Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Il "boccolo" di S. Marco la rosa antica e la Rosa d'Oro.

Iscritto il:
23/6/2022 9:20
Messaggi: 162
Offline
La tradizione del “boccolo” (bocciolo) a Venezia nel giorno di San Marco e probabile origine che poco ha a che vedere con la leggenda.

Un paio di leggende, una triste e l’altra più serena riguardano il tradizionale omaggio che mariti, padri, fidanzati, fanno alle donne della loro vita a Venezia nel giorno di San Marco. Non le riporto qui in quanto facilmente rintracciabili nel web, ma anche perché vi attribuisco scarso o nullo valore storico in quanto le considero estremamente fantasiose, non solo, non c’è traccia di queste negli studi di storici veneziani sulle usanze, riti, credenze, leggende del popolo.

Un’ origine, secondo me più probabile e concreta, si potrebbe far risalire ad una onorificenza che già dal medioevo veniva concessa dai papi a personaggi insigni.
Era la Rosa d’Oro la cui forma però differiva assai dalle rose quali i “boccoli” che conosciamo oggi, frutto di incroci botanici che risalgono ad un paio di secoli a questa parte.
La rosa antica e quindi la Rosa d’Oro della onorificenza, aveva 5 petali e tale compare nello stemma della antichissima nobile famiglia veneziana Donà dalle Rose (tutt’ora esistente, uno dei due rami dell’ antica famiglia Donà). Questa onorificenza venne assegnata ad un Antonio Donà da papa Sisto V nel 1476.
(Sulla origine della onorificenza: https://www.ilcattolico.it/rassegna-st ... a-rosa-doro-del-papa.html)

Che i maschi veneziani, probabilmente da secoli, regalino una rosa alle donne amate potrebbe avere origine nel gesto di omaggio (citato) ad una persona ritenuta estremamente importante per loro.
I cosiddetti “boccoli” in questa occasione costano parecchio, anche perché in genere buona parte dell’introito va ad associazioni benefiche, eppure il personaggio della foto, che apparentemente non si direbbe “benestante”, non ha mancato la ricorrenza.
© Pino Alessi aprile 2024




Allega:



jpg  rosa antica.jpg (308.81 KB)
2722_6650d37f701fe.jpg 816X1024 px

jpg  Stemma Donà dalle Rose.JPG (59.69 KB)
2722_6650d38eb436f.jpg 313X531 px

jpg  Boccolo di S. Marco.jpg (747.01 KB)
2722_6650d3d963299.jpg 770X1024 px

Inviato: 24/5 19:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il "boccolo" di S. Marco la rosa antica e la Rosa d'Oro.
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6558
Offline
Non conoscevo - come tante altre del resto - questa bella tradizione veneziana, così garbata e gentile.
La Rosa originaria per fortuna si trova ancora presso alcuni vivaisti ed in qualche giardino pubblico, per esempio nel roseto a Roma. È la cosiddetta Rosa Canina che ha appunto i cinque petali.

Inviato: 25/5 6:00

Modificato da luciano su 25/5/2024 7:25:19
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
125 utente(i) online
(116 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 125
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy