Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Gli ultimi obiettivi Leica M

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3437
Offline
Non che mi interessi più di tanto, considerati i 12mila euro a botta però è interessante notare che gli ultimi due miracoli ottici per attacco M, il 90/1.5 e il 75/1.25 pesano più di un chilo. Il Noctilux 50/0.95 raggiungeva "solamente" 700gr. Quasi una piuma

Mi vien da sorridere a pensare Cartier-Bresson con appesa alla sua M3 una bestia da un chilo ... mettere a fuoco poi a tutta apertura ... i miei occhi si dichiarano prigionieri politici

OK, ci metti l'adattatore e li usi sulla serie SL, ma è talmente scomodo portarseli dietro attaccati ad una qualunque M - ma magari mi sbaglio - che il loro utilizzo finale per chi non ha una SL (e un carretto di soldi) è abbastanza evidente: chiusi in una scatola da far vedere agli amici in visita e magari tirati fuori una paio di volte per farci tre scatti. Un po' come la supercar milionaria che tiri fuori dal garage solo se non piove, ci fai un centinaio di chilometri alla domenica mattina alle sette e la rimetti in garage.

O forse sono solo io che invecchio e rincitrullisco ....


Inviato: 3/9 11:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Gli ultimi obiettivi Leica M
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6250
Offline
Leica fa benissimo a progettare e commercializzare queste lenti, di scarsissima utilità e di nessuna praticità, ma che sa di poter vendere con credo ottimi margini di ricavi, dal momento che di ricchi che non sanno come buttare i soldi ce ne sono sempre di più in giro (purtroppo io non faccio parte del numero).

Poi, intendiamoci: ci sarà anche qualche fotografo serio e bravo che attendeva con ansia questi exploit per realizzare una foto particolare che aveva in mente e che prima era irrealizzabile.
Io che serio e bravo non sono, non ho idea di quale possa essere questa foto. ma non voglio escludere a priori questa possibilità.

Ma credo si tratti dell'eccezione tra quelli che invece li compreranno solo per collezionismo.

Mi piace però pensare - anche se probabilente è solo un mio pio desiderio - che nelle segrete stanze di Solms i tecnici si domandino, facendosi grasse risate, cosa si possa ideare di abbastanza idiota ed inutile da rifilare ai ricconi oni che li acquisteranno.
In un Mondo razionale, sarebbe così.
Ma è da tempo che nutro serissimi dubbi a questo proposito.

Inviato: 4/9 7:21
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Gli ultimi obiettivi Leica M

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3437
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:
.............

Mi piace però pensare - anche se probabilente è solo un mio pio desiderio - che nelle segrete stanze di Solms i tecnici si domandino, facendosi grasse risate, cosa si possa ideare di abbastanza idiota ed inutile da rifilare ai ricconi oni che li acquisteranno.
...........


Ero inciampato su una versione del tutto commento leggermente diversa, un pochino più ... ahem ... "cruda" ... che mi era piaciuta ancora di più

Comunque anche questa è godibilissima.


Inviato: 5/9 8:49
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Gli ultimi obiettivi Leica M
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6250
Offline
Sì...avevo scritto quacosa tipo "rifilare ai ricchi coglioni che li compreranno" o qualcosa di simile.
Poi ho riflettutto sul fatto che diversi di questi obiettivi - magari quasi inutilizzabili nella pratica, ma effettivamente eccezionali come realizzazione - possono anche aumentare il loro valore, così come alcune serie speciali di Ferrari, Porsche, ecc. e magari dopo qualche anno si possono rivendere con un bel margine di guadagno.
E quindi chi può permettersi di comprarli, non è coglione per nulla, anzi al contrario. Oltre al fatto che i ricchi - mi spiace per i pauperisti e per chi ancora coltiva romantiche idee di socialismo umanitario - raramente lo sono: spesso disonesti, cinici, avidi, ok...ma scemi, quasi mai.

Resta il leggero fastidio per una operazione che di autenticamente fotografico penso abbia poco.
Ma come ho già scritto, di gente che non sa come disfarsi dei troppi soldi ce n'è parecchia, ed ognuno è libero di spendere come meglio crede.

Inviato: 5/9 9:58
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Gli ultimi obiettivi Leica M

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3437
Offline
Quando il pesce piccolo (il 99.9% della popolazione, di cui pure io faccio parte) scopre un investimento veramente interessante può essere sicuro al 100% di una cosa: per lui è troppo tardi. Lo 0.1% lo ha già fatto, ci ha fatto i soldi, e ne è uscito.

Ma tanti ci cascano lo stesso, foraggiando un sistema molto ben oliato per turlupinare tanti di noi con opportunità ormai decotte.

Per chiacchere fatte con chi specula su obiettivi Leica mi viene da dire che nessuno dei due obiettivi ha il potenziale di diventare un investimento veramente remunerativo nel campo del collezionismo. Meglio un solido titolo azionario su cui ci stai seduto una ventina d’anni. Quei cento 50/2 Apo-Summicron *rossi* che Leica ha prodotto un paio di anni fa, invece …



Inviato: 5/9 13:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Gli ultimi obiettivi Leica M

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 843
Offline
Beh ma non avete capito? La risposta è nella pagina di Leica "Senza che me ne rendessi conto, questo obiettivo mi ha fatto crescere come fotografo spingendomi a creare lavori sempre migliori". Che ridere la comunicazione Leica!
A parte le battute credo che per chi fa speculazioni 12 mila euro siano pochi e che forse le auto e gli orologi garantiscano nel tempo ricavi maggiori. Sono propenso a pensare a quello che ha soldi da buttare convinto che potrebbe fare foto migliori dei suoi amici solo perchè ha speso una fortuna, ma le foto le fa due volte l'anno (come dice MXA). Un po' come se io (che vado al mare a Marina Romea due volte l'anno) comprassi un Rolex Deepsea (di costo pari al Leica 75 f1,25) e lo mostrassi agli amici dicendo che posso immergermi fino a 3900 metri di profondità e che è migliore del Sea Dweller che arriva solo fino a 1200! Ad un certo punto, oltre ai soldi, entra in campo la complessa psicologia umana!

Inviato: 6/9 9:15
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
64 utente(i) online
(63 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 64
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy