Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



« 1 2 (3)


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Citazione:

Apprezzo il fatto che riusciate a dare delle spiegazioni a coloro che non capiscono perchè si scattano queste immagini: io sinceramente quando mi chiedono perché ho fotografato una manifattura dismessa o un bidone arrugginito mi sento male, perché credo che una fotografia -così come un quadro, una scultura o una qualunque manifestazione artistica- non va spiegata, non puà essere spiegata dall'autore, perché è un fatto veramente intimo, personale, che entra in quel mondo profondo che decidiamo, a volte, di mostrare proprio con le nostre creazioni.


Scusami caro amico ma non condivido affatto la tua opinione.....cosi' di prima battuta direi che fa molto "snob", se ti "senti male" ogni qualvolta ti pongano domande sui tuoi lavori faresti bene ad evitare di esporli.
Se decidi di rendere pubbliche le tue opere devi anche essere disposto ad accettare critiche e sentire gente che ti chiede cosa ti ha spinto a fotografare un immondezzaio a milano piuttosto che un tramonto in un santuario della natura o qualsiasi altra cosa.
Tu potresti vedere "arte" in quello che fai, altri no.....mi sembra tanto semplice.


Citazione:

Mi fa piacere, e del resto è perfettamente in linea con l'atmosfera di questo forum, questo sforzo che fate per chiarire ad altri il perché... il "cosa vuol dire"...


Tu forse avresti impostato una "linea" diversa?



Citazione:

Qualche tempo fa ho deciso di evitare di far vedere le mie immagini, o perlomeno di selezionare drasticamente chi, nell'intimità  della mia casa, sembrava in qualche modo costretto a subire paesaggi alla "cinico tv".


E hai fatto benissimo....se devi vivere la cosa con questo patema fai benissimo a "selezionare drasticamente" le persone con cui condividere il tuo lavoro. Ah, a proposito, ti ringrazio per la citazione sul "cinico tv" vedo che anche tu hai "capito benissimo" la mia critica.



Citazione:

Questo chiaramente non significa non accettare la critica, anzi, ben venga, perché permette a volte di migliorare, ma significa non accettare il non comprendere che quando fai vedere delle immagini che sono il tuo modo di fare -o di cercare di fare- arte, stai mostrando te stesso, il tuo mondo, il tuo modo di vedere il mondo, e quindi sei esposto, perché ti mostri, senza maschera e senza artifici.


Ma va!!! quindi tu vorresti solo critiche costruttive/migliorative, cioe' di gente che di base apprezza il tuo operato e che ti suggerisce eventuali miglioramenti......tutti quelli a cui il tuo lavoro non piace o non lo capiscono sono "out"....se non e' snobismo questo.
Il fatto che tu "esponga il tuo mondo" non puo' condizionare il giudizio di chi visiona i tuoi scatti......se cerchi di "fare arte" e non sai accettare le opinioni di chi non la capisce o delle persone a cui non piace lascia perdere e non far vedere niente a nessuno che sia al di fuori della tua selezionatissima "cerchia".

Citazione:

Chiaramente questo non tutti lo capiscono, e non è il fatto di non capire una fotografia, anch'io a volte non capisco, non provo emozioni, rimango indifferente, ma è il fatto di ribadirlo, a volte con modalità  surreali: -Ma perchè non fotografi i fiori? Certo, mi è capitato anche di fotografare fiori, perché mi piace fotografare e ho fotografato un po' di tutto, ma un conto sono gli "esercizi", o al limite i lavori, un conto invece è quando fotografi quella cosa perché ne senti la necessità .


Scusami ancora, ma ti sembra tanto stupida la domanda: "Ma perchè non fotografi i fiori?" ?
Se uno arriva a porti questa domanda forse vuole dire che tu non hai fatto il giusto "preambolo" per questo tipo di fotografia che sicuramente non puo' essere apprezzata da tutti.
Io mi stupisco del fatto che tu ti stupisca...mah.


Citazione:

Apprezzo dunque il vostro sforzo "ecumenico", io non ci sono mai riuscito...


Forse dovresti sforzarti un pochino in tal senso....

Citazione:

Però in questo periodo, come dicevo all'inizio, ho riflettuto, ho pensato, ho rimuginato e sono giunto a questa conclusione, che sono felice di condividere con voi:
nelle mie fotografie ricerco una presenza assenza, una fissità  nella quale raccogliere un passato ed un futuro che si guardano in quell'attimo che rimane, e che scelgo di cogliere perchè in qualche modo c'è qualcosa che non torna, che non è del tutto chiaro e ben percepibile, che stride, ma che sento e mi emoziona e, per qualche ignoto, sento il bisogno di conservare e, forse, di condividere.


Ecco, bravo....sono sicuro che se farai questo bel preambolo a tutti coloro che visioneranno i tuoi scatti forse troverai piu' consensi e meno domande "fastidiose" che tu tanto odi.

Come probabilmete si evince dal mio post devo dire che il tuo intervento non mi e' piaciuto affatto, ma e' solo la mia opinione.....forse perche' non ho mai sopportato quelli che si credono "artisti" e che "storcono il naso" quando qualcuno "non capisce" le loro "opere".....

Vabbe' dai, nessun problema.....questo forum e' bello proprio perche' e' vario e ognuno e' libero di esprimere la propria opinione come meglio crede.

Senza rancore...

Inviato: 26/2/2005 10:24
Jekoz On Line: "USA on the road"
http://www.jekoz.net
.....................
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5275
Offline
Caro Jekoz, sono contento di poter rispondere ai tuoi commenti perché mi aiutano a chiarire il mio pensiero, sebbene non capisca la necessità  di tanto sarcasmo... quello che apprezzo di questo forum è la possibilità  di un confronto sereno, naturalmente anche con posizioni diverse, e questo è il bello del confrontarsi.
Non credo che sia snobismo esprimere un disagio nell'avere difficoltà  a far capire agli altri quello che si fa, ed è prova di questo il fatto che apprezzo gli sforzi di Marco e Cristina di farsi capire meglio; il problema è che evidentemente non sono mai riuscito a farlo, finora.
In effetti non ho mai esposto nulla, sebbene abbia ricevuto qualche proposta in questo senso, proprio per quel disagio di mostrare quel che faccio. Io non so se quello che faccio è arte, e sinceramente mi interessa poco; quel che mi interessa è esprimere le mie emozioni con le mie immagini, come ho già  avuto modo di dire, e considero in generale l'arte proprio questo, un modo di esprimere le proprie emozioni e visioni del modo, anzi, il modo per eccellenza.
Il problema non è quello che gli altri apprezzino o meno quello che faccio, ma è che gli altri accettino che ci sia -tra i modi di fare fotografia- anche quello di chi fotografa un area industriale. Alcune persone ritengono che solo fotografare certi soggetti sia fotografia, e, forse, arte. E' questo che mi infastidisce... considerare i propri confini i confini del mondo... personalmente non apprezzo l'impressionismo in pittura, ma non mi sognerei mai di non considerare l'impressionismo una forma di pittura e di arte. Se si parte da questa base di comprensione che ci sono diversi modi di esprimersi con le immagini e che tutte possono servire per esprimere il proprio mondo e le proprie emozioni, allora sì che la critica diventa costruttiva, altrimenti diventa un tirare su dei muri.
Per quanto riguarda il "cinico tv", molto semplicemente mi è piaciuta l'analogia e l'ho riproposta, null'altro... a volte una lettura veloce porta a capire le cose con delle sfumature leggermente diverse da quelle che aveva in mente chi ha scritto... senza rancore, e grazie ancora per l'occasione che mi hai dato di chiarirmi meglio.

Inviato: 26/2/2005 13:36
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Ciao Holo,
apprezzo molto la tua risposta, per cio' che riguarda il "sarcasmo" devo dire che io ho avuto la stessa sensazione leggendo il tuo primo intervento......questa cosa di elogiare lo spirito "didattico" di Marco e Cristina per poi sparare a zero su chi non apprezza/capisce questo tipo di "arte" non mi e' piaciuta granche'.....ma questo lo abbiamo giaì' visto nel mio post precedente.

Citazione:

quello che apprezzo di questo forum è la possibilità  di un confronto sereno, naturalmente anche con posizioni diverse, e questo è il bello del confrontarsi


Su questo siamo ampiamente daccordo.


Citazione:

Non credo che sia snobismo esprimere un disagio nell'avere difficoltà  a far capire agli altri quello che si fa, ed è prova di questo il fatto che apprezzo gli sforzi di Marco e Cristina di farsi capire meglio; il problema è che evidentemente non sono mai riuscito a farlo, finora.


Tu non hai detto di essere a disagio per non riuscire a far capire quello che fai.....tu hai detto di "sentirti male" quando la gente, che non capisce il tuo lavoro, ti bersaglia con domande stupide.....o perlomeno e' quello che ho capito io dal tuo post. Tra l'altro il discorso sull'apprezzamento degli sforzi didattici di M&C suonava, come dicevo prima, molto sarcastico/ironico. Sembrava, e ribadisco SEMBRAVA, che tutto il discorso venisse dalla cima di un "pulpito" dove solo tu e pochi altri potevano comprendere il disagio che si prova nel sentire "la plebe" che fa domande idiote quando visona i lavori dell'artista.
Questo in sostanza e' quello che ho percepito dal tuo primo post.....chiedo scusa se ho interpretato male.


Citazione:

quel che mi interessa è esprimere le mie emozioni con le mie immagini, come ho già  avuto modo di dire, e considero in generale l'arte proprio questo, un modo di esprimere le proprie emozioni e visioni del modo, anzi, il modo per eccellenza.
Il problema non è quello che gli altri apprezzino o meno quello che faccio, ma è che gli altri accettino che ci sia -tra i modi di fare fotografia- anche quello di chi fotografa un area industriale.


Tu hai tutto il diritto di esprimere le tue emozioni con le tue immagini......e' altrettanto sacrosanto il diritto di chi le visiona di poterle criticare ed eventualmente fare domande.....anche stupide.
Visto il tipo di soggetti mooooolto particolari e leggermente "fuori dal comune" mi sembra ovvio che tu, prima della visione, debba spiegare a grandi linee quello che e' il percorso che ti ha spinto fino a quel punto e cosa vorresti esprimere, altrimenti certe domande idiote saranno all'ordine del giorno.......certo che dipende sempre dalle persone a cui tu sottoponi i tuoi lavori, e' ovvio che se viene Marco a casa tua puoi tranquillamente evitare questa cosa.

Citazione:

E' questo che mi infastidisce... considerare i propri confini i confini del mondo... personalmente non apprezzo l'impressionismo in pittura, ma non mi sognerei mai di non considerare l'impressionismo una forma di pittura e di arte. Se si parte da questa base di comprensione che ci sono diversi modi di esprimersi con le immagini e che tutte possono servire per esprimere il proprio mondo e le proprie emozioni, allora sì che la critica diventa costruttiva, altrimenti diventa un tirare su dei muri.


Premetto che sono daccordissimo con la frase da te scritta qui sopra.
Certo pero' che devi avere avuto proprio delle brutte esperienze con chi e' venuto a vedere i tuoi lavori a casa tua......qui, per quel che riguarda i lavori di M&C, nessuno ha mai messo in dubbio che non fossero una forma di fotografia o di arte. Ci sono state persone (io per primo) che hanno detto di "non capire" o di "capire parzialmente" e Marco ci e' venuto incontro con la sua "didattica".......dal tuo intervento invece si capiva che tu non saresti riuscito a farlo perche' non sopporti questo tipo di critiche, che preferisci "selezionare drasticamente" i tuoi ospiti pur di ovviare a questo inconveniente.
Questo e' quello che ha infastidito me.....tutto qui.

Citazione:

Per quanto riguarda il "cinico tv", molto semplicemente mi è piaciuta l'analogia e l'ho riproposta, null'altro... a volte una lettura veloce porta a capire le cose con delle sfumature leggermente diverse da quelle che aveva in mente chi ha scritto


Mah, nel contesto del tuo post mi sembrava piu' uno sfotto'.....e non e' una questione di "lettura veloce", probabilmente si tratta di "incomprensioni" dovute a questo mezzo di comunicazione che si basa solo sulla scrittura. A volte scattano malintesi e incomprensioni anche su discorsi che, se fatti dal vivo, sarebbero solo ordinaria routine.


Un saluto....

PS: ho guardato nelle tua scheda ma non ho trovato nulla....o forse mi e' sfuggito....non hai un sitarello o un link per poter visionare anche noi qualche tuo scatto?

Inviato: 26/2/2005 16:38
Jekoz On Line: "USA on the road"
http://www.jekoz.net
.....................
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4555
Offline
Recentemente ho avuto modo di ammirare dal vivo il portfolio industriale di Cristina e Marco.
Devo dire che la vista sul web delle loro opere non gli rende onore. Inoltre la fotografia che più mi ha colpito è una di quelle che a una prima visione sul loro sito mi aveva meno impressionato. Mi riferisco allo scatto chiamato "Excavator I - Provence" che raffigura una scavatrice in un bosco. Ho cambiato completamente idea. Inizialmente avevo quasi pensato che fosse addirittura un poco banale. Invece ora penso che sia molto forte. Probabilmente tale immagine si avvicina grandemente a quel concetto di "pugno in pieno volto" che avevo espresso sempre su questo forum circa un certo qual genere di fotografia che si discosta dai canoni normalmente accettati ed aggredisce con forza l'osservatore. Ad una prima osservazione Excavator I effettivamente non sembra avere subito tale impatto...........un bosco, un macchinario da lavoro, non vi è nulla di "sconvolgente"...........eppure è proprio in questa apparente tranquillità , anzi da questa tranquillità  che nasce tutto. Il macchinario è perfettamente centrato nell'inquadratura, gli spazi intorno a lui sono completamente bilanciati, la strada, gli alberi guidano lo sguardo sempre e solo verso di lui che troneggia immobile nel centro.......la resa dei dettagli dello scavatore è stupefaciente, mentre gli altri elementi compositivi del paesaggio sembrano quasi inutili, in secondo piano. Tutto ciò concorre a renderlo il centro unico ed imprescindibile di attenzione. L'osservatore è obbligato, non ha scelta deve concentrarsi su di lui. Lo sguardo non ha alternative. Io penso che sia inquietante.......Il soggetto è talmente ineludibile ed ineluttabile che dopo un primo momento in cui appare quasi insignificante aggredisce con forza. Il "pugno in pieno volto" che sferra tale scatto è ancora più dirompente perchè non è immediato, non è così evidente da emergere subito al primo sguardo ma colpisce all'improvviso, quando l'osservatore si è quai tranquillizzato di fronte a tale immagine, quando non sembra aspettarselo perchè convinto di trovarsi di fronte a qualcosa di "sicuro" e banale. E' un colpo che arriva quando non ce lo aspettiamo e fa ancora più male perchè ormai le nostre difese sono abbassate!
Dicevo che per me tale scatto è inquietante. Più guardo questa immagine più la mia impressione si rafforza; il soggetto, unico e solo nella sua totale e gelida immobilità  metallica non comunica niente di quello che normalmente mi aspetto di ricevere da uno scatto fotografico........e gradualmente perde la sua "soggettività " non è più scavatore in un bosco, non è più il mezzo meccanico a me familiare, a questo punto avrebbe potuto essere benissimo qualsiasi altra cosa......ormai anche se io con gli occhi lo vedo per quello che è con la mente non sono più in grado di accettarlo per quello che è. Il soggetto non è più tale. Il soggetto è diventato oggetto, si è evoluto, smaterializzato verso quella funzione di tramite, di ponte, di strumento il cui unico compito è quello di condurci fuori dagli schemi, di sovvertire il nostro modo di ragionare e di porci di fronte ad un opera fotografica.
Mancano le basi di appoggio........siamo privi degli strumenti che ci danno sicurezza. Lo ripeto un'altra volta: è inquietante.

Ciao
Marco(pamar5)

Inviato: 28/2/2005 0:14
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Marco, ti devo ringraziare per il bellissimo commento sulla nostra immagine che, ad essere sinceri, è spesso fonte di discussione tra me e Cristina...il discorso sulla inquietudine che questa immagine deve instillare nell'osservatore, così come quello della sua ineludibilità  che dovrebbe portare ad uno sgambettamento del soggetto, erano ben presenti nella fase compositiva dell'immagine, però Cristina, a differenza di me, ha sempre avuto delle riserve su alcuni aspetti formali che però tu, nel tuo post, hai in gran parte fugato...penso che il complimento più bello che posso farti è dirti che dopo aver letto la tua analisi Cristina ha deciso di inserire questa immagine nel portfolio che stiamo inviando ad una Biennale di fotografia, inizialmente era stata esclusa...

Così come ti dico che ho deciso di usare alcuni dei tuoi pensieri che hai espresso sul nostro lavoro per "guidarmi" nella riscrittura dello Statement, anche di qeusto ti devo ringraziare, però poi non chiedermi i diritti d'autore ...

Anzi, a proposito di commenti alle fotografie, pur senza entrare nella discussione tra Cesare e Hologon (anche se a me il post di Hologon era sembrato più un urlo personale, una rilessione di autocritica più che uno sfottà), vi voglio ringraziare per aver mantenuto quel clima di signorilità  e di rispetto reciproco che è una delle caratteristiche di questo forum...


Inviato: 28/2/2005 16:47
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5275
Offline
Citazione:

jekoz ha scritto:

PS: ho guardato nelle tua scheda ma non ho trovato nulla....o forse mi e' sfuggito....non hai un sitarello o un link per poter visionare anche noi qualche tuo scatto?


Non ho per ora la possiblità  di digitalizzare le immagini... ma, credetemi, sarete i primi a vedere qualcosa, quando e se ci sarà ... ho in previsione un ampliamento del parco ottiche e l'acquisto di un processore per lo sviluppo, dopodiché passerei volentieri ad uno scanner. Il problema di fondo è che non sono di bocca buona, mi piace la ualità , ch si paga, e di soldini in questo periodo non ne girano poi tanti...


Inviato: 28/2/2005 18:28
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4555
Offline
Citazione:

Marco ha scritto:
ho deciso di usare alcuni dei tuoi pensieri che hai espresso sul nostro lavoro per "guidarmi" nella riscrittura dello Statement


Fai pure.........non posso che esserne onorato

Marco(pamar5)

Inviato: 28/2/2005 18:59
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Citazione:

anche se a me il post di Hologon era sembrato più un urlo personale, una rilessione di autocritica più che uno sfottà


Giusto per essere precisi lo "sfotto'" era riferito solamente all'utilizzo del termine "cinico tv" nel contesto del suo intervento e non all'intero post di Hologon.
Per il resto ho ben specificato che si tratta della mia opinione, io ho visto di tutto meno che una "riflessione autocritica".....ma fa nulla, si fa giusto per parlare.


Inviato: 28/2/2005 19:06
Jekoz On Line: "USA on the road"
http://www.jekoz.net
.....................
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8251
Offline
Mi hai messo in curiosita' jeroz, l'ho letto ma non lo ritrovo, il "cinico tv". In quale discussione lo avevi usato?

Seguendo il discorso della presentazione delle opere. Anch'io non ho piazzano alcunche' da nessuna parte, o quasi, perche' altri hanno usato ( me consenziente ) le mie foto. Non ho molto tempo di questi tempi per mettermi a creare un sito come vorrei, e per di piu' mi debbo anche mettere a studiare come si fa. Non e' che qualcuno di voi ha una specie di scatola vuota da riempire? Cioe' una struttura base dove sostituire le immagini e le didascalie con le proprie? Sulle riviste ci sono dei programmi che servono a scaricare tutto un sito, e quindi in teoria potrei farlo anche da solo, ma fra tutti avete dei siti capolavoro che chissa' come sono complicati....
Me la date una mano?

Inviato: 28/2/2005 22:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Renzo, ti aiuterei volentieri ma io ne capisco veramente poco di web design e non saprei come indirizzarti...nel caso del sito mio e di Cristina ti dico sinceramente che ho scritto a Chris Jordan e gli ho chiesto di poter utilizzare il codice sorgente del suo sito, che a me è sempre piaciuto da pazzi, in poche parole non ho fatto altro che "copiare" il sito di Chris con il suo permesso e la sua benedizione...e quando parlo in prima persona sto già  dicendo una stupidata, perchè poi alla fine il nostro sito l'ha fatto mio cognato, io non saprei da che parte cominciare anche avendo un codice sorgente...vedrai che però qui qualcuno ti potrà  dare sicuramente qualche consiglio utile, Fotoavventure è frequentato da parecchi e bravi webmaster, senza considerare il "nostro" webmaster, Roberto ...


Inviato: 1/3/2005 14:00
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Citazione:

Falcopardo ha scritto:
Mi hai messo in curiosita' jeroz, l'ho letto ma non lo ritrovo, il "cinico tv". In quale discussione lo avevi usato?


E' tutto in questo 3ad......il termine "Cinico Tv" lo utilizzai per spiegare le sensazioni che mi evocavano alcuni scatti di Marco&Cristina.....stesso termine poi utilizzato in tono prlomeno dubbio dall'amico Hologon nel suo intervento.....tutto comunque in questo 3ad.

Citazione:

Non e' che qualcuno di voi ha una specie di scatola vuota da riempire? Cioe' una struttura base dove sostituire le immagini e le didascalie con le proprie? Sulle riviste ci sono dei programmi che servono a scaricare tutto un sito, e quindi in teoria potrei farlo anche da solo, ma fra tutti avete dei siti capolavoro che chissa' come sono complicati....
Me la date una mano?


Qui andiamo leggermente OT e quindi butto li sono un paio di consigli.
Ci sono siti che forniscono in maniera gratuita spazio e possibilita' di uploadare le proprie foto in maniera semplice ed intuitiva. Io non li ho mai utilizzati e quindi non posso consigliarti sui loro nomi, sappi solo che esistono e che con una semplice ricerca su google trovarai un sacco di info utili......ad esempio prova a partire da questo link:

Link per Falcopardo

Se invece vuoi creare qualcosa di piu' serio dovresti come prima cosa comperare il dominio del tuo futuro sito, ad esempio potresti andare sul sito www.aruba.it ed acquistare il dominio www.falcopardo.net (.it o .com o .org ecc. ecc.). Fatto questo puoi iniziare ad editare il tuo sito creando da zero grafica, pulsanti, layout ecc ecc utilizzando appositi programmi (Frontpage, Dreamweaver, GoLive, ecc, ecc,).....va da se' che quest'ultima soluzione e' quella piu' difficile e che porta via un sacco di tempo.

Vabbe' dai, qui si va abbondantemente OffTopic e quindi mi fermo qui.....spero di essere stato un minimo utile.


Inviato: 1/3/2005 17:15
Jekoz On Line: "USA on the road"
http://www.jekoz.net
.....................
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
9/12/2004 21:10
Da Toscana
Messaggi: 8251
Offline
Ti ringrazio jeroz,
il bello e' che in teoria non dovrebbe essere arduo per me che ho fatto il programmatore buttarmi sul codice html, avevo gia' comprato un po' di manuali, ma sono invecchiati e impolverati...non mi decido mai a partire. Anche perche' ora sono in pensione e di voglia di rincominciare a programmare proprio non ne ho piu'. Mi debbo disintossicare, prima. Per di piu' lavoravo su linguaggi totalmente diversi per cui mi tocca ripartire quasi da zero.
E' anche una questione di tempo a disposizione, ora mi tocca andare a sciare due volte la settimana perche' ai vecchietti fa bene un po' di moto....
Ti ringrazio dei consigli, ciao

Inviato: 1/3/2005 19:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
13/2/2004 9:11
Da Tse' Bii' Ndzisgaii
Messaggi: 2005
Offline
In realtà  saper programmare non è strettamente necessario: in rete ci sono bilioni di pacchetti già  pronti e solo da configurare. Quello che serve è tanto tempo, pazienza e un sapiente uso di Google ..
Poi la conoscenza dell'HTML , per lo meno delle TAG base aiuta di certo ...
Se poi conosci PHP e MySql allora puoi fare cose strepitose e personalizzate al massimo...
Ti assicuro che il web non sarebbe quello che è diventato se fosse realmente necessario "saper programmare" per fare un sito.

Inviato: 1/3/2005 20:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4555
Offline
Per Falcopardo.
Se vuoi qualcosa di veramente semplice e veloce per crearti un sito ma comunque decentemente configurabile e personalizzabile come colori, grafica e stile puoi provare qui:
http://www.tripod.lycos.it/
Ti registri gratuitamente e poi sotto la voce "strumenti on line" e poi "Web builder" trovi tutti gli strumenti per crearti un semplice sito senza conoscere nulla di programmazione HTML ecc...

Marco

Inviato: 1/3/2005 20:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online

Iscritto il:
14/9/2004 23:43
Da acqua aria terra
Messaggi: 1853
Offline
Ciao a tutti

Dopo mesi di...avvenimenti psicofisicoesistenzialichedovevanoessereassolutamentevissuti torno a vedere la "luce", quella "buona per noi" naturalmente.
Postando il nostro pensiero sul sito di Cristina e Marco, scriverà anche qualche considerazione su vari argomenti che ho letto nel forum in questi mesi, straparlando un pò.
Ciao Cristina e Marco, eli ed io abbiamo visto le foto ed il sito.

Le immagini sono attraenti sia per "l'occhio" sia per la "materia grigia", 10 immagini (ex innocenti area II ; ex innocenti area III ; piping ; buildingyard III ; dumpster I ; dumpster II ;quarry I ; excavator ; scraps II ; work in progress) sono a nostro parere veramente ben fatte.
Quello che ci piace è la evidente continua ricerca dell'inquadratura per far si che soggetti, che a molte persone non colpiscono le "fantasie fotografiche", assumano un ruolo di presenza viva e pulsante che inevitabilmente ti porta ad osservarli con cura.

Possiamo fregarci dei cieli slavati,dell'assenza di contrasto,dei fili della luce, del colore non colore,di particolari sconosciuti che emergono dai bordi delle dia etc.etc. e fare comunque delle ottime foto? Credo di si anche se non lo ho mai fatto.
Da qualche parte Marco ha scritto, se non ricordo male, che questo genere di foto forse dovrebbe colpire lo spettatore più sul piano concettuale che quello visivo, secondo me errore sarebbe scindere le due cose.
La fotografia è principalmente "visione", istantaneo impatto oculare istintivo ed incontrollabile che da inizio a tutte le reazioni.

Osservando le foto di cristina e marco l'impatto non è solo concettuale, gli "oggetti e l'ambiente" hanno una forza visiva (lucecolorecontrasto) così come l' hanno gli alberi, le colline, le linee della fotografia di natura ad esempio, ed anche questo rende le loro foto ottime.

Anche elisabetta ed io da un pò cerchiamo questi soggetti e questi luoghi ed ieri siamo riusciti finalmente dopo molto tempo abbiamo ripreso le nostre "escursioni fotografiche", con calma aggiorneremo anche il nostro sito.

Rispetto la scelta di Cristina e Marco di mostrare solo il loro portfolio "industriale": (dura decisione finale? ), anche se egoisticamente mi sarebbe piaciuto vedere mostrate anche le foto di natura (azz il primo amore non si scorda mai...).

Il sito è graficamente carino ed essenziale, qualche dubbio sull'impaginazione delle pagine.
Sia con Monitor 800x600 che 1024x768 le fotografie verticali quando appaiono nel frame centrale vengono tagliate in basso e sparisce anche la dicitura sottostante, non è difficile sistemare il tutto.

Bravi Cristina e Marco avete fatto un buon lavoro e siamo proprio contenti di avervi come ospiti sul nostro sito, anzi siamo stati i primi! ehehehehe
(ho aggiornato il link alla vostra home page).

Straparlando

Boh??!!?!?!
Mi sembra di capire che ormai il processo è quasi inarrestabile:
non saranno più vetri sublimi che andranno in giro a fare fotografie, ma corpi macchina sempre più zeppi di pixels nei quali l'obiettivo rivestirà  un ruolo marginale e la fase di post production assumerà  vitale importanza togliendo al lavoro sul campo il suo imperdibile fascino.
Mah non è che l'idea mi attiri molto.
Ieri guardando i miei "vetri" ho parlato con loro, gli ho sentiti vivi e sempre in forma..azz non riesco ad avere lo stesso colloquio con i megapixel di una digitale! ehehehehehe


Il dibattito: mostrare o meno le foto?
Lo scatto è una sensazione personalissima, è in quell'istante irripetibile e non clonabile che il piacere della fotografia mi pervade.
Il dopo è consequenziale.
La fotografia, per sua essenza, deve essere mostrata a se stessi e perchè no anche agli altri?
Molti getteranno uno sguardo annoiato, altri sbufferanno, altri ancora parleranno e mostreranno interesse, comunque vadaognuno avrà  una sua percezione che non deve essere persa.
Ad ogni fotografo dovrebbe far piacere ascoltare i commenti sulle proprie fotografie, almeno per noi è così, ed accettare le critiche. Anzi colgo l'occasione per dire che su questo forum siamo troppo "gentleman" nel senso che raramente ho letto di pareri negativi su delle fotografie.


Sposo l'idea!
Se riuscite ad organizzare un incontro sul campo cercheremo di esserci, sarebbe veramente stimolante e poi vorrei cacciare l'occhio in una di quelle stranissime macchine che vi portate dietro!eheheheheheh


Per ora continuo così!!!
Analogico sul campo e digitale in post production, ormai ho delle certezze senza avere i "denari":nikon coolscan 5000 ED; photoshop; stampante tipo epson 2100, inchiostri e carte come dai "guru" consigliati.
Ah dimenticavo uso sempre e spesso il mio Braun Paximat Multimag 250 CI-AF....una goduria...ehehehehehehe


Pronti via.
Spero proprio di avere da ora un pò più di tempo a disposizione in modo da straparlare più spesso su questo forum.
Cielo blu/grigio nuvoloso, vento, luce variante continuamente una raffineria che sbuffa fumo ed un argine rialzato su di un fosso che sembra creato a posta per piazzare il cavalletto in tutta tranquillità ...pronti via


a presto, ric












Inviato: 13/3/2005 11:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il nostro sito è online
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Ciao Ric e cia Elisabetta, bentornati sul forum, cominciavate a mancarci e parecchio!!!!

Grazie per il bellissimo post, risponderà con calma nei prossimi giorni, ti chiedo scusa ma sia io che Cristina siamo a letto da ieri con febbre piuttosto alta e adesso mi sa che entro in modalità  off/comaprofondo/riennevaplus ...


Inviato: 13/3/2005 20:51
Il mio sito

"Mamma perchè il mondo fa schifo?" "Perchè è morto David Bowie." "Prima faceva meno schifo?" "No faceva schifo lo stesso ma c'era David Bowie." (Aldo Nove)
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
19 utente(i) online
(16 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 19
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy