Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





sessione nudo classico
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6558
Offline
Può essere che qualcuno che segue il Forum possa essere interessato alle luci di studio, alle disposizioni ed ai risultati.

Allora vi propongo il set di una delle mie ultime sedute di ricerca sul nudo artistico o classico che dir si voglia.


La disposizione luci è piuttosto semplice:
la principale è sulla sinistra. Si tratta di un flash elettronico con softbox di 75x100 cm munito di griglia per modificare il contrasto e limitare la diffusione laterale della luce.
Posteriormente c'è una luce d'effetto (parabola da 18 cm con griglia a nido d'api) che illumina i capelli ed appena, appena delinea la linea della schiena.
Sono visibili anche due flash anteriori (Godox AD200 con alette e griglie), con cui si possono "tirare su" singole porzioni del set, ma che non sono stati usati nella foto allegata.



Allego poi un esempio del tipo di luce ottenuto con i due punti luce illustrati (principale sulla sinistra e d'effetto posteriormente).




Commenti, critiche, suggerimenti e richieste sempre graditi


Allega:



jpg  SCHEMA LUCI.jpg (46.93 KB)
7_6087e01d850c8.jpg 480X640 px

jpg  ESEMPIO.jpg (62.88 KB)
7_6087e543b1ff8.jpg 337X450 px

Inviato: 27/4/2021 12:08
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3482
Offline
Immagino scatti adesso in digitale.

Domanda: sono cambiate le tue tecniche di illuminazione nel nudo (potenza, posizionamento ec) passando dal film al digitale? Se si, come?




Inviato: 27/4/2021 21:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6558
Offline
Ottima domanda !

Con apparecchi in medio e grande formato e pellicole di bassa sensibilità (tipo diapositive da 50-100 ISO) servivano grandi potenze.

Invece ora non solo basta una frazione di quella potenza, ma soprattuto i flash devono avere la possibilità di scendere moltissimo nelle regolazioni.
Ho ancora un generatore da 3000 Ws degli anni '90 che non riesce a scendere sotto i 180 Ws. Col digitale è troppo: praticamente non riesco più ad usarlo (in realtà ci riesco in HSS, ma questo è un altro discorso ).

I flash più moderni che ho acquistato successivamente , oltre ad essermi costati molto meno (quel generatore con le sue torce fu una mazzata pazzesca), arrivano dai 400 ws a solo 7 ws od anche meno... e bastano!

Tutti i flash di più moderna concezione hanno questa possibilità che ora è diventata importantissima.

La seconda differenza discende dalla prima.
Non essendoci necessità di grandi potenze, oggi molto spesso i flash possono essere efficacemente sostituiti da illuminazioni a LED: questi permettono di avere i vantaggi della luce continua, mantengono la possibilità di scattare con coppie di tempi/diaframmi più che soddisfacenti, sono daylight ed hanno una correttezza cromatica simile a quella dei flash (cosa che non era coi vecchi illuminatori alogeni, per esempio).

A parte questo, gli schemi di luce ed i vari tipi di modificatori di luce (bank, parabole, griglie, snoot, bandiere, ecc.) sono fondamentalmente identici... tranne che i gusti e le tendenze ovviamente si sono via via modificati.
Ed anche se la risposta del sensore non è magari identica a quella della pellicola, col digitale questo aspetto si valuta facilmente in corso d'opera (mentre un tempo la cosa migliore era scattare dei Polaroid preliminari).


Inviato: 27/4/2021 22:24

Modificato da luciano su 28/4/2021 6:18:19
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3482
Offline
Continuo con le mie domande perché di nudo non so nulla ...

... e la pelle? Con il digitale e le attuali risoluzioni da paura, i foruncoletti sono diventati un incubo peggio di prima o no?

Inviato: 29/4/2021 18:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3482
Offline
Il quadratino nero in posizione strategica è per quieto vivere (... come ti capisco) o c’è qualche regola non scritta internettiana? O altro ancora?

Inviato: 29/4/2021 18:30
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6558
Offline
In effetti, le super risoluzioni , utili in altri campi fotografici, per me (ritratti, figura, nudo et similia) son quasi più un problema. .

La foto di esempio è stata scattata con una ML da "soli" 24 mp che sarebbero anche troppi se non fosse che si deve mettere in conto anche qualche crop, per cui ben vengano anche i 24 mp. Penso che in una macchina sia di gran lunga più importante la bontà dell' autofocus, rispetto alla risoluzione od ad altro.
Ma coi 24 mp la nitidezza è in effetti eccessiva, anche usando lenti economiche - il mio cinquantino è un F. 1,8 pagato 149 euro - e bisogna provvedere...

Personalmente non sono amante delle lunghe sessioni di post produzione. Faccio gran parte dello sviluppo RAW con LR e utilizzo PS per pochi ritocchi finali, quali appunto rimozione di difetti pelle e qualche altra cosa .
Sul trattamento della pelle ci sono una infinità di metodi e tutorial. Io mi tengo semplice: duplico il livello , uso un poco di pennello correttivo, talora un poco di fluidifica e poi un plug in che si chiama Venus 2 che fa molte azioni in automatico, limitandomi a regolarne l'intensità ed ad applicarle dove serve .

Sul quadratino nero....prima l'avevo publicata senza. Ma poi ho pensato che magari in questo sito potrebbero anche navigare dei minori (improbabile, ma possibile) e quindi l'ho sostituita con quella "censurata".
Quelle originali, le metto su 500 px

Inviato: 29/4/2021 23:04
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 827
Offline
Anche io ho una curiosità.
Hai detto che prima utilizzavi medio formato e pellicole 50-100 ISO.
Ed ora col digitale quanti ISO utilizzi?
Con la mia "umile" Nk d7100 anche quando scatto a 1600 non vedo grandi peggioramenti.

Inviato: 29/4/2021 23:12
Gianluigi
https://www.photo.net/profile/190407-g ... ry_image&change_section=1
https://www.juzaphoto.com/me.php?l=it&p=105763
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: sessione nudo classico
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6558
Offline
Se ricordo bene, questa immagine l'ho scattata con ISO 320- 400 e diaframma f. 7,1. La lente era il 35/1,8 della Sony (anche sulle focali ci sarebbe qualcosa da dire).
Proprio per limitare l'eccessiva nitidezza, potrei anche andare ben oltre con gli ISO. Ma ci vorrebbero flash in grado di scendere ancora di più di potenza.

Gli illuminatori LED come già detto, sono una valida alternativa ai flash, tranne per la capacità di congelare i movimenti, dove il flash è ancora superiore (a bassa potenza il lampo dei miei flash sta tra 1/6000 ed 1/10.000 sec).
Non sempre c'è questa necessità, ma dove occorra, il flash penso sia ancora insostituibile.
Peraltro ultimamente alcuni costruttori stanno utilizzando LED di qualità fotografica al posto delle vecchie alogene come lampade pilota dei flash da studio. Per esempio nelle ultime monotorce ELC 125/500 della Elinchrom.
Così la stessa fonte di luce può essere usata - anche se con qualche limitazione rispetto agli illuminatori LED nativi - sia come flash, sia come luce continua per le foto e soprattutto per i video. Un vantaggio significativo, sia in termini economici che di praticità.

Inviato: 30/4/2021 10:37
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
97 utente(i) online
(85 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 97
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy