trasparente per fare il sandwich e il rulletto a mano per togliere le bolle.

Fer


Puoi provare a sentire ArteTre a Via del Fiume, hanno veramente di tutto.
Sul discorso solvente, non essendo "certificato" per l'uso con le pellicole, io qualche timore di danneggiamento, anche solo di alone residuo, lo avrei.
Ci sarebbe voluto un parere di Candidus, ma chissa' dov'e' adesso..

Inviato: 6/6/2006 7:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
27/3/2004 10:06
Da Svizzera -Lugano
Messaggi: 2489
Offline
Non ho parole

alessio

Inviato: 6/6/2006 7:24
Skype: Disperso69

Tessera C.F.A.O. n°2

"il 35 mm urla, il grande formato è ... silenzio!"
......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Utente non più registrato
Citazione:

Fer ha scritto:
Ragazzi, test casalingo con mezzi di fortuna... GUARDATE QUA!!!!!!!

Heidelberg Saphir HR, dia 645, prima scansioni così come uscite dallo scanner.

Sinistra: montaggio secco, questa è la zona più nitida della dia. Destra: montaggio fluido.

Fer


Utilizzando il 9000 lo stesso risultato si puà otteneere con il portapellicola munito di vetri antinewton? Così mi pare di aver letto in un forum USA dove tra l'altro ho visto un kit per il montaggio con fluido per il 9000 (alla "modica" cifra di 400 e passa $!). Ne sai qualcosa?

Grazie

Ciao

Gian Mario

Inviato: 6/6/2006 9:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:
come rullo potrebbe andare bene anche i rulli di gomma che si usano in camera oscura per rullare via l'acqua dalle stampe prima di appenderle


Molto probabile (uno piccolo,non più di 10-15cm), ma purtroppo non ce l'ho mai avuto... quando stampavo da solo ero assai restìo a comprare attrezzatura essendo al liceo!
E qui a Roma sud non ci sono negozi con materiale da camera oscura. Forse però c'è un negozio di belle arti a S.Giovanni, come torno in ufficio ci passo.

Fer

Inviato: 6/6/2006 9:33
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!

Iscritto il:
23/2/2006 10:05
Da Ruda (UD) - Trieste
Messaggi: 1085
Offline
...Spaventoso!!!!


Paolo

Inviato: 6/6/2006 9:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:

Sul discorso solvente, non essendo "certificato" per l'uso con le pellicole, io qualche timore di danneggiamento, anche solo di alone residuo, lo avrei.


Il suggerimento sul liquido da belle arti lo ha dato direttamente Julio Fernandez, pioniere del montaggio fluido su flatbed nonché chimico di professione e inventore del liquido Lumina e del kit wet-mounting ScanMax.
Il Lumina è ancora migliore perché ha un tempo di evaporazione ottimale e una migliore tensione superficiale, però lui stesso nel forum (il suo messaggio prima non l'avevo trovato, poi ieri sera mi ci hanno puntato) aveva detto, dati i tempi biblici di spedizione in EU, di cercare questi solventi. L'importante è che siano inodore e non oleosi (non addizionati di paraffina ad esempio). Dai cataloghi italiani vedo che sono chiaramente indicati ("Solvente inodore non oleoso per pittura ad olio") e costano poco (tipo 10 euro una boccetta da 250cc), quindi dovrebbe essere fattibile...

Fer

Inviato: 6/6/2006 9:37
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:

Utilizzando il 9000 lo stesso risultato si puà otteneere con il portapellicola munito di vetri antinewton?


Il fatto è che il vetro antinewton (ce l'ho per il Polaroid/Microtek 120) tende ad accumulare polvere e ditate in un modo veramente diabolico, e poi risulta assai difficile da pulire (è "rugoso").

Citazione:
in un forum USA dove tra l'altro ho visto un kit per il montaggio con fluido per il 9000 (alla "modica" cifra di 400 e passa $!). Ne sai qualcosa?


Sì, è l'adattatore brevettato da Michael Grecco.
Lo vende anche J.Fernandez (ScanMax) e la stessa Aztek (ex-Howtek). In EU purtroppo è difficilissimo da reperire, e come hai notato costa un finimondo.
Chi lo usa ne parla gran bene, a parte la scomodità  d'uso e di pulizia (anche se Fernandez dice che col Lumina la maggior parte dei problemi sparisce).

Fer

Inviato: 6/6/2006 9:40
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Utente non più registrato
Grazie.
Ho una persona che potrebbe prestarmi l'adattatore con i Newton. Faccio una prova con e senza. Puà interessare?

Ciao

gmb

Inviato: 6/6/2006 9:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Come no!!
Se riesci a procurarti dei negativi (non dia) 6x9 per la prova, è il massimo: sono i più difficili da tener piani.

Fer

Inviato: 6/6/2006 9:53
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Wet Mounting!
Utente non più registrato
Citazione:

Fer ha scritto:
Come no!!
Se riesci a procurarti dei negativi (non dia) 6x9 per la prova, è il massimo: sono i più difficili da tener piani.

Fer


ok

ciao

Inviato: 6/6/2006 11:02
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
29 utente(i) online
(25 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 29
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy