Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 3 »


Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Ciao a tutti e ciao Marco mi rivolgo a tutti i possessori della stampante Epson 2100, sono intenzionato a comprarla e sto valutando tante cose tra cui un pacchetto minimo di carta per le mie esigenze e l'autonomia delle cartuccie colore.
Ma vorrei iniziare da queste ultime, Che autonimia circa hanno queste cartuccie? E in genere si scaricano singolarmente visto che sono divise per colore vero? Quanto costa di media sostituirle? C'è una gestione di livello minimo software?

Per quanto riguarda la stampa vorrei prendere della carta opaca per i ritratti o alcuni paesaggi e della carta lucida aspetto metal che emuli la velvia, che carta mi consigliate?
Meglio usare fogli o rullo?
Quanto costa e soprattutto è reperibile a MIlano oppure devo ordinarla da Robert W?

Per adesso mi fermo qui!!!


Ciao a tuttie grazie

Inviato: 9/9/2004 10:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
19/2/2004 22:13
Da SAN CARLO TO
Messaggi: 212
Offline
Sulla durata delle cartucce epson si potrebbero dire e citare molte cose...ma come al solito dipende...
Hai un controllo visivo via software dei livelli ma e' chiaro che Epson tira l'inchiostro al suo mulino...spesso dopo aver sostituito una cartuccia e dopo averla agitata si sente che un po' di inchiostro all'interno c'e' ma il chip la da per finita e cosi' e'...

Guardati la prova e le prove di http://www.photo-i.co.uk/

Sull'autonomia non mi sbilancerei perche' essendocene 7 e non stampando di continuo non riesco mai a rendermene conto fino in fondo ma posso dirti che per il paesaggio finiscono sempre prima il ciano chiaro e il magenta chiaro (per i cieli) ma per il resto non ti saprei dire...

Io uso la Archivial Matte opaca e la Premium semigloss semilucida ma ho visto le stampe di Marco con la Pictorico e li si che si incomincia a vedere quel velvia/ciba Style...

Il rullo e' interesante per le foto panoramiche ma per i formati classici trovo piu' facile usare i fogli singoli e poi la carta a rullo resta imbarcata (concava) per un bel po' di tempo e non e' sempre facile stoccarla proprio nelle ore di essicatura....

Mi piacerebbe provare la HanneMulle della quale si parla un gran bene e una caarta nuova epson che pero' da noi no c'e' ancora.. (roba invernale per me..le prove di stampa...)

Io all'inizio usavo il sito buy.epson.it perche' e' molto efficiente in termini di consegne e da me la reperibilita' e' scarsissima mentre loro me la inviavano entro il giorno successivo all'ordine...anche per le cartucce...

Comprandola adesso dovresti portanti anche a casa il software e lo spyder per calibrare il monitor...buon acquisto...

Ciao

Ettore



Inviato: 9/9/2004 13:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Ho visto che sul sito della epson vendono anche la Epson 2100 PRO che differenza c'è?

Ettore wrote: Comprandola adesso dovresti portanti anche a
casa il software e lo spyder per calibrare
il monitor...buon acquisto...

Si ho letto l'opzione del pacchetto EYE ONE che comprende un colorimetro e il software di gestione del monitor, dovrei vedere quanto costa in + rispetto a quella normale!!!!


Inviato: 9/9/2004 14:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Le cartucce della Epson 2100 hanno una autonomia molto molto differenziata a seconda del colore...in generale: il giallo è il colore che si consuma con maggiore rapidità , seguito a ruota dai colori "light" e dai neri, mentre il Magenta ed il Cyan durano parecchio...a suo tempo avevo preso nota della durata di ogni singola cartuccia, più che altro per avere una idea precisa del costo di una stampa, avevo eseguito il test con stampe 20x24 cm. stampate alla due risoluzioni massime, 1440 dpi e 2880 dpi...non ho preso nota di quante erano a 1440 dpi e quante a 2880 dpi, cmq tieni presente che questo non dovrebbe inficiare più di tanto il risultato del test perchè la quantità  d inchiostro depositata sulla superficie di carta è quasi identica, quello che cambia tra 1440 dpi e 2880 dpi è solo il modo in cui l'inchiostro viene depositato dalla testina di stampa...in ogni caso questi sono stati i risultati:

Magenta = 84 stampe

Ligth Magenta = 56 stampe

Giallo = 43 stampe

Cyan = 80 stampe

Light Cyan = 63 stampe

Light Black = 62 stampe

Matte Black = 50 stampe

Non ho i dati per la cartuccia Photo Black (il nero che utilizzi con le carte glossy) perchè io stampo quasi sempre su carta matte, ma più o meno dovresti essere in linea con il Matte Black...

Si, le cartucce si scaricano singolarmente e costano in media sui 16 euro...il livello di inchiostro delle cartucce ti viene segnalato ogni volta che lanci una stampa, così hai sempre la situazione sotto controllo...tieni presente che il sensore inserito nella cartuccia non rileva l'effettivo livello di inchiostro realmente presente nella cartuccia, ma fa una stima ipotetica dei consumi in base al numero di stampe, alla loro grandezza e alla risoluzione di stampa impiegata di volta in volta...una volta che il software stabilisce che la cartuccia è vuota (e in realtà  non lo è affatto), la Epson 2100 si ferma e non riparte finchè non avrai sostituito la cartuccia "esaurita"...

Per le carte matte mi sento di consigliarti senza alcun dubbio la Epson Archivial Matte, è una carta magnifica veramente ottima per i paesaggi perchè pur essendo matte è molto liscia e quindi ha una resa dei dettagli da paura, a livello delle carte glossy, con dei neri belli profondi (è quella che ho usato per la stampa del Dead Horse che ho fatto a Roberto)...l'unico neo è che hanno recentemente scoperto che ha una tendenza all'ingiallimento dopo 25/30 anni e quindi, nel caso tu voglia vendere le tue stampe, non è perfettamente archiviabile...se invece preferisci una carta più materica, con spiccate caratteristiche fine art, che magari rende un pò meno i dettagli a causa della texture ma ha dei neri profondissimi (e quindi potrebbe andare benissimo per i ritratti, b&w o a colori), secondo me le migliori sono la HahnemuhlePhoto Rag 308 g/m² e la Epson Fine Art Velvet, carte che tra la'ltro sono ricavate dal cotone ed acid free e quindi archiviabili per oltre un secolo, ottime quindi da proporre alle gallerie d'arte...
Tra le glossy invece l'unica che mi ha dato risultati che mi hanno soddisfatto è stata la Pictorico Photo Gallery High Glossy White Film di cui ho anche scritto un articolo specifico per Fotoavventure...la Epson Archivial Matte la comperi tranquillamente in Italia ( http://www.buyepson.it ; http://eprice.it ), la HahnemuhlePhoto Rag 308 g/m² la devi fare arrivare dagli Stati Uniti (Adorama o B&H)...la Pictorico invece è importata in Europa da Novadarkroom ( http://www.novadarkroom.com )...beh, con i rulli risparmi, il problema è che non tutte le carte che ti ho citato sono disponibili in rulli ...

Inviato: 9/9/2004 14:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Grazie Marco ed Ettore per le pronte risposte!

Marco tu riesci a lavorare anche senza lo spyder o credi che con questo avresti potuto risparmiare tempo e prove?
Ritieni interessante il nuovo pacchetto EPSON 2100 + spyder+software? considerando che mi sparano 700 euro?



Per cui se dovessi fare una tabella semplice:

Paesaggio velvia = Pictorico Photo Gallery High Glossy White (solo da http://www.novadarkroom.com)
Paesaggio fine art = Epson Archivial Matte (ITALIA)
Ritratto = HahnemuhlePhoto Rag 308 g/m² e la Epson Fine Art Velvet, (dove reperisco la Epson Fine Art Velvet?)


OK per adesso ho chiesto tutto!!!!!!

grazie 10000


ciao


manu




Inviato: 9/9/2004 14:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Citazione:


Marco tu riesci a lavorare anche senza lo spyder o credi che con questo avresti potuto risparmiare tempo e prove?
Ritieni interessante il nuovo pacchetto EPSON 2100 + spyder+software? considerando che mi sparano 700 euro?


Io ho stampato per molto molto tempo senza aver calibrato il monitor con lo spyder, utilizzavo Adobe Gamma che è un modo di calibrare il monitor un pò rudimentale dal momento che si basa esclusivamente sulle tue impressioni visive e non sui sensori dello spyder che leggono i cannoni RGB, eppure la coincidenza tra le mie stampe e quello che vedevo a video era quasi totale, fin dalla prima stampa...conosco gente che invece con Adobe Gamma ha avuto uan esperienza bruttissima e finchè non ha calibrato il monitor in maniera scientifica ha passato tante ore di frustazione e rabbia...non so, probabilmente io sono stato fortunato, oppure la mia particolare accoppiata carta/stampante era particolarmente efficente(ti posso garantire che ogni stampante ha una sua propria calibrazione e taratura di fabbrica che la rende unica e diversa da tutte le altre, tanto che quando fai i profili colore per le carte li dovresti fare specifici per la tua stampante), però sta di fatto che secondo me l'offerta della Epson è vantaggiosa (tieni presente che quel software lo acquisti negli Usa sui 230/250$) e quindi per la cifra che ti chiedono, tutto sommato ottima rispetto al prezzo di vendita del software da solo, secondo me vale la pena spendere qualcosina in più ma avere la garanzia che quello che vedi a monitor risulti a poi sulla stampa...detto questo puoi sempre calibrare il monitor con Adobe Gamma e vedere cosa succede, riservandoti di acquistare in un secondo tempo uno spyder, ci sono prodotti anche più economici ma altrettanto validi, ne abbiamo parlato qui:

http://www.fotoavventure.it/modules/n ... c.php?topic_id=78&forum=4

Molto dipende anche da quanto "fai sul serio" con le tue stampe, quanto tempo ci vuoi dedicare, a cosa stai puntando (uso personale, commercializzazione), ti posso garantire che puà essere frustante dopo 25/30 ore di fotoritocco in PhotoShop per raggiungere il giusto equilibrio di tonalità , saturazione e contrasto, vedersi poi tra le mani una stampa completamente diversa dal risultato che avevamo faticosamente ottenuto a video...



Citazione:

e la Epson Fine Art Velvet, (dove reperisco la Epson Fine Art Velvet?)



In Italia la trovi qui, ma non spaventarti del prezzo!!!!:

http://www.k2media.it/pages/asp/detta ... tti.asp?codice=C13S041637

Altrimenti la ordini da Adorama o B&H, forse alla fine, anche con le spese di spedizione e dogana, ti costa di meno ...

Per la Hahnemuhle puoi anche provare a contattare la casa madre ( http://www.hahnemuhle.com ), sono tedeschi e quindi è impossibile che non abbiano importatori italiani...io gli avevo scritto un paio di volte, non mi avevano però risposto, ed allora mi sono scocciato ed ho chiesto a Roberto di comperarmi la Photo Rag a NY quando era andato con sua moglie, anche perchè ero e sono ancora convinto che in Usa costa la metà  che in Europa (la Hahnemuhle ha anche una filiale americana che produce direttamente per il mercato americano)...

Un'altra cosa...sappi che per ottenere delle stampe b&w neutre (cioè senza metamerismo) con la Epson 2100 c'è solo un modo: devi acquistare il sofwtare della Colorbyte, Imageprint, che tra l'altro contiene tutti i profili per tutte le carte esistenti in commercio, che però costa la bellezza di 500$...




Inviato: 9/9/2004 15:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
19/2/2004 22:13
Da SAN CARLO TO
Messaggi: 212
Offline
Di sicuro c'e' che ti divertirai un bel po' con la 2100...

Per molti la calibrazione e' sempre stato un problema mentre per me e Marco le cose sono sempre state piuttosto "facili"....sara' culo????
O forse attenzione ai particolari e pazienza??!?!?!!? Mah?!?!?!?

La versione PRO della 2100 include un software di EPSON ( aggiornato da poco) che assomiglia vagamente all'Imageprint che ti diceva Marco ma non ne vale assolutamente al pena...io credo di averlo ricevuto per sbaglio insieme alla 2100 ma non ne ho mai sentito la necessita'...

Molto piu' interessante lo spyder perche' di permette di non perdere tempo inchiostro e carta nei test...

Ciao e buon acquisto...io l'ho acquistata su www.eprice.it ...

Ettore


Inviato: 9/9/2004 21:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Ciao, mi intrometto in questo interessante 3ad anche se ho solo una misera "Epson Stylus Photo 950".
Devo ammettere che il mondo della stampa "casalinga" mi ha sempre attirato visto le cocenti delusioni avute nei vari laboratori di cui si era parlato in un altro 3ad.

Certo pero' che anche questo campo risulta essere molto impegnativo, costoso e spesse volte foriero di delusioni.

Personalmente ho notato sempre una certa discrepanza tra il risultato a video e quello su carta nonostante da qualche settimana abbia introdotto l'utilizzo del "Colorvision Spyder" (penso comunque che un minimo di differenza sia quantomeno fisiologico anche solo per la diversa interpretazione dei colori, RGB l'uno e CYMK l'altra). Ovviamnte questo problemuccio non si presenta in ugual maniera non per tutte le tonalita' di colore ma, nel mio caso, principalemnte per quelle che tendono al blu, le stampe con toni e colori piu' caldi sono sempre piu' fedeli alla visione a monitor.

Utilizzo comunque lo Spyder non col software in dotazione "Photocal" ma con quello superiore e cioe' "Optical"....la differenza tra i due e' abissale.

Per cercare di ottenere risultati sempre migliori ho anche cercato di utilizzare un altro software della "Colorvision" per creare un profilo personalizzato della mia stampante.....parlo del "PROfiler PLUS" ma, dopo un incoraggiante stampa dell'immagine di prova, sono stato piu' che deluso dai successivi impieghi sulle mie foto....boh!!
Alla fine ho scaricato dal sito Epson Inglese uno zip con alcuni profili specifici per la 950 da utilizzare con le varie carte epson.......questi sono i profili migliori su cui affido le mie velleita' di stampatore.
A proposito io stampo sempre con Photoshop scegliendo il profilo della stampante e utilizzando l'intento di rendering "colorimetrico relativo"......poi una volta arrivato ai driver di stampa epson escludo qualsiasi interpretazione del colore da parte degli stessi. Sarei curioso di conoscere alcuni punti chiave del vostro workflow.

Per cio che riguarda le carte utilizzate (parlo di materiale "consumer") ho sempre creduto che la migliore in assoluto fosse la "Premium Glossy Photo Paper" (255 g/m quadrato)......ma se avete qualche consiglio in merito lo accettero' ben volentieri. Le varie carte "Durabright" non le considero nemmeno non potendo utilizzare questa nuova tipologia di inchiostri....ah, ho anche un pacco di "Matte Paper - Heavyweight" (167 g/m quadrato - 94% opacity - 97% ISO Brightness) ma l'ho sempre utilizzata per "copertine" o stampe non "fotografiche"......e' giusto?

Vabbe' alla fine, come al solito, ho fatto piu' domande che altro ma la stampa rimane sempre un piccolo mistero per me.

AH, un ultima cosa....quando ho letto le "25/30 ore di fotoritocco in PhotoShop per raggiungere il giusto equilibrio di tonalità , saturazione e contrasto" mi e' venuto un colpo..... ......allora chissa' che schifezze che produco io.
Quando riusciremo a fare questo benedetto raduno di fotoavventure proporro' la clausola obbligatoria che ognuno porti con se alcune stampe giusto per vedere "live" le differenze sostanziali (lasciando ovviamente perdere le dimensioni del foglio).



PS: tengo a precisare che utilizzo solo inkiostro originale visti gli inconvenienti che mi capitarono anni fa con la vecchia epson 760.

Inviato: 12/9/2004 10:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
19/2/2004 22:13
Da SAN CARLO TO
Messaggi: 212
Offline
Andando su www.buyepson.it, dopo aver scelto il modello della propria stamapante, ti dicono quali sono le carte che si possano utilizzare con quella specifica stampante...

Scaricare i profili e' la cosa migliore che si possa fare, scegliere quello giusto per il tipo di carta caricato sulla stamapante nella maschera di Photoshop e poi nei Driver Epson selezionare NO COLOR MANAGEMENT (in italiano o in inglese...)))

Se utilizzi uno spyder (quanto mi piacerebbe provare...) il software dovrebbe crearti un profilo personalizzato e dovresti usare quello in alternativa a quelli epson delle stampanti...almeno credo...

Sono sicuro che crei un profilo...ecco...questo si!

Alla Domenica e quindi da casa ci siamo praticamente sempre solo io e te Jek

Bye

Ettore

Inviato: 12/9/2004 14:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Citazione:

Scaricare i profili e' la cosa migliore che si possa fare, scegliere quello giusto per il tipo di carta caricato sulla stamapante nella maschera di Photoshop e poi nei Driver Epson selezionare NO COLOR MANAGEMENT (in italiano o in inglese...)))


E fino a qui ci siamo....e' esattamente quello che faccio io. Come "Intento di Rendering" voi cosa usate?

Citazione:

Se utilizzi uno spyder (quanto mi piacerebbe provare...) il software dovrebbe crearti un profilo personalizzato e dovresti usare quello in alternativa a quelli epson delle stampanti...almeno credo...

Sono sicuro che crei un profilo...ecco...questo si!


Allora, alla fine del processo di calibrazione viene creato un profilo che pero' non ha nulla a che vedere con la stampante. Si tratta di un profilo per il monitor che verra' utilizzato all'avvio del sitema operativo.

Il software che crea profili per la stampante e' un altro.....io ho provato la versione piu' vecchia (ProfilerPLUS) ma non ho ottenuto risultati degni di nota.


Citazione:

Alla Domenica e quindi da casa ci siamo praticamente sempre solo io e te Jek


Mi sembra proprio che ci siamo solo noi......ma Galago dove'? E' gia' partito per le hawaii? E' un po che non si vede.


Inviato: 12/9/2004 17:41
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Prima una risposta "vacanziera": si Galago/Raffaello è partito per le Hawaii da una settimana, beato lui!!, dovrebbe rientrare settimana prossima...

Cesare, da quello che ho potuto leggere e capire dai tuoi due post, mi sembra che il workflow di lavoro sia molto molto simile a quello che utilizziamo noi e quindi i "punti chiave" penso che più o meno coincidano, forse le differenze sono da ricercare più nei minimi particolari...intanto però voglio rassicurarti sulle 30/40 ore di lavoro in PS : generalmente le ore che dedico ad una immagine sono molto meno (da un minimo di 2/3 ore ad un max di 8/10), ma a volte capitano imnmagini particolarmente problematiche di cui non riesco proprio ad essere soddisfatto del risultato ed allora mi "accanisco", faccio prove e controprove, sperimento diverse strade nel fotoritocco, finchè non raggiungo il risultato desiderato, ed ecco che allora si arriva alle 30/40 ore (magari però distribuite su più settimane di lavoro e nel frattempo mi ero dedicato ad altre immagini)...tieni poi presente che io lavoro con file molto grossi (850/900 mega) e, anche se il mio sistema è ovviamente dimensionato per gestire file di queste dimensioni, i tempi di reazione delle azioni in PS è inevitabilmente più lungo rispetto a chi lavora con file più leggeri...quindi tranquillo, le 30/40 ore sono solo un "demerito" mio e dell'immagine originale ...

Nopn conosco sufficientemente la 950 per poterti dare consigli sulle carte, però sono certo che con questa stampante il massimo dei risultati li ottieni con le carte glossy (a differenza della 2100 che esprime il meglio di sè con le matte), e quindi la carta che utilizzi attualmente va benissimo, al limite potresti fare un pensierino alla Pictorico High Glossy White Film che secondo me è tra le migliori (ma anche più costose!) carte glossy oggi in commercio (tra l'altro sul sito della Pictorico trovi anche i profili per la tua stampante)...

L'unico modo per ottenere dei risultati soddisfacenti per la calibrazione della stampante è quella di rivolgersi ai laboratori professionali che utilizzano uno spettrocolorimetro, i pacchetti casalinghi come quello che utilizzi tu purtroppo non danno risultati soddisfacenti (c'è poco da fare, è una questione di sofisticatezza del procedimento), tanto che tra una stampante profilata "in casa" ed una non profilata affatto, nella stragrande maggioranza dei casi si ottengono risultati più soddisfacenti con quella non profilata...

L'intent solitamente è "Relative Colorimetric" o "Perceptual"...la differenza è che con con "Perceptual" tutti i colori vengono "rimappati" sul colore più simile/vicino che è all'interno del gamut dello spazio colore di destinazione (ad es. la stampante), mantendendo così un equilibrio di visualizzazione e di relazione tra i colori...con "Relative Colorimetric" invece solo quei colori che eccedono il gamut dello spazio colore di destinazione (ad es. la stampante) vengono "rimappati" sul colore più simile/vicino che è all'interno del gamut della stampante, mentre tutti gli altri colori (che ovviamente sono già  all'interno del gamut colore della stampante) non vengono modificati: questo significa che se hai una immagine con molti colori che eccedono il gamut della stampante la relazione e l'equilibrio visivo tra i vari colori potrebbe subire dei cambiamenti rispetto all'immagine visualizzata a monitor...forse i tuoi problemi con i blu derivano da questa operazione di conversione, prova a fare qualche esperimento e poi fammi sapere...

Tieni cmq presente che è praticamente impossibile avere una congruenza perfetta tra quello che vedi a monitor e quello che esce poi in stampa, una differenza anche se minima ci sarà  sempre, ma lo stesso vale per la fotografia chimica, una ciba non è mai uguale alla sua dia originale, già  il fatto che uan è un supporto opaco e l'altra un supporto trasparente fa una enoooormeeeeee differenza (stesso dicasi per monitor/carta stampante) ...


Inviato: 13/9/2004 13:26
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Ciao ragazzi!!!!
Sto per ordinare la Epson 2100 con tanto di Eye one display che è uno spyder colorimetro per profilare ICC il monitor.
Sto leggendo delle ottime cose sulla darkroom digitale su:

http://www.computer-darkroom.com/ps8-colour/ps8_4.htm

solo che mi ha un po spaventato ma dalla ultima risposta di Marco mi sono tranquillizzato:
Una volta che ho profilato il monitor, per cui ho tutti i colori, la luminosità  e il contrasto aggiustati, mi resta da profilare la stampante, ecco qui tu parlavi (e me lo diceva anche ROberto)di farla profilare da un laboratorio o comunque da personale specializzato anche a domicilio, poi dovresti avere diversi profili in base al tipo di carta che usi.
Marco, visto che ho visto una tua stampa e tu sei il mio Fratali da emulare( ), credi che dovrei fare profilare anche la stampante oppure potrei "fidarmi" dei profili che la epson e i costrutori di carta mi forniscono?
Visto che sto per fare 30 vorrei fare 31 e ottenere il massimo che posso spremere dalla stampante!
Cosa mi dici?

Attendo con trepidazione!... ciao e grazie

Inviato: 13/9/2004 14:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Complimenti!!! Vedrai che ti toglierai qualche bella soddisfazione ...

Io aspetterei un momento prima di profilare la stampante: i profili "generici" forniti dalla Epson secondo me sono ottimi (e se hai voglia di sperimentare puoi anche provare con questi, studiati da Epson Usa e che per alcuni sono meglio di quelli di ImagePrint, a me sembrano invece inferiori a quelli "generici", ma tantè, de gustibus:
http://www.epson.com/cgi-bin/Store/Ed ... BVCookie=yes&oid=42114986 ) ed in ogni caso i profili cosidetti "generici" sono assolutamente più che ottimi per sperimentare liberamente con i vari tipi di carta...poi, una volta che avrai individuato la carta che fa per te e che soddisfa il tuo gusto estetico, e se non sei soddisfatto al 100% delle tue stampe, e se proprio ti vuoi togliere lo sfizio di provare un profilo customizzato, allora puoi andare dal lab e fartelo fare "su misura" per la tua 2100, ti posso cmq garantire che farsi fare un profilo customizzato quando si hanno già  le idee molto molto chiare sulla carta che si userà  per la stragrande maggioranza dei lavori è un enorme risparmio economico (tieni presente che un profilo fatto da un lab pro ti verrebbe a costare tra i 30 e i 50 euro)...sempre ammesso, ripeto, che tu ne senta l'esigenza, ribadisco infatti che i profili "generici" Epson sono ottimi, così come sono ottimi i vari profili che scarichi gratuitamente dai siti delle altre case produttrici di carte (Pictorico e Hahnemuhle, tra gli altri)...fammi sapere quando ti arriva la 2100!!!!


Inviato: 13/9/2004 15:01
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
19/2/2004 22:13
Da SAN CARLO TO
Messaggi: 212
Offline
Voto anch'io per aspettare e impratichirsi con i profili spcifici per le carte epson che trovi sui loro siti...e che a me paiono ottimi...

Poi tutto dipende da quanto il tuo occhio vuole vedere le differenze

Per i primi mesi/anni di esperienza magari non ne sentirai il bisogno di far fare i profili peronalizzati e lo spyder ti sara' molto utile per raggiungere la complicata "concordanza" tra monitor e carta...

Buon acquisto

Ettore

Inviato: 13/9/2004 18:06
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson

Iscritto il:
9/4/2004 15:12
Da Bologna
Messaggi: 877
Offline
Citazione:

Tieni cmq presente che è praticamente impossibile avere una congruenza perfetta tra quello che vedi a monitor e quello che esce poi in stampa, una differenza anche se minima ci sarà  sempre, ma lo stesso vale per la fotografia chimica, una ciba non è mai uguale alla sua dia originale, già  il fatto che uan è un supporto opaco e l'altra un supporto trasparente fa una enoooormeeeeee differenza (stesso dicasi per monitor/carta stampante) ...


Prima di tutti ti ringrazio per la risposta sempre precisa, ultradettagliata e sicuramente competente.
Per quello che hai scritto qui sopra devo dire che e' cio' che ho sempre detto e pensato anche io dato che i metodi di visualizzazione dell'immagine a video e su carta sono troppo differenti per essere uguali su tutti i fronti.....a video l'immagine viene composta col metodo "addittivo" (RGB) mentre l'immagine stampata utilizza un metodo "sottrattivo" (CMY) che non potra' mai eguagliare la brillantezza e la luminosita' che vedrai in un immagine nel monitor.....il bianco in una stampa sara' dato dalla carta stessa e questo la dice gia' lunga.

Queste erano le basi che avevo acquisito anni fa.....se ho detto delle cretinate/inesattezze ditemelo pure senza problemi.

X Manu:
Quando stai per pagarla la 2100? Te lo chiedo perche' proprio sabato scorso l'ho vista esposta da Carrefour a 645 Euro.....cosi' per curiosita'.


Inviato: 13/9/2004 18:23
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Ciao jekoz, allora attraverso un mio amico riesco a prenderla a prezzi di ingrosso per cui:

Epson 2100 la pago 489€
Epson 2100 + spyder+ soft calibrazione monitor la pago 648€


e considerati i prezzi al pubblico è un grosso risparmio.


Con la differenza mi prendo un po di carta che da quanto ho capito non è proprio a buon mercato!


Ciao

Inviato: 14/9/2004 8:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
Ciao a tutti, la stampande dovrebbe arrivare a giorni.
Mi sono accorto che ero sprovvisto di carta così seguendo le linee guida di Marco ed Ettore ho ordinato:
1(S041344) Carta "matte" da archivio fotografico formato A3 (50 fogli) per i paesaggi;
1 di (S041332) Carta fotografica semilucida Premium formato A4 (20 fogli ) tanto per provare, ritratti e foto generiche ricordo.

Dovrei provare la pictorico ma prima di questo dovrei ordinarla non trovate?

Ho letto sulla breve descrizione della semilucida Premium sul sito della Epson che questa carta è garantita "solo" 10 anni , è vero? Cosi' poco? In ogni modo appena posso farà incetta di pictorico.

Ancora una domanda, parlando con alcuni miei amici abbiamo discusso del fatto che HP ha fatto la scelta di includere la testina di stampa sulla cartuccia mentre Epson no, la differenza sta nel prezzo a sfavore di HP e nella pulizia del sistema di stampa a scapito della Epson, in quando se non si stampa per un periodo relativamente lungo, l'ink presente nei tubini del gruppo di stampa , residente sulla spampante Epson, si secca richiedendo una pulizia.
Questo ragionamento risponde a verità  oppure è solo una elucubrazione del dopo mensa aziendale?
Detto tra di noi, non vedo l'ora che mi arrivi, così sabato vado alle cascate, domenica la installo e taro il monitor con lo spyder e dalla prossima settimana acquisisco le dia e poi provo a stampare!!!!


ciao a tutti


Ps

Marco non ci hai ancora mostrato le tue foto del viaggio!!!!! Ti capisco, il solo scannerizzare porta via molto tempo!!!!

Inviato: 16/9/2004 15:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Tranquillo Manu, secondo i dati forniti dal Wilhelm Imaging Research Institute, l'archiviabilità  della Premium Semiglossy è di 77 anni quando è esposta protetta da un vetro, che salgono a 150 anni se il vetro ha anche un filtro UV (oppure proteggi tu la stampa con un filtro UV, generalmente sono degli spray che spruzzi sulla superficie della stampa)...probabilmente il dato dei 10 anni si riferisce a quando la carta viene utilizzata con gli inchiostri dye che non sono archiviabili, a diferenza degli inchiostri ultrachrome (usati appunto dalla 2100) che sono invece altamente archiviabili...

Si, è vero, il problema dell'otturazione della testina di stampa è una amara realtà  in casa Epson, anche se, ad onor del vero, era uan cosa molto più frequente con i vecchi modelli di stampante che con quelli di ultima generazione...detto in altre parole: dalla 2100 in poi il problema si è stato praticamente risolto, io personalmente ho provato a non stampare nulla per periodi di un mese e mezzo/due e non ho riscontrato nessuna anomalia...ovviamente non so se sarebbe lo stesso se lasci la stampante inattiva per 8 mesi, ma se uno prende un gioiellino come la 2100 per poi lasciarla nel dimenticatoio per un periodo così lungo mi domando seriamente che cosa l'ha comperata a fare ...

Si, hai ragione, non vi ho ancora fatto vedere niente del viaggio, chiedo venia!!, è solo una questione di tempo, appena ho un minuto libero mi metto a sacnsionare di brutto e vi sottopongo alcune immagini...nel frattempo posso però anticiparti che ho quasi ultimato il primo articolo relativo alle location fotografiche del viaggio di quest'anno e che presto verrà  pubblicato sul sito, e lì quantomeno una immagine la potrete vedere ...

Inviato: 16/9/2004 17:40
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Utente non più registrato
EWWIWA!!!! E' arrivata la stampante e anche la carta!!!! Adesso è nel baule della macchina e per questo week end ho il giochino nuovo con cui giocare!!!!



Ciao a tutti

Inviato: 17/9/2004 13:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Pacchetto carta Epson
Moderatore
Iscritto il:
11/3/2004 9:36
Messaggi: 4459
Offline
Complimenti!!

Facci sapere come vanno i primi "esperimenti"...divertiti!!!!!!!!


Inviato: 17/9/2004 14:07
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
19 utente(i) online
(18 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 19
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy