Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi



(1) 2 »


Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Avrei bisogno di tre step-wedges per dei lavori di calibrazione digitale e bianco e nero analogico e mi sono rivolto al solito Stouffer.

Per spedirmi a Berlino le tre step-wedge (immagino in un bustone con del cartone che irrigidisce il tutto per evitare che nel trasporto venga piegato) via UPS mi chiedono $120.

Cen-to-ven-ti-dol-la-ri

Ovviamente su cui devo pagare IVA e dogana. Come molti di voi sanno, IVA e dogana si pagano *anche* sul costo di spedizione.

Se li compro dal distributore tedesco, questo ha prezzi che sono il TRIPLO rispetto a quelli negli USA. Esempio:

T4105: $31.5 (USA) 96 euro (distributore tedesco)

Inviato: 1/6/2020 21:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1115
Offline
Ciao Marco,
ho acquistato un paio di target da loro a Maggio dello scorso anno, scegliendo la spedizione per posta ordinaria a soli $10.

Questa la risposta che ottenni alla domanda sul costo di spedizione:

"Shipping & handling will vary depending on how you would like it shipped. We can ship it regular mail for $10, priority mail for $39, but please know that both of these are uninsured and without tracking numbers and we cannot be responsible. We can ship it UPS which will be $103 and it will be insured and guaranteed."

I due target che acquistai avevano un valore complessivo di una cinquantina di dollari, quindi non aveva alcun senso pagare 103 USD per assicurarli; comunque mi sono arrivati dopo solo 6 gg.

A presto.

Fabio


Inviato: 1/6/2020 22:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Capisco.

Il mio ordine supera i 200 dollari e non me la sentirei di affidarmi alla posta normale.

Inviato: 1/6/2020 22:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6174
Offline
Prova a controllare i costi dall’ UK , per esempio da Fortex.
Peraltro, non avendo comprato nulla in Oltre Manica da diverso tempo, non sono informato se dopo la Brexit, le importazioni dall’Inghilterra sono gravate da IVA e dazi ed in che misura.

Inviato: 2/6/2020 6:56
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Grazie!

Al momento sono in attesa di sapere se un amico di un amico vola a Berlino dagli USA nelle prossime tre o quattro settimane. Speriamo ...

Una domanda da ignorante: me se uno si attrezzasse di un densitometro Heiland (magari nella versione da elevata dinamica), non potrebbe produrre in casa queste step-wedges? Non per uso proprio ma come piccolo business. È mai possibile che tutta l'Europa debba fornirsi da Stouffer?



Inviato: 2/6/2020 9:13
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6174
Offline
Io non ho mai avuto queste scale e neppure ho ben chiaro a cosa servano e come si usino. A suo tempo avevo acquistato le Scale Kodak che venivano consigliate dal manuale Sinar per fare esperimenti sulla corretta esposizione e che devo ancora avere da qualche parte, ammesso siano ancora valide dopo tanti anni.
Ma queste di cui parli mi pare siano una cosa diversa. O sbaglio?

Inviato: 2/6/2020 13:07
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 792
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:
Io non ho mai avuto queste scale e neppure ho ben chiaro a cosa servano e come si usino. A suo tempo avevo acquistato le Scale Kodak che venivano consigliate dal manuale Sinar per fare esperimenti sulla corretta esposizione

Idem come te, due di due grandezze diverse, sempre posizionate accanto al quadro quando facevo riproduzioni di quadri, sempre pittore soddisfatto delle stampe... forse siamo vissuti in tempi con meno pretese?

Inviato: 2/6/2020 13:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:

Ma queste di cui parli mi pare siano una cosa diversa. O sbaglio?



Onestamente non so se siano una cosa diversa. Magari sono la stessa minestra.

Se devo profilare una carta positiva molto difficile come la Harman o la Imago non so come fare se non fotografare uno step-wedge dalla densità nota e trovare la combinazione "preflash-esposizione-sviluppo" da cui si ottenga una carta che - una volta misurata - si avvicini il più possibile all'originale. Magari ci sono metodi meno rigorosi (e costosi) che ottengono lo stesso risultato finale, ma io mi trovo più a mio agio a seguire un percorso "quantitativo".

Lo stesso dicasi se devo profilare il mio Epson V850 per scansioni in BN allo scopo di creare negativi digitali.

P.S. Potevo nel primo caso usare la step-wedge Sekonic invece di comprare una Stouffer ma avrei speso molto comunque.




Inviato: 2/6/2020 20:38
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Trovato un corriere ... forse me la cavo ...

Inviato: 3/6/2020 8:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 938
Offline

Inviato: 4/6/2020 20:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1115
Offline
Fuochino ...

Non è il tipo che cerca Marco, ma è una piacevole sorpresa scoprire che Arsimago venda la più diffusa tra i fotografi BN.

Ottima segnalazione Alf!

Inviato: 4/6/2020 21:03
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Citazione:

sander ha scritto:
http://www.ars-imago.com/stouffertran ... 12inchx5inch-p-11732.html sto proponendo una enorme sciocchezza?


L’ho comprata quattro anni fa da Fotoimpex. Anche loro la vendono. Come dice Fabio non è quella che mi serve. É 1cm x 7cm: molto, molto piccola. Se vuoi usare per esempio uno spot-meter come densitometro casereccio hai bisogno di una step-wedge più grande. Se poi hai bisogno di misurare della riflessione ovviamente non serve. Se hai bisogno una step-wedge calibrata lei non lo è.




Inviato: 4/6/2020 22:02
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
18/10/2007 15:59
Da Torino
Messaggi: 938
Offline
chiedo scusa per la segnalazione inutile, confesso che non avevo guardato che dimensione avesse.

Inviato: 5/6/2020 7:45
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Citazione:

sander ha scritto:
chiedo scusa per la segnalazione inutile, confesso che non avevo guardato che dimensione avesse.


Figurati. È popolare per chi la usa dentro ad un ingranditore? (Non avendone mai avuto uno magari dico una scempiaggine...)

Inviato: 5/6/2020 9:05
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 1115
Offline
Ciao Marco,
oltre ai vari usi che si fanno di questo target con il densitometro (esiste versione calibrata), ce n'è uno, probabilmente molto distante dallo scopo originario del produttore, utile ad eseguire test di sensibilità della pellicola con un determinato sviluppo, nello specifico caso di pellicole grande formato.

Come sai, per eseguire questo test è necessario scattare una serie di fotografie utili a determinare quale sia l'indice di esposizione più alto che garantisca ancora dettagli nelle ombre; nel caso del grande formato questa operazione diventa alquando costosa, quindi alcuni si sono ingegnati per eseguire il test con una sola lastra, massimo due.

Stabilito che le aree adiacenti dello step-wedges hanno densità che distano mezzo stop l’una dall’altra e che la distanza totale tra l’area più densa e quella meno densa è di 10 stop, si può utilizzare il target per fare un test di sensibilità eseguendo una sorta di provinatura su una sola lastra.

Esistono vari modi per procedere, documentati nel web cercando “speed test film touffer”, ma quello più compatibile con i miei neuroni (facile per me da ricordare) è il seguente:

Al momento di caricare la lastra nello chassis ci incollo sopra il targhet con due pezzetti di scotch (il target è lungo esattamente quanto una lastra 4x5).
Inquadro un muro di cemento grezzo (in modo che abbia una trama riconoscibile) e scatto per la sensibilità nominale con una esposizione tale da tenere il muro in zona 5.

Sviluppo la lastra ed osservo il risultato con la lupe; avrò contemporaneamente su una sola lastra, oltre alla presunta zona 5 (dove la lastra è libera dal target), ben 21 zone esposte ciascuna di mezzo stop in meno rispetto alla precedente.

Ora posso verificare la distanza in stop tra la presunta zona 5 e l’area più densa nella quale sia ancora vagamente riconoscibile la trama del muro (zona 1); se sono 4 stop, allora l’indice di esposizione coincide con la sensibilità nominale, altrimenti la differenza in più o in meno determinerà lo scostamento dell’I.E. dalla sensibilità nominale.
Una seconda lastra di verifica, scattata con l'indice di esposizione calcolato, ed il gioco è fatto.

Una roba che sicuramente crea orrore e raccapriccio tra i cultori del vero sistema zonale, ma le mie porcherie fotografiche non meriato più di questo

A presto.

Fabio

Inviato: 5/6/2020 10:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
23/2/2009 22:15
Da Albiate (MB)
Messaggi: 152
Offline
Marco se ti servono delle letture al densitometro, anche solo per "tarare" il tuo sistema, te le posso fare senza problemi.

Inviato: 5/6/2020 13:54
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Citazione:

chromemax ha scritto:
Marco se ti servono delle letture al densitometro, anche solo per "tarare" il tuo sistema, te le posso fare senza problemi.


Guarda, ti ringrazio moltissimo dell'offerta. Due giorni fa però ho deciso di buttarmi e ho ordinato un Heiland TRD2 da Fotoimpex.


Inviato: 5/6/2020 15:34
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 6174
Offline
Citazione:

Mxa ha scritto:
Citazione:

chromemax ha scritto:
Marco se ti servono delle letture al densitometro, anche solo per "tarare" il tuo sistema, te le posso fare senza problemi.


Guarda, ti ringrazio moltissimo dell'offerta. Due giorni fa però ho deciso di buttarmi e ho ordinato un Heiland TRD2 da Fotoimpex.





Scusa la domanda: c'è un motivo per cui hai scelto proprio il TRD2 e non per esempio il TRDZ, più dedicato al Sistema Zonale?

Inviato: 5/6/2020 16:09
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:

Scusa la domanda: c'è un motivo per cui hai scelto proprio il TRD2 e non per esempio il TRDZ, più dedicato al Sistema Zonale?


Non seguo il sistema zonale, sto lavorando su "Beyond the Zone System" di Phil Davis. E poi lo voglio usare per negativi digitali, insomma mi serviva un densitometro "puro" non dedicato ad una particolare filosofia.





Inviato: 5/6/2020 16:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Siamo alla follia (leggi: costi di spedizione dagli USA)

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3375
Offline
Mi chiedo se non si debba a questo punto cambiare il titolo del thread che con i costi di spedizione dagli USA ha ormai ben poco a che vedere ...


Inviato: 5/6/2020 16:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners





Mercatino
Al momento non ci sono annunci.
Utenti Online
45 utente(i) online
(40 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 45
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy