Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 ... 3 4 5 (6)


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1112
Offline
Ciao Orso,
non dovrebbe essere normale, ma gli algoritmi talvolta sono fallibili e nel caso che mostri, ha deciso di “pescare” dal livello “Fuoco 3” un pezzo che invece doveva prendere da livello “Fuoco 1”.

Se i casi sono limitati e facilmente interpretabili (come questo), con un pò di pazienza puoi risolvere con il ritocco manuale che ora ti spiego (non escludo però che esistano altri sitemi più efficaci).

Premessa:

Prima di fare il Flatten Image, nella palette Layers ci sono i livelli delle tre foto con accanto una maschera (rettangolo nero con aree bianche); quella maschera determina quali porzioni dell’immagine contribuiscono all’immagine finale (le aree bianche).

Le maschere si possono modificare, dipingendoci sopra con il nero (per escludere una porzione di immagine) o con il bianco (per includere una porzione); basta cliccare sulla maschera e poi dipingere con il pennello ed il colore scelto sull’immagine per vederne l’effetto.


Istruzioni per il caso mostrato:

1) Seleziona lo strumento pennello ed il colore nero.

2) Clicca sulla maschera del livello “Fuoco 3” (non è sufficiente cliccare sul livello, bensì devi cliccare proprio sulla maschera).

3) VAai sull’immagine e dipingi nella zona più sfocata evidenziata in “Mergiata”; così facendo stai escludendo il “contributo” di “Fuoco 3” (che è sfocato in quela porzione) all’immagine finale. Dovrebbe formarsi un buco, perchè nessun altro livello sta “contribuendo” per quella zona.

4) Seleziona il colore bianco per il pennello, clicca sulla maschera del livello “Fuoco 1” (che invece in quella porzione è ben a fuoco) e torna a dipingere sull’immagine dove si è creato il buco.

Così facendo dovresti aver sostituito il livello che contribuisce a quella porzione di immagine, pescando dal livello giusto.

Ripeto, vale la pena farlo solo se il problema è limitato e particolarmente visibile.

A presto

Fabio

Inviato: 14/11 22:48
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Ho provato, ed è veramente lunga per me, come giustamente suggerisci è da fare in casi estremi.
Tra l'altro ho provato a rifare la "mergiata" di prima partendo dalle stesse 3 scansioni, e l'angolo incriminato stavolta è a posto, mentre in altre zone il difetto permane.
Ho fatto varie prove, ed ho notato che il difetto è visibile soprattutto lungo i bordi, e in zone interne uniformi, cioè senza dettagli. Ovviamente in queste ultime la cosa non è grave... a meno che contengano qualche raro dettaglio che anche lui risulterà sfocato (vedi la sommità dei pilastrini nell'esempio sotto).

Dato che le mie conoscenze di inglese sono simili a quelle di informatica, ho tradotto "Flatten Image" in "Unisci Livelli" (ho PS in italiano) prima di salvare. Per cui mi trovo sì dei file unici, ma che pesano sui 120 K.
Se li riapro e li trasformo in "File Unico", poi li risalvo, mi ritrovo dei file sui 40 K come le normali scansioni BN. Sembrano identici... non perdo nulla a fare questo passaggio?
Cos'ha in più l'immagine salvata come "Unisci Livelli" rispetto a quella salvata come "File Unico", visto che pesa il triplo?

Allega:



jpg  Merge difetti.jpg (418.24 KB)
1940_5fb1648e73c93.jpg 1116X874 px

Inviato: 15/11 18:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1112
Offline
Ciao Orso,
ho cercato un pò e sembra che nella versione italiana di PS il comando "Flatten Image" sia tradotto con "Unico livello", mentre il comando "Unisci Livelli" che tua hai dato, corrisponde a "Merge Layers".

I due comandi "Flatten Image/Unico Livello" e "Marge Layers/Unisci Livelli" si comportano apparentemente allo stesso modo ma il primo non mantiene le informazioni sulle trasparenze mentre il secondo le mantiene.
Le trasparenze sono cose che attengono più il mondo della grafica che quello della fotografia, quindi vai tranquillo di "Flatten Image"/"Unico Livello".

A presto.

Fabio

P.S.: Neanche a me sta simpatico l'inglese, ma le assurde traduzioni della versione italiana rendono davvero difficile applicare quello che si impara consultando il web.

Inviato: 15/11 19:07
...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Ho fatto diverse prove.
Quando nell'intera area del fotogramma ci sono dettagli, mi sembra che tutto funzioni molto bene.
Se ad esempio il fuoco va da un massimo di 220 a un minimo di 204 (valori che si leggono sulla Tool Palette 1 di Nikon Scan e non so cosa vogliano dire), faccio 3 scansioni a 218, 212, e 206. Unendo le 3 scansioni si ottiene un ottimo risultato.
Quando ci sono zone con pochi dettagli su fondo uniforme (tipo un uccello che vola nel cielo uniforme), fa veramente un'insalata che a volte coinvolge, sfocandoli, i pochi dettagli.
Quindi non è un metodo da usare di default, come mi era venuta voglia di fare.

Io ho CS6, mi chiedo se in versioni successive di PS gli algoritmi di fusione delle immagini siano stati migliorati. E mi chiedo se esistono altri programmi di focus stacking più performanti, ma tassativamente altrettanto veloci.

Ho un ultimo dubbio.
Nella finestra che si apre al punto 8) della tua spiegazione, c'è una spunta su "Toni e colori uniformi", che io lascio, in quanto suppongo interessi solo le panoramiche. Devo forse toglierla?

Allega:



jpg  Fusione livelli.jpg (29.11 KB)
1940_5fb3a1dce716e.jpg 317X300 px

Inviato: 17/11 11:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1112
Offline
Ciao Orso,
anch'io lascio la spunta su "Toni e colori uniformi" e non credo abbia affetti sul tipo di difetto che riscontri; comunque puoi fare una prova per verificare se cambia qualcosa.

Se non ricordo male, miglioramenti della funzione di Merge e del Blending sono state vantate nelle release notes di diverse versioni di PS più recenti del CS6, quindi potrebbe darsi che attualmente funzioni meglio.

Possiamo toglierci facilmente il dubbio se mi mandi tre file campione; faccio l'elaborazione con l'ultima versione e ti invio il risultato per confrontarlo con quello prodotto da CS6.

Ti mando la mia mail via PM.

A presto.

Fabio

Inviato: 17/11 23:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Citazione:

FabioBi ha scritto:
anch'io lascio la spunta su "Toni e colori uniformi" e non credo abbia affetti sul tipo di difetto che riscontri; comunque puoi fare una prova per verificare se cambia qualcosa.

Fatto la prova. Non cambia nulla.

Citazione:

FabioBi ha scritto:
Possiamo toglierci facilmente il dubbio se mi mandi tre file campione; faccio l'elaborazione con l'ultima versione e ti invio il risultato per confrontarlo con quello prodotto da CS6.

Grazie per la disponibilità.
In due ore scarse sono riuscito a mandarti con Wetransfer 3 file per un totale di circa 121 mega. (questo è quello che riesce a fare da me ciò che io pago per Internet Veloce...)
Sono 3 diverse scansioni di un disgraziatissimo fotogramma con 3 punti diversi di messa a fuoco.

Consapevole di questa lentezza, avevo provato a fare dei crop, ma se li salvo coi livelli, durante la fusione mi ricostruisce tutta l'immagine con notevoli artefatti.
Se invece li salvo come copia senza livelli, rimane solo il crop e la fusione funziona bene. Bòh...

Allego un crop di ciò che viene fuori con CS6. Mi basterebbe vedere lo stesso crop di ciò che viene fuori con la tua versione più aggiornata.
Fai con comodo in quanto non ho alcuna fretta.

Allega:



jpg  Crop Merge CS6 copia.jpg (181.00 KB)
1940_5fb50210a0f88.jpg 615X849 px

jpg  Crop Merge CS6 copia 1.jpg (226.13 KB)
1940_5fb503779539d.jpg 615X849 px

Inviato: 18/11 12:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Citazione:

orso ha scritto:
Quando nell'intera area del fotogramma ci sono dettagli, mi sembra che tutto funzioni molto bene.

Devo rettificare. Anche in zone ricche di dettagli fa pasticci. Non so se continuare a utilizzarlo...

Allega:



jpg  Crop 3.jpg (373.60 KB)
1940_5fb627ab6e3c5.jpg 1161X882 px

Inviato: 19/11 9:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Ringrazio ancora una volta Fabio, che nonostante gli impegni di lavoro è riuscito a fare il Focus Stacking coi 3 file che gli ho inviato, sia col programma free CombineZM che con l'ultima versione di PS.
Allego un confronto tra il mio CS6 e i due di Fabio.
Tra CS6 e l'ultima versione di PS non c'è alcuna differenza, le "isole" coincidono perfettamente, e i bordi soffrono allo stesso modo. Direi che l'algoritmo è rimasto lo stesso.
CombineZM praticamente non crea queste isole, o forse le fa molto più piccole, e ai bordi soffre un po' meno. Purtroppo, come mi ha anche fatto notare Fabio via mail, in alcuni casi i bordi dei particolari della foto risultano mal definiti.

L'unica cosa che mi viene ancora in mente di provare, è di fare 6 o 7 scansioni su punti di messa a fuoco diversi (anziché le 3 che ho fatto finora) e vedere se le cose migliorano. Certo che i tempi aumentano...

Se qualcuno ha qualche esperienza positiva con qualche altro programma di Focus Stacking, lo segnali pure.

Allega:



jpg  Confronto CS6-CombineZM-PS2021.jpg (720.10 KB)
1940_5fb6ae3c8b7fd.jpg 1893X965 px

Inviato: 19/11 18:43
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1112
Offline
Ci sarebbe anche Helicon Focus (a pagamento e neanche economico) che fa questo mestiere, ma io non ce l'ho e non mi pare si possa provare in versione trial.

Ho provato ad impostare "Reposition" anzichè "Auto" al passaggio 4.a, e mi sembra che vengano fuori meno magagne; non so se c'è un razionale dietro o se è frutto del caso.

Magari prova anche tu, col tuo occhio ormai allenato, e su più immagini, a valutare eventuali differenze significative.

A presto.

Fabio

Inviato: 19/11 23:24
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consigli per scansioni con Nikon Coolscan 5000 ED

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 762
Offline
Ho provato con "Riposiziona", ed effettivamente in alcuni casi (ma non sempre) le cose migliorano. Ad esempio, nella penultima immagine che ho postato, Crop3.jpg, le 2 isole sfocate spariscono.
Mi sembra che i risultati con meno pasticci si ottengano con 2 sole scansioni, e non con 3.
E' nel creare le maschere che fa grossi casini.
Una pellicola è incurvata, mai stropicciata. Quindi non è possibile che in zone molto vicine si trovino "isole" con messa a fuoco molto distante.
Queste isole, che crea arbitrariamente, se presenti in zone con dettagli appaiono come artefatti fastidiosi.

Va bene, mi ero illuso di poter sopperire alla limitata pdc dello scanner...

Inviato: 20/11 9:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
17 utente(i) online
(17 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 17
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy