Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Salve a tutti! A breve avrà un colloquio con una fotografa per future collaborazioni e devo preparare un portfolio per l'occasione. Non avendo mai fatto un lavoro del genere, chiedo a chi ha già  esperienza se percorrere la strada del fai da te puà essere una soluzione alternativa a quella dell'acquisto di qualcosa di già  pronto. Nel secondo caso, potete indicarmi qualche prodotto ad hoc o qualche rivenditore su internet tanto per prendere ispirazione?
Grazie mille!!!


Inviato: 6/3/2008 12:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Io utilizzo le normali scatole portfolio e, nei casi di stampe più grandi dell'A3, il book gigante... prova a dare una occhiata qui...

Personalmente ti consiglio di acquistare un prodotto come questi, in quelle situazioni anche l' "apparenza" e come presenti il tuo lavoro puà avere una certa importanza, magari non costano pochissimo, però io ho un paio di scatole portfolio da 7 anni e sono ancora lì come nuove, quindi durano parecchio nel tempo...





Inviato: 6/3/2008 13:06
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Grazie per il consiglio! L'idea della scatola mi è piaciuta molto: semplice da gestire e di grande effetto scenico. Il sito che mi hai indicato mi è stato molto utile per rendermi conto di cose c'è in commercio e di cosa chiedere in cartoleria: domattina andrà in missione per la città  e vediamo che trovo....

Inviato: 6/3/2008 17:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Mi è sorta un'altra domanda, relativa alla dimensione della scatola portfolio: quante foto ci stanno dentro? Considerato ovviamente lo spessore del supporto (passepartout?), eventuali fogli lucidi divisori ecc ecc.....


Inviato: 7/3/2008 8:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Citazione:

stefano_f ha scritto:
Mi è sorta un'altra domanda, relativa alla dimensione della scatola portfolio: quante foto ci stanno dentro? Considerato ovviamente lo spessore del supporto (passepartout?), eventuali fogli lucidi divisori ecc ecc.....




Io non uso il passepartout, troppo ingombranti, troppo costosi e per quelli che sono i miei referenti, cioè le gallerie di arte moderna, non vengono neppure apprezzati, quindi metto le stampe direttamente in buste trasparenti, così devo dire che ce ne stanno tantissime, adesso non so darti una cifra, ma sicuramente siamo ben oltre la quantità  di un "normale" portfolio, non so, una sessantina ci stanno di sicuro...con il passe le cose si complicano un pò, secondo me fai fatica ad arrivare a 20...




Inviato: 7/3/2008 8:41
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Allora mi và  di lusso: le foto che ho intenzione di presentare sono 16! Ho visto che le altezze delle scatole in commercio sono due e mi pare che quella più profonda sia circa 5 cm...spero di riuscire a trovare una cartoleria fornita qua in città  e misurare con mano!
Ancora grazie!


Inviato: 7/3/2008 9:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio

Iscritto il:
27/9/2006 3:01
Da Napoli
Messaggi: 4463
Offline
Citazione:

Marco ha scritto:

Io non uso il passepartout, troppo ingombranti, troppo costosi e per quelli che sono i miei referenti, cioè le gallerie di arte moderna, non vengono neppure apprezzati, quindi metto le stampe direttamente in buste trasparenti,



Appunto Marco volevo chiederti la stessa cosa...sto preparando anche io un piccolo portfolio da far vedere a dei pontenziali clienti. Non sapevo se inserire nelle scatole le stampe nude e crude (magari lasciadoci in stampa un bordino bianco sui 4 lati) nelle buste trasparenti oppure montarle su cartoncino e passepartou.
Quindi anche a livello di gallerie non è una prassi presentare le stampe del portfolio montate col passepartou?

Inviato: 8/3/2008 13:04
https://500px.com/gianlucapirro/galleries
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Citazione:

Gianluke ha scritto:

Quindi anche a livello di gallerie non è una prassi presentare le stampe del portfolio montate col passepartou?



No, ai galleristi piace maneggiare in libertà  le stampe, metterle tutte insieme su un tavolo e spostarle, o almeno questa è la mia esperienza, quindi la stampa infilata in una busta trasparente va più che bene (anche io lascio un bordino bianco)...le gallerie ancora "legate" al passe sono di solito quelle specializzate in fotografia "classica", passami il brutto termine ma giusto per capirci, quindi paesaggio, ritratti, a volte reportage, più la galleria/il gallerista sono "sbilanciati" verso l'arte contemporanea e meno questi aspetti di presentazione formale contano...





Inviato: 8/3/2008 23:17
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Ciao Marco, il discorso su come presentarsi ai galleristi mi interessa molto. In generale non mi sembra che le gallerie abbiano molto interesse a vedere il lavoro di nuovi autori (anche se dovrebbe essere una parte importante del loro lavoro). Ho provato durante alcune fiere di arte contemporanea, semplicemente a proporre loro un cd con i miei lavori, da visionare in tutta calma e a loro discrezione. Sono rimasto sorpreso dal fatto che molti di loro neanche hanno voluto prenderlo come omaggio, alcuni lo hanno preso senza neanche ringraziare o dare un minimo segno di cortesia, uno o due si sono dimostrati gentili. A questo punto, prima ancora di pensare al modo di presentare le stampe, vorrei capire quale è l'approccio migliore per prendere contatto con queste persone. Dalla tua esperienza, potrebbe essere conveniente inviare per posta un CD con il proprio portfolio e alcune note biografiche e poi prendere contatto telefonicamente ? E' assurdo pensare che un gallerista, ricevuto il CD per posta si metta lui in contatto se interessato al lavoro ?

Inviato: 10/3/2008 16:24
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Guarda, da quella che è la mia esperienza quello che tu descrivi è un atteggiamento diffusissimo e reale qui in Italia, nel resto d'Europa e negli USA c'è molta più disponibilità  e gentilezza.

Qui in Italia è una situazione sconsolante, adesso non voglio generalizzare perchè ci sono anche galleristi che sanno e capiscono che la loro funzione di talent scout è fondamentale per il loro stesso lavoro, però a causa di un sistema del mercato dell'arte e della critica che definirei "perverso" (da cui anche la opinabilissima abitudine di chiedere soldi per ospitare le mostre, anche questo è fenomemo perlopiù italiano) va a finire che c'è disinteresse, poca attenzione, oserei dire ostilità  nei confronti degli emergenti e si preferisce affidarsi a nomi consolidati ed alle logiche di "potere".

Consci di questa situazione io e Cristina ai tempi abbiamo deciso che poteva essere più proficuo entrare in contatto con i galleristi europei e statunitensi, per questo motivo abbiamo partecipato a manifestazioni di lettura del portfolio tipo Rhubarb Rhubarb o Photo Espana, in cui, dietro pagamento, puoi incontrare appunto galleristi e curatori internazionali, e ti posso dire che l'esperienza è stata positiva, abbiamo sempre trovato attenzione, critiche costruttive ed in un paio di casi anche dei contatti che si sono rivelati proficui.

Noi non mandiamo mai cd o portfoli ai galleristi italiani per le ragioni di cui sopra, in compenso quando pubblichiamo sul sito delle immagini nuove mando una email a tanti galleristi europei e statunitensi e nella maggior parte dei casi ricevo una risposta cordiale, anche solo per dirmi che hanno guardato il lavoro seppur non sono interessati, un gesto civile così come si conviene tra persone civili, che è anche quello che ci si aspetta dalla figura del gallerista o del curatore, ripeto, nel resto del mondo c'è la consapevolezza che la funzione di scopritore di talenti è importante per il business stesso della galleria...





Inviato: 11/3/2008 11:24
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio
Utente non più registrato
Un cordiale saluto Marco... durante la mia ricerca sono capitato sulla vostra discussione e desideravo chiederle alcune informazioni. Spero mi possa aiutare e la ringrazio già  sin d'ora per la sua disponibilità .
1. Oltre a presentare il portfolio, non sia necessario lasciare una raccolta di fotografie (magari in un formato ridotto) con le informazioni utili (tipo indirizzo, due righe di presentazione, ecc..).
Vado in ordine e conto sulla vostra pazienza...
2. se dovessi proporre alcune fotografie per l'editoria (copertine di libri) cosa è meglio fare? Chiedere appuntamento o spedire una raccolta di proposte?
3. Nel portfolio le fotografie vanno separate (differenti formati, colore o BN, tematiche, tecniche, ecc.) oppure vanno lasciate insieme?
4. I dati tecnici della fotografia interessano? Devono figurare?
5. àˆ comunque possibile trasmettere un indirizzo web con la propria pagina?

Mi fermo qui.. non voglio rubarle troppo tempo .. grazie ancora Pierre Pellegrini

Inviato: 26/3/2008 19:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio

Iscritto il:
22/5 14:09
Messaggi: 2
Offline
Grazie mille per il grande argomento e gli esempi eccellenti.
Ho sottolineato molto per me stesso.
Cordiali saluti
Greg

Inviato: 26/6 19:02
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Consiglio per portfolio

Iscritto il:
22/5 14:09
Messaggi: 2
Offline
Volevo anche aggiungere che per un portfolio di successo è assolutamente necessario usare Photoshop o in alternativa un lightroom. Raccomando di utilizzare Google per informazioni più dettagliate.

Inviato: 27/6 19:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
24 utente(i) online
(21 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 24
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy