Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Tmax 400 difettose

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 865
Offline
Il mio workflow estremamente lento mi ha portato a scoprire tardivamente un difetto abbastanza ricorrente nelle pellicole Kodak Tmax 400 135/36 commercializzate in questi ultimi anni.
Rientrato dal mio ultimo giro fotografico, durante il quale ho impressionato i primi 3 rullini di un lotto di 20 con scadenza 8/2023, dopo sviluppo e provinatura ho riscontrato in tutti tre il medesimo difetto. Lo stesso difetto che avevo notato in un rullino di un anno fa, e che per svariate ragioni non avevo indagato a fondo.
Visto il recente risultato, ho esaminato bene i vecchi rullini di Tmax 400, ed ho notato che tale difetto appare per la prima volta in un rullino impressionato nell’ottobre 2018.
Da allora ad oggi, ho utilizzato 42 rullini di questa pellicola, ed il difetto compare in 14 di essi.

Adesso vi spiego di cosa si tratta.
In corrispondenza dell’ultimo fotogramma, o qualche volta appena fuori da esso (dipende da come il rullino è stato caricato, comunque parliamo sempre della stessa distanza dal rocchetto sul quale la pellicola è fissata e arrotolata) è presente una serie irregolare di isole dove l’emulsione manca. E questo si traduce sulla stampa positiva in una serie di macchie nere, che ovviamente rovinano il fotogramma.
In un solo caso (proprio sul rullino di un anno fa di cui parlavo prima, in cui il difetto sull’ultimo fotogramma è particolarmente marcato), il difetto compare anche sul penultimo fotogramma, seppure in forma più lieve.
Allego la scansione dell'ultimo fotogramma di 2 dei tre rullini appena sviluppati che presentano tutti il difetto.
Nell’immagine dove il difetto interessa l'ultimo fotogramma, la cosa è palese. Nell'altra, dove il difetto finisce appena oltre, ho esasperato il contrasto con lo scanner in modo da far vedere che il difetto esiste anche nella parte non esposta, ma ovviamente sviluppata. Il fatto che il difetto sia visibile anche sul velo, mi conferma che la causa può solo essere la mancanza di emulsione in quei punti, che sulla negativa appaiono perfettamente trasparenti, più del velo.

Se negli anni precedenti capitava in un rullino su tre, con l’ultimo lotto appena iniziato mi è capitato in tre rullini su tre. Tra meno di un mese partirò per un lungo giro all’estero, e su quelle pellicole dovrò fare delle foto importanti a seguito di sudate autorizzazioni.
Ai bei tempi, noi professionisti avevamo un tesserino con un n.tel. di Cinisello Balsamo dove c’era sempre un tecnico Kodak pronto a risolverci i problemi. Ma i bei tempi sono finiti da tanto tempo…
Oggi, il venditore (on-line) si limita a fornire il link di un sito americano, Kodak alaris, dove provare a reclamare.
Inutile dirvi che sono incazzato come una bestia.
Ben venga qualsiasi suggerimento (evitate solo di dirmi di scattare in digitale…)

Allega:



jpg  574-37.jpg (538.53 KB)
1940_62e1689a79605.jpg 1503X2283 px

jpg  Difetto TMax 400.jpg (363.51 KB)
1940_62e168ae7f10e.jpg 1517X1784 px

Inviato: 27/7 18:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1129
Offline
Ciao Orso,
temo che l'unico suggerimento possibile sia quello di evitare di scattare l'ultimo fotogramma, anche se, con quello che costano ora quelle pellicole, l'incazzatura ci sta tutta.

Per curiosità, il difetto capita proprio sul fotogramma numero 36, oppure sul "trentasettesimo" (quello che ci scappa in più quando siamo bravi a caricare la pellicola)?

A presto.

Fabio

Inviato: 27/7 22:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Molto strana questa cosa. Immagino che i rullini da 36 siano realizzari partendo da rotoli assai più lunghi, tagliati nella giusta misura e poi inseriti nei rocchetti. E questo mi fa pensare che accada qualcosa in questa fase che rovini l’emulsione dell’ultimo fotogramma.
Ai fini pratici, tranne evitare di scattare una foto importante sull’ultimo fotogramma, oppure cambiare pellicola (personalmente preferisco le Hp5, oppure se proprio volessi pellicole tipo t-grain, Delta 400), ed ovviamente inviare vibrate proteste ad Alaris che al 99% non se ne darà per inteso, non saprei che altro potresti fare.

Volendo proprio fare l’avvocato del diavolo, sei assolutamente sicuro che la cosa non dipenda da qualche strano fatto durante il caricamento della pellicola nella spirale di sviluppo e che quindi la Kodak Alaris non abbia nessuna colpa?

Inviato: 27/7 22:32
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 806
Offline
14 su 42 non è certo un caso, è un vero peccato con quello che costano.

Inviato: 27/7 23:55
Gianluigi
https://www.photo.net/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
27/4/2006 13:48
Da Roma
Messaggi: 2754
Offline
Una cosa del genere con la pellicola bobinata mi è capitata solo a causa della colla del nastro adesivo da carozziere. Un particolare tipo di nastro, con incollatura abbondante mi lasciava dei segnetti a circa un centimetro da dove lo posizionavo, sull'ultimo fotogramma, e non si scioglieva con lo sviluppo, evitando l'annerimento, ma spariva con il fissaggio o con l'acetico. Bastava che sfiorasse l'emulsione e si attaccava. Me ne accorsi solo casualmente, perché caricando una spirale andai a toccare in quel punto e sentii una ruvidità anomala.

Inviato: 29/7 16:51
Franz ...Tessera "Bromuro d'argento" C.F.A.O. n. AgBr 31......
--------------------------------------
www.franzgustincich.it - Empirici di tutto il mondo, unitevi!......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 865
Offline
Stavo preparando una risposta mentre Franz ha postato, e credo di essere arrivato a conclusioni analoghe.

Il difetto si presenta sempre in corrispondenza dell’ultimo fotogramma, indipendentemente dal numero, e mi sento di escludere con certezza che venga generato in fase di trattamento del rullino.


Citazione:

luciano ha scritto:
Immagino che i rullini da 36 siano realizzati partendo da rotoli assai più lunghi, tagliati nella giusta misura e poi inseriti nei rocchetti. E questo mi fa pensare che accada qualcosa in questa fase che rovini l’emulsione dell’ultimo fotogramma.

Penso la stessa cosa, ed ho elaborato una teoria sulla possibile causa che provo a spiegare con l’ausilio di un disegnino, ma che potrò verificare solo a metà ottobre quando rientrerò e svilupperò i nuovi rullini (che ovviamente interromperò al fotogramma n. 35).

In fase costruttiva, gli spezzoni di film F dopo essere tagliati di adeguata lunghezza, vengono fissati da una macchina al rocchetto R con un pezzo di nastro adesivo molto tenace.
Immaginiamo che quel nastro adesivo sia molto ricco di colla, tanto da spremerne fuori un po’ alle sue estremità quando la macchina lo serra sulla pellicola. Oppure che la lama che taglia il nastro adesivo sporchi di colla i bordi del nastro tagliati. Ci troveremo allora ad avere un po’ di colla sulla pellicola dove il nastro adesivo finisce (in rosso sul disegno).

Quando il rocchetto viene avvolto prima di essere introdotto nel caricatore (nel senso della freccia), ad una distanza d pari alla circonferenza del rocchetto l’emulsione e viene ad appoggiare sull’eccesso di colla presente sul supporto s (vedi le 2 frecce rosse). E lì rimane, magari per anni, finché il rullino non viene utilizzato.

Quando arrivo a girare la leva di carica per impressionare l’ultimo fotogramma, la pellicola si distende come in origine, e quel residuo di colla appiccicato al supporto appena fuori dal nastro adesivo (freccia rossa a destra) strappa i pezzettini di emulsione coi quali era a contatto da tempo (freccia rossa a sinistra). E lì, mancando l’emulsione, avrò i difetti neri che noto sul positivo.

Non so se sono riuscito a spiegarmi. Al prossimo sviluppo prenderò bene la misura d, e se risulterà pari alla circonferenza del rocchetto, questa teoria potrebbe essere esatta.
Al momento non mi viene in mente nient’altro.

Allega:



jpg  Tmax 400.jpg (128.52 KB)
1940_62e3fd8cdd101.jpg 1085X575 px

Inviato: 29/7 17:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1129
Offline
Citazione:

orso ha scritto:

Il difetto si presenta sempre in corrispondenza dell’ultimo fotogramma, indipendentemente dal numero,



Ciao Orso,
chiedevo solo per capire se i 36 fotogrammi per i quali paghi ti sono comunque garantiti; ipotizzo che anche da questo potrà dipendere il successo di un eventuale reclamo.

A presto.

Fabio

Inviato: 29/7 22:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 865
Offline
Sì sì, io pago per 36 fotogrammi, ma a seconda di come carico, il 36esimo può benissimo essere l'ultimo, e soprattutto sulle confezioni non c'è scritto di fermarsi quando il contapose segna 36...
Ho già imbastito la lettera di reclamo nel mio inglese strampalato (Dear bastards, I am writing to inform you... ) ma, visto anche il periodo estivo, la invierò solo ad ottobre dopo avere verificato con misure precise la mia teoria sul perché del difetto.

Inviato: 30/7 14:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6359
Offline
Ho fatto un poco di ricerca sul web (non troppo approfondita, magari), ma non ho trovato alcuna segnalazione di problemi di questo tipo. Nel 2018 un tizio ipotizza difetti di emulsione su dei rulli 120, ma la cosa finisce lì e mi pare concludano sia il tizio ad aver fatto qualche pasticcio col Pyro. Un’altra segnalazione, questa volta pare più circostanziata e motivata si trova QUI e riguarda ancora i rulli 120. Ma non ho trovato nulla a riguardo del formato 35 mm.
Non metto im dubbio le tue esperienze negative (in entrambi i sensi), ma trovo strano che nessun altro se ne sia accorto e lamentato.

Inviato: 30/7 19:25
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

https://500px.com/lucinio

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 865
Offline
Anch'io avevo cercato tutto il cercabile sul web, e trovato solo lamentele sul 120, come questa: https://www.analogica.it/problema-t-max-400-120-t14566.html
Sul 135 non ho trovato nulla.
Uso la Tmax 400 dal 1996, trattata sempre allo stesso modo, e non ho mai riscontrato questo tipo di difetto in oltre 200 rullini. Evidentemente dal 2018 qualcosa è cambiato...

Altro dato: sui 14 rullini dove il difetto è presente, le macchie nere sono sempre diverse, mai sovrapponibili.

Inviato: 30/7 21:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
27/5/2006 13:11
Da caserta
Messaggi: 564
Offline
Ho scattato molte pellicole tmax400 e non ricordo a memoria questo difetto...
Ad ogni modo ancora non ho capito se capita sul fotogramma 36 o 37 (farò una verifica al rientro dalle ferie).

Infine non sono un esperto di processi industriali ma credo che il film chilometrico non abbia soluzioni di continuità nella stesura della emulsione ma semplicemente tagliato e confezionato.

Inviato: 31/7 23:50
boh! e chi ci capisce niente.........
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Tmax 400 difettose

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 865
Offline
Citazione:

luisito ha scritto:
Ad ogni modo ancora non ho capito se capita sul fotogramma 36 o 37

Capita sull'ultimo fotogramma utile, che generalmente sulla pellicola ha il numero 36A, ma che sul contapose della fotocamera può benissimo coincidere col numero 36.

Inviato: 2/8 10:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Utenti Online
71 utente(i) online
(69 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 71
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy