Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Pellicole rigate

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 856
Offline
Mi trovo spesso delle sottilissime righe sulle pellicole BN, incise sul supporto, cioè dalla parte opposta all’emulsione. Queste in sintesi le caratteristiche:

- Sono talmente sottili da risultare invisibili su stampe con ingranditore a condensatori, e ugualmente invisibili sulle scansioni con scanner piano Epson 1660 ad illuminazione diffusa.
- Col Coolscan 5000, che ha illuminazione puntiforme (led), invece si “accendono” come lampadine, e risultano come righe bianche (sull’immagine positiva) con una larghezza media attorno ai 2 pixel.
- La maggior parte sono perfettamente dritte e parallele al lato lungo del fotogramma o con uno scostamento di pochi gradi. Raramente qualcuna risulta un po’ incurvata.
- Alcune attraversano l’intero fotogramma e magari proseguono nel successivo. Molte si interrompono bruscamente.
- In almeno 9 pellicole su 10 sono presenti, magari solo in 4 o 5 fotogrammi.
- Da una quindicina d’anni uso solo Kodak TMax, ma sono presenti anche sulle Ilford che usavo in precedenza.

Dato che nelle stampe inkjet risultano visibili già sul formato A4, specialmente in zone scure uniformi, le devo eliminare in PS, cosa che mi porta via quasi più tempo della spuntinatura.
Le ho già pensate tutte sulla loro origine, persino il fatto che siano già presenti sulla pellicola vergine, ma non sono arrivato a nessuna conclusione.
Se qualcuno ha qualche ipotesi…

Allega:



jpg  Righe 1 200%.jpg (111.44 KB)
1940_6221c3410301b.jpg 1140X278 px

jpg  Righe 2 200%.jpg (101.80 KB)
1940_6221c34c9a7e6.jpg 1374X217 px

Inviato: 4/3 8:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pellicole rigate

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 805
Offline
Ho avuto un problema simile con la Nikon F80.
Graffi evidenti sul negativo, ma si trattava di linee regolari dovute alla presenza di granelli di polvere.

Il problema potrebbe anche essere dovuto all'usura di parti in cui scorre la pellicola, per esempio parti in gomma che col tempo induriscono o si deteriorano.

Ci sono macchine come la F80 che hanno questo problema, ma in genere questi graffi sono regolari e presenti sempre negli stessi punti del negativo. Se non sono regolari allora non saprei.

Potrebbe anche essere un problema dovuto all'estrazione del film al momento dello sviluppo.

Gianluigi



Inviato: 4/3 9:36
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pellicole rigate

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 805
Offline
Per la cronaca
sulla F80 i punti che normalmente producono graffi sono quelli segnati in rosso nell'immagine allegata.
Questa è una caratteristica delle macchine simili alla F80 come la F100 etc.


Inviato: 4/3 12:26
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pellicole rigate

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 805
Offline
... dimenticato file

Allega:



jpg  nikon-f80.jpg (130.08 KB)
1889_6221f84a4a97b.jpg 1091X518 px

Inviato: 4/3 12:30
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pellicole rigate

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 856
Offline
Grazie per gli interventi Gianlu. Le F2 non soffrono di tali problemi, e soprattutto solo una piccola parte di questi graffi sono perfettamente paralleli allo scorrimento del film.
Escludo anche che si possano formare durante l'estrazione del film da caricare nella tank, in quanto "apro" il rullino prima di estrarre il rocchetto.

L'unica cosa che mi era venuta in mente capace di causare righe "quasi" parallele al film, o a volte leggermente curvate, era che si formassero durante l'introduzione degli spezzoni asciutti nei fogli di pergamin che hanno un certo gioco rispetto alla larghezza della pellicola, e dove il dorso della pellicola, incurvato convesso, sfrega durante l'introduzione. Ma mi sembra un'ipotesi talmente assurda... se il pergamin riga la pellicola stiamo freschi...

Inviato: 4/3 19:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pellicole rigate

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 805
Offline
... se i pergamini non proteggono allora è meglio smettere di usare la pellicola.
Graffi paralleli e sempre nella stessa posizione sono quasi sempre imputabili alla macchina.
Quelli "casuali" sono un vero mistero.

Gianluigi

Inviato: 4/3 19:42
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
82 utente(i) online
(79 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 82
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy