Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3)


Re: Due domande su scanners
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9968
Offline
Sono aspettative ragionevoli ipotizzando una scansione fatta a regola d'arte con uno scanner professionale (Creo, Imacon, tamburo), ma con il V7x0 siamo molto lontani da quei livelli purtroppo.

Fer

Inviato: 27/2/2009 12:57
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Due domande su scanners

Iscritto il:
6/12/2006 8:51
Da Torino
Messaggi: 1304
Offline
Comunque onestamente devo dire che per quello che costa il V750 è uno scanner molto valido, molto meglio di quanto mi aspettavo. Ho stampato purtroppo solo fino all'A3+ da 4x5" ma il risultato è stato molto soddisfacente, e credo che un 40x50 cm o anche un 60x75 se avessi ancora la HP DJ130 l'avrei senza dubbio tentato. E come gamma dinamica mi è sembrato persino meglio del 3,3 misurato sia da Fer (mi pare, correggetemi se erro), sia da Silverfast. E' un peccato pensare che adesso che la tecnologia ci sarebbe, manca il mercato per fare un prodotto in una serie adeguata per avere prezzi ragionevoli. Comunque onore a Epson che almeno qualcosa fa.

Inviato: 27/2/2009 16:34
Intelligenti pauca
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Due domande su scanners

Iscritto il:
21/10/2008 19:39
Messaggi: 9
Offline
Salve, vorrei dare il mio piccolo contributo alla discussione.
Anch'io, in verità  mio padre, aveva grossi problemi perchè aveva quasi vent'anni di dia in archivio e voleva farlo diventare un archivio digitale.Dopo aver chiesto ad un laboratorio per il servizio di scansione ci siamo risoluti all'acquisto di uno scanner per pellicole 35mm(sia dia che negative). Dopo varie letture abbiamo optato per l'acquisto di un Plustek 7200i. Beh per quel poco che posso dirvi le scansioni, anche non al massimo della risoluzione mi sembrano davvero ottime. Abbiamo fatto anche delle scansioni alla sua massima risoluzione ottica, ben 7200dpi, ed il file prodotto era di un gb abbondante...
Certo bisogna "smanettarci" un pochetto con il software in dotazione(silverfast) ma dopo un po' siamo riusciti a crearci dei profili di base per molte delle condizioni fotografate. La cosa positiva è che lo scanner costava(parlo di un anno fa) solo 400€.
Unica nota dolente...non viene riconosciuto dal mac(noi lavoriamo su pc) e Vuescan arriva a pilotare solo il Plustek 7200.
Ciao
Guido

Inviato: 27/2/2009 18:49
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Due domande su scanners

Iscritto il:
6/12/2006 8:51
Da Torino
Messaggi: 1304
Offline
Approfittando del brutto tempo di ieri a Torino, ho fatto alcune prove con dia 35 mm intelaiate. Regolazione a 0 altezza, 4800 ppi, in effetti si vedono frange di colore sui bordi, nel mio caso nella direzione del sensore. Però non vedo la grana, chiaramente non è a fuoco. Provo la regolazione +, la grana si vede, e le frange di colore sono praticamente sparite. Provo col coolscan, anche li se non è perfettamente a fuoco si presenta il problema.
A dire il vero, guardando l'accessorio "fluid mount" e il porta dia, mi sembra che quest'ultimo sia più vicino al vetro dello scanner. Insomma la regolazione + è proprio al limite, nel mio esemplare di V750. Magari quello di Lino è regolato un pò più in alto ancora, visto che lui non ha notato differenze di messa a fuoco variando la posizione dei piedini. Nel mio caso, la differenza sulla grana della pellicola è invece molto evidente, a 4800 ppi.

Inviato: 2/3/2009 8:24
Intelligenti pauca
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Due domande su scanners
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9968
Offline
Citazione:

Lino ha scritto:
Fer, quello della messa a fuoco è sicuramente un punto importante per i motivi che hai illustrato.
Ho fatto qualche prova spostando i piedini del portapellicola ma il mio problema principale è che non riesco a vedere differenze tra diverse posizioni!!!


Ti serve un originale particolarmente adatto, per fare queste prove in modo affidabile.

Potresti prepararti una diapositiva di riferimento fotografando la mira ottica che trovi qui:

http://www.fotoavventure.it/freecontent/FerMiraOttica/index.php

se ne è parlato anche qui:

http://www.fotoavventure.it/modules/n ... t_id=91160#forumpost91160

Con una diapositiva siffatta, dovrebbe esserti più agevole determinare la migliore posizione dei piedini.

Facci sapere!

Fer

Inviato: 2/3/2009 11:55
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Due domande su scanners

Iscritto il:
20/1/2009 11:11
Da Torino
Messaggi: 19
Offline
'zzarola gente! Non mi posso certo lamentare dell'aiuto che trovo qui. Appena avanzo tempo faccio delle prove per la distanza di fuoco come suggerito da Clauido e Fer. Ho scaricaro il tif della mira ed ho anche trovato un collega che me la stampa.
Grazie davvero a tutti.

P.S. Vedrete che due ... vi farà quando deciderà di comprare la stampante...

Inviato: 2/3/2009 18:16
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
109 utente(i) online
(99 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 109
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy