Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Mi piacerebbe condividere con voi qualche scatto che ho fatto quest’anno passeggiando nel Delta del Po.
Non vogliono essere foto naturalistiche ma solo scatti ispirate alle luci e ai momenti che si vivono passeggiando nei nostri parchi naturali.
Ho notato che i generi fotografici trattati su questo forum sono vari e diversi, ma io penso che ogni genere riprende un qualcosa dell’altro e ritengo anche importante riuscire a far osservare le mie foto da occhi diversi uscendo da quello che è il genere wildlife.
Mi farebbe piacere ricevere qualunque vostro suggerimento o commento, anche negativo, senza problema.
Ciao
Cesare

Allega:



jpg  1 Fenicotteri Alba 1MB.jpg (836.96 KB)
2652_5b56280343188.jpg 3967X2794 px

jpg  2 Daini 1MB.jpg (860.95 KB)
2652_5b5628112b5a3.jpg 5195X3310 px

jpg  3 Migliattaio 1MB.jpg (796.47 KB)
2652_5b56281eed0d1.jpg 4930X3287 px

Inviato: 23/7 21:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 546
Offline
Non sono un esperto del tema ma quando un progetto fotografico ha come punto di partenza la luce trova tutta la mia approvazione! Apprezzo l'ultima perchè si coglie più l'atmosfera del luogo che il tipo di volatile, anzichè una foto descrittiva una foto emotiva.

Inviato: 24/7 9:34
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Non ricerco il parere di un esperto in materia, mi interessa di più chi pratica altri generi di fotografia.
Non sto cercando una fotografia naturalistica, non mi piace appostarmi, nascondermi in un capanno.
Gli animali che fotografo li avvicino semplicemente camminando. Questi 3 soggetti li ho fotografati cercando di fargli accettare la mia presenza, camminando verso di loro.
Si potrebbe definire un progetto ma è più semplicemente la ricerca di un modo di esprimersi con la fotografia niente di più.
Hai ragione è l’emotività del momento che è più importante, va oltre la descrizione del comportamento di un animale. Ma giocare con la luce è tanta roba, non penso di esserne all’altezza.
Vorrei prendere una mia strada, ma non è così semplice tradurla in uno scatto quando oltretutto i soggetti sono così imprevedibili.
Però con calma, continuando a fotografare penso che in noi subentrano degli automatismi che poi consentono di riprendere istintivamente un soggetto e raccontare qualcosa che abbiamo in testa.
Archifoto grazie del passaggio e del comento.
Ciao
Cesare

Inviato: 24/7 10:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 546
Offline
Di nulla, ci mancherebbe! secondo me, per quello che vale, l'dea è buona e sei sulla buona strada. Inboccalupo.

Inviato: 24/7 11:37
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po
Moderatore
Iscritto il:
8/9/2005 0:10
Da Lazio
Messaggi: 2365
Offline
Non entro mai nel merito tecnico di una foto, sono certo che se l'autore l'ha scattata sfocata o storta lo abbia fatto a ragion veduta. E' per questo che ti chiedo il motivo per il quale la 2° è così scura. Le altre mi piacciono

Inviato: 24/7 15:47
Mauro-Tessera C.F.A.O. n°12
Leggere con attenzione il REGOLAMENTO

E Dio creò il gatto in modo che l'uomo potesse accarezzare la tigre....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
La foto dei daini l'ho lasciata come scattata dalla reflex.
I daini li si riesce a vedere nel fitto della pineta all'alba o al tramonto quindi in condizioni di luce scarsissima.
È uno scatto a 6400 ISO, per la mia reflex ben oltre dei valori accettabili.
Avrei potuto schiarire di qualche stop e recuperare il rumore con la post produzione. Non l'ho voluto fare di proposito, forse sbagliando.
Sono animali che così mi si son presentati e così li ho lasciati.Mi stanno guardando, un'attimo dopo non c'erano più.
Non so, ne ho fatte tante altre ai daini ma questa è quella che mi piace di più.

Inviato: 24/7 17:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4517
Offline
Ciao Cesare,
vado a dirti le mie impressioni circa questi scatti. Come chiedi non le giudico dal lato naturalistico. Non lo faccio anche perché non essendo il mio genere principale non sarei in grado di fare valutazioni approfondite.
Prima cosa: lo scatto che maggiormente incontra il mio gusto sia dal lato estetico che per i suoi connotati è il terzo che hai postato. Lo trovo efficace sia per il grafismo ineccepibile, i colori pastello e il volatile reso siluette, forma priva di dettagli ma forma pienamente identificabile grazie al momento colto che rende i suoi contorni privi da sovrapposizioni. Non è un lavoro facile ma io personalmente punterei a creare un portfolio di scatti con tali caratteristiche di fondo. Buono anche il primo che hai postato. Mi piacciono i toni pastello della scena. Il secondo lo vedo un poco scuretto, ma spicca sbucando dall’oscurità il muso di un cerbiatto in modo intrigante. Comunque ribadisco che fra i tre trovo particolare e su un gradino piu’ alto il terzo.

Marco

Inviato: 24/7 17:20
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Marco grazie, ritengo le tue impressioni come anche quelle di Galeno e archifoto molto utili.
Leggendovi e osservando la seconda foto, ho realizzato che effettivamente è troppo scura. Nel senso che diventa di difficile lettura. Per me è un bel ricordo ma non è di sicuro il modo giusto di rappresentare quel momento. Ci riproverò tenendo in considerazione quanto mi avete fatto notare.
Il risultato migliore direi che l’ho ottenuto con la siluette nella terza foto. E’ un mignattaio, un parente dell’ibis ma completamente nero.
Solitamente si tende a lasciare spazio nella direzione dello sguardo del soggetto. Io ho fatto esattamente l’opposto. Non vorrei approfittare della vostra disponibilità ma vi chiedo: secondo voi questa scelta disturba, o il fatto che una macchia nera sta spostandosi verso uno spazio che non si conosce favorisce l’interesse dell’osservatore?

Inviato: 25/7 6:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
27/4/2006 13:48
Da Roma
Messaggi: 2686
Offline
Scusa, ma Migliattaio è "incollato" sopra o cosa?

Inviato: 25/7 18:51
Franz ...Tessera "Bromuro d'argento" C.F.A.O. n. AgBr 31......
--------------------------------------
www.franzgustincich.it - Empirici di tutto il mondo, unitevi!......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
No è venuto in siluette.
Una latitudine di posa che non copre la luminosità dello sfondo e i neri del pennuto. Se ingrandisci si intravedono gli occhi.

Inviato: 25/7 19:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
12/10/2006 6:49
Da monza
Messaggi: 78
Offline
Ciao Cesare,
sono completamente d'accordo con te sull'intento di interpretare in modo emozionale uno scatto "naturalistico"; mi sembra che acquisti una valenza decisamente maggiore rispetto alla mera documentazione.
In questo sicuramente la luce gioca un fattore primario e altre caratteristiche come definizione e mosso cadono in secondo piano.
Trovo che le foto che hai mostrato interpretino bene il tuo intento e sono d'accordo sulla difficoltà di ottenere un risultato soddisfacente.
E' raro nel contesto dei fotonaturalisti ritrovare queste caratteristiche; non ti riconosci in questa schiera e credo che sia proprio questo che permetta di avere una visione diversa.
In ciò sono affine e solidale e mi congratulo con te.
Ciao

Gig

Inviato: 26/7 5:25
.........
che colore ha il vento ?......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
27/4/2006 13:48
Da Roma
Messaggi: 2686
Offline
Citazione:

Cesare ha scritto:
No è venuto in siluette.
Una latitudine di posa che non copre la luminosità dello sfondo e i neri del pennuto. Se ingrandisci si intravedono gli occhi.


Vero, ma l'effetto è quello di una fotografia ad una diapositiva proiettata, con aggiunta di una silohuette...

Inviato: 26/7 11:23
Franz ...Tessera "Bromuro d'argento" C.F.A.O. n. AgBr 31......
--------------------------------------
www.franzgustincich.it - Empirici di tutto il mondo, unitevi!......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Grazie Gig, troppo gentile.

FranzX, ok se ci vedi una diapositiva con aggiunta una silhouette così sia.

Un saluto
Cesare

Inviato: 26/7 16:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3058
Offline
A me piace molto la seconda, specialmente se penso a come potrebbe essere in stampa. Cupa, tenebrosa ... e che male c’e’?

La terza mi ha fatto lo stesso effetto che ha fatto a Frank, sembra una decalcomania nera di un volatile incollata alla foto. Penso che il motivo e’ che con un controluce cosi’ spinto si sia persa la tridimensionalitá, che secondo me dovrebbe esserci, almeno un pochino. Sicuramente di effetto, però.

Inviato: 26/7 18:19
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Citazione:
FranzX Vero, ma l'effetto è quello di una fotografia ad una diapositiva proiettata, con aggiunta di una silohuette...


Citazione:
Mxa A me piace molto la seconda, specialmente se penso a come potrebbe essere in stampa. Cupa, tenebrosa ... e che male c’e’? La terza mi ha fatto lo stesso effetto che ha fatto a Frank, sembra una decalcomania nera di un volatile incollata alla foto. Penso che il motivo e’ che con un controluce cosi’ spinto si sia persa la tridimensionalitá, che secondo me dovrebbe esserci, almeno un pochino. Sicuramente di effetto, però.


Sinceramente la foto del pennuto completamente nero io la preferisco con la silhouette.
Mi piace la sensazione di una macchia nera che sta uscendo dal fotogramma ma provo comunque a dargli un po di volume.
La testa del migliattaio ha dei riflessi viola molto belli, non so se riesco a recuperarli in post produzione ma appena riesco ci provo.

Inviato: 27/7 11:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4517
Offline
Citazione:

Cesare ha scritto:
secondo voi questa scelta disturba, o il fatto che una macchia nera sta spostandosi verso uno spazio che non si conosce favorisce l’interesse dell’osservatore?


Ciao Cesare,
questo dettaglio l’ho notato. Personalmente trovo che l’immagine risulterebbe piu’ bilanciata con il volatile maggiormente a sinistra. Forse perché sono avvezzo a tale consuetudine. Non mi è saltato alla mente il tuo interrogativo circa lo spazio che non si conosce, forse perché l’immagine in sé non porta a tale dubbio. Comunque la posizione dell’uccello tende verso il centro e non è esageratamente a destra; la posizione non è un dettaglio che balza immediatamente all’occhio, arriva dopo.

Marco

Inviato: 27/7 17:30
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Ho rielaborato l'immagine del mignattaio aprendo le ombre.
Ho anche lasciato più spazio nella direzione dello sguardo.
Concordo nel lasciare spazio davanti al soggetto ma preferisco la foto con il mignattaio completamente nero sotto forma di silhouette.

Allega:



jpg  Mignattaio rielaborato.jpg (877.46 KB)
2652_5b5f21278f4c7.jpg 3762X2902 px

Inviato: 30/7 16:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Io continuo a preferire i contorni indistinti lasciando all'immaginazione i volumi e i particolari.

Allega:



jpg  High key 1MB.jpg (920.09 KB)
2652_5b5f2246b522c.jpg 5472X3648 px

Inviato: 30/7 16:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3058
Offline
Allora ....

la versione del mignattaio con un recupero delle ombre non mi piace e - dato che sto contraddicendo me stesso - ho cercato di capire perche'... e ci sono arrivato.

Quello che non mi piace dell'originale e' che in realta' c'e' troppa roba attorno al volatile, ed e' questo che da l'idea di una decalcomania di volatile incollata sopra all'immagine.

Se invece si stringe tutto attorno al mignattaio come fatto nella versione con il recupero delle ombre, anche se non ho visto il risultato penso proprio che mi piacerebbe assai.

Tutto moooooolto soggettivo, sia ben chiaro!!!!


Inviato: 30/7 17:44
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Passeggiando nel Delta del Po

Iscritto il:
17/7 11:23
Messaggi: 16
Offline
Soggettivo ma interessante.
Mxa grazie del commento.
Ciao Cesare

Inviato: 30/7 18:20

Modificato da Cesare su 30/7/2018 18:43:53
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
33 utente(i) online
(28 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 33
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy