Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
Domanda: Cosa succede se durante la notte la tua ULF di 13 chili finisce per terra perche' il cavalletto su cui era montata cede?

.
.
.

Risposta:



Sei contento di averla comprata

da un produttore europeo












meditate, gente, meditate ......


Inviato: 22/2 10:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 524
Offline
Farei causa al produttore del cavalletto!

Inviato: 22/2 10:35
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9877
Offline
Doloredoloredolore...

Quanti danni?

Inviato: 22/2 16:54
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
30/10/2006 22:51
Da Prato
Messaggi: 625
Offline
ULF... Ultra Grande dolore...
Spero che i danni siano limitati e non seri...
se mi capita con la mia... le M...... volano!!!

Inviato: 22/2 17:05
"Consulting the rules of composition before taking a photograph is like consulting the laws of gravity before going for a walk."
...
Edward Weston

Photo © Edward Weston
Civilian Defense, 1942

Tessera C.F.A.O. Nr. 4...
www.stefanogermi.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5250
Offline
Cavalletto cinese?
Mi spiace, spero che il danno sia minimo...

Inviato: 22/2 18:32
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 516
Offline
Azzarola... , ma cosa è successo? Si è mollata una chiusura, o una sezione si è rotta? (cavalletto di legno, suppongo)

Inviato: 22/2 21:09
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
La cosa - come spesso, nella vita - non e' cosi' lineare. Se devo fare il nome del cavalletto - un Berlebach - devo anche spiegare nei dettagli *come* e' successo.

Uso da molti anni con la mia Lotus 14x17 questo Berlebach - gigantesco, non chiedetemi il modello - con una testa _industriale_ Berlebach che l'azienda stessa ha modificato per me. Non ho mai avuto problemi di sorta.

Il cavalletto ha pero' sempre funzionato attaccato ad una grossa Y estendibile di legno per terra - sempre della Berlebach. I tre piedi del cavalletto si incastrano ai vertici di questa Y di legno e sono bloccati da forti molli che ne impediscono qualunque movimento.

Questa Y in legno e' optional, pero'. In teoria uno potrebbe comprare il cavalletto senza questo triangolo bloccante ed affidarsi alle tre leve che bloccano la tre gambe in posizione. La manchevolezza della Berlebach e' di non notificare i clienti che - per pesi importanti, e questo cavalletto date le dimensioni e' pensato per pesi importanti - l'uso di questa Y di legno e' - a qusto punto ne ho la prova - OBBLIGATORIO.

Quella fatidica sera ho tolto la Y da terra, ho messo la macchina *bilanciata* sul cavalletto, e visto che le punte dei piedi sono di gomma ed erano appoggiate su piastre di gomma sul pavimento, mi sono affidato alle tre grosse leve per bloccare le tre gambe, che a questo punto non erano piu' bloccate da nulla se non dalle tre leve, visto che la Y di blocco per terra era stata rimossa.

Durante la notte una di queste leve deve aver ceduto (o io *pensavo* di averla bloccata a sufficienza) e la relativa gamba ha cominciato - lentamente ma non troppo - a scivolare via; il gruppo cavalletto/macchina (non c'era lente montata) e' scivolato all'indietro seguendo la gamba che aveva ceduto.

Entro in atelier la mattina e vado nell'altra stanza pensando ad altro e mi trovo la macchina per terra divisa in due: il pianale si era staccato dalle due standarde+soffietto spaccando del legno e piegando un meccanismo.

Telefonate con il buon Ströbele patron della Lotus, viaggio in Austria a portare il bambino ... tante centinaia di euro la rimetteranno come nuova, visto che ne ho approfittato per fargli fare pure un bel tagliando. Nel frattempo e' pure diventato disponibile (dagli USA) un vetro di messa a fuoco molto chiaro per 14x17 quindi ci ho fatto pure la modifica.

Le macchine ULF hanno masse importanti da gestire. E' fondamentale usare sempre il metodo cintura+bretelle+altrebretelle+cinturadiscorta. E' questo che mi ha servito bene per 11 anni e che quella sera ho trascurato.

Questo e' stato un incidente, ma ho amici che un forte colpo di vento o una disattenzione nel serrare la quarantaduesima vite di blocco le ha fatte cadere per terra.

Immaginatevi ora di doverla spedire in Cina, Giappone, o Stati Uniti: mi vengono i brividi solo a pensarci. Invece mi sono seduto in una stanza con il costruttore e abbiamo deciso in 90 minuti come affrontare i tre o quattro problemi che si erano creati nella botta. Entrambi davanti al malato, considerando anche se quella scheggia di legno che era saltata ma era ininfluente sulla prestazione meccanica della macchina era da sistemare oppure no. (Si, era da sistemare, perche' io sono pignoletto.)

Stessa conversazione al telefono con la Cina, il Giappone o gli USA? Pleeeeeeease .......

P.S. Le mie considerazioni si applicano a ULF. Per 4x5 o 8x10 non avrei problemi a considerare un produttore d'oltre oceano. Io stesso sono felice possessore di una Phillips Compact II 8x10. Ma con l'ULF il gioco si fa duro ... meglio giocare in casa

Inviato: 22/2 21:11
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
27/3/2004 10:06
Da Svizzera -Lugano
Messaggi: 2479
Offline
Si, in caso di problemi è sempre meglio giocare in casa ... poi nel mio caso che il produttore non esiste neppure più

Comunque alcuni anni fa, a causa di un irrigidimento del movimenti di estensione del soffietto, ho sentito il produttore per mail che molto gentilmente mi ha spiegato come risolvere la cosa (le istruzioni erano anche sul loro sito) ... purtroppo io impedito come sono non ne venivo a capo, altro scambio di mail e spedita verso la sua terra natia dove è stata fatta la regolazione incriminata e sostituito un dado di blocco che avevo smarrito, il tutto senza pagare nulla (a parte le spese di spedizione)

Alessio


Inviato: 22/2 21:50
Skype: Disperso69

www.alessionegri.com

Tessera C.F.A.O. n°2

"il 35 mm urla, il grande formato è ... silenzio!"
......
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 5809
Offline
Uhm... la Berlebach per i cavalletti UNI come immagino sia il tuo, dichiara pesi caricabili mirabolanti, di 30-40 kg. ed oltre. Ben superiori quindi ai 13 kg della tua ULF, che dovrebbero essere supportati con assoluta disinvoltura..
E come hai già detto tu, non suggerisce affatto la necessità di usare stelle di irrigidimento o dolly che dir si voglia (la differenza sta nelle ruote per movimentare il tutto, presenti nei dolly ed assenti nelle stelle).
Quindi, qualcosa non mi torna.
O meglio, mi torna tutto, tranne che - così come avviene per le teste a sfera professionali, per le quali ugualmente sono spesso dichiarate prestazioni molto superiori alle necessità (vorrei vedere chi userebbe una testa a sfera per attrezzature di peso superiore a qualche kg) - quei dati forse sono alquanto fantasiosi, oppure sono reali, ma poi vanificati da errori progettuali. Nel tuo caso a quanto pare, le manopole di bloccaggio che dovrebbero essere realizzate in maniera da non lasciare il minimo dubbio sul fatto di averle serrate a sufficienza (ed ovviamente senza dover per questo applicare una forza erculea, altrimenti potrebbero essere usate solo da culturisti o simili).

Io possiedo una Cambo Legend in 8x10" che, nonostante il formato minore, essendo tutta in metallo massiccio raggiunge circa il peso della tua (12 kg abbondanti senza ottica che diventano ben oltre i 13 se aggiungiamo compendium, ottica e chassisi) .

Non per fare pubblicità, ma devo pur dire che, prima di avere a disposizione la attuale granitica colonna Foba, usavo un vecchio Gitzo Studex serie 5 in alluminio con relativa testa low profil (entrambi probabilmente degli anni '70) e sebbene dichiarati per "soli" 20 e 10 kg rispettivamente, non ho mai notato il minimo segno di incertezza o cedimento. Forse i valori dichiarati da quel costruttore erano prudenziali rispetto al reale; erano altri tempi.
Giusto per riportare un'esperienza... dei Berlebach peraltro, ho sempre sentito parlare molto bene,

Inviato: 23/2 14:52

Modificato da luciano su 23/2/2018 15:10:59
Modificato da luciano su 24/2/2018 7:38:46
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5250
Offline
Sono perplesso, mi viene difficile pensare che il cedimento dipenda dal fatto di non aver usato la”Y”...

Inviato: 23/2 20:37
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
Citazione:

Hologon ha scritto:
Sono perplesso, mi viene difficile pensare che il cedimento dipenda dal fatto di non aver usato la”Y”...


Il non uso della Y e' come minimo una concausa. Le gambe - per chi non conosce il modello UNI (Luciano, immagini giusto) - non sono triangolate ma totalmente libere di muoversi e bloccate solamente all'attacco della (ampia) base da una singola leva che funziona a frizione (quindi senza blocchi meccanici di alcun tipo).

Il cavalletto impiantato nella terra probabilmente non si sposta anche se la leva di una gamba non e' stata chiusa a sufficienza. Se pero' il contatto e' la possibilita' che la gamba "scivoli via" aumenta di molto se la gamba non e' *veramente* bloccata.

Se poi questo non e' possibile per certi pesi anche se si serrano le tre gambe di brutto allora - certo - il progetto del cavalletto e' sbagliato, o comunque le specifiche ufficiali sono (pericolosamente) sovradimensionate.


Inviato: 25/2 16:57
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9877
Offline
Escludendo l'ipotesi che tu non abbia serrato bene per distrazione una delle gambe, a me pare che ci siano tutti i motivi quantomeno per scrivere alla Berlebach e lamentarsi un po': anche perché se il loro progetto ha qualche pecca, sarebbe bene che lo correggessero (per evitare incidenti simili).
Non è che li regalino, i cavalletti...

Fer

Inviato: 25/2 18:49
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5250
Offline
Mi son riguardato l’UNI: se la manopola superiore ha ceduto e ovviamente senza la Y ha determinato la caduta significa che l’Y ci va messa d’obbligo e dovrebbero dirlo.
Tu la bestia la tieni SEMPRE sul cavalletto? Perché un conto è ogni tanto reggere un peso, un conto è sempre; le frizioni Berlebach si spostano lievemente, questo lo posso dire perché nel mio -che non è UNI, ma quello più leggero- succede: non si può serrare troppo pena spaccare la manopola e dopo x tempo tende a scivolare. Quindi senza la sicurezza del blocco a Y, scivola che ti scivola...
Tutte cose che ci si aspetta che un costruttore ti dica...

Inviato: 25/2 19:09
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
Andrea,

la bestia non la tengo mai sul cavalletto. E' sul cavalletto solo quando scatto.

Meno che quell'UNICA notte in cui, per pigrizia, alla fine della serata precedente non l'ho staccata dal cavalletto e messa via.

In realta' pero' non e' sul cavalletto ma su una testa industriale sempre della Berlebach che mi e' stata modificata per essera avvitata alla piastra dell'UNI.

Come vedi c'e' parecchio lavoro dietro a questa scelta che e' stata fatta proprio allo scopo di evitare soluzioni "fragiline". E vabbe' .........

_______________________
Aggiornamento: il chirurgo mi ha appena detto che la paziente ha superato l'intervento, e' tornata in ottima forma e piu' pimpante di prima e sta aspettando solo il vetro smerigliato superfine in arrivo dagli USA per un trapianto facile e senza rischi di sorta. Il vetro originale (almeno un paio di stop piu' scuro), rimasto intatto dalla caduta, me lo tengo di scorta, non si sa mai

La lascio in Austria per un mesetto perche' l'aria di montagna le fa bene e poi la riporto a casa.

Inviato: 27/2 17:20
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5250
Offline
Felice per lo stato della paziente, anzitutto!

A questo punto, compreso ogni aspetto della vicenda , non vedo perché non inca**arsi con il signor Berlebach (lo dico qui, ho un Berlebach, ma sarà l'ultimo e mi spiace perché il progetto è intelligente, ma la realizzazione è davvero cheap)...

Inviato: 27/2 17:58
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
27/5/2006 1:56
Messaggi: 173
Offline
ne deduco che questo treppiede Berlebach non ha alcun blocco sull'apertura delle gambe? Forse a questo punto è più sicuro utilizzare dei treppiedi che li hanno (io ad esempio oltre ad un gigantesco e pesantissimo Manfrotto 161 (che ha dei segmenti telescopici che fanno il lavoro della Y) uso un più leggero Benro c4780 in carbonio, che viene dato per 25kg. Credo che ci sia un modello anche più grande. Con questi l'apertura accidentale delle gambe è impossibile.

Inviato: 28/2 17:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
Sono andato sul sito della B. - dove non ci andavano da almeno un paio di anni - e guarda cosa ci trovo?

E in inglese lo magnificano dicendo

"100% secure assembly at all times: legs cannot slip away"

"Legs cannot slip away" ... capito?

Evidentemente non sono il solo. Rimane il fatto che per me NON e' un optional, e la Berlebach non dovrebbe presentarlo come tale.

Inviato: 28/2 17:52
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9877
Offline
Assolutamente d'accordo!!
Che delusione (anche io ho un B.)...!

Inviato: 28/2 22:52
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3001
Offline
Aggiornamento.

La bestia sta bene, ha recuperato le sue funzionalita' ed e' stata pure dotata di un vetro di messa a fuoco speciale provenienza USA che e' un paio di stop piu' luminoso di quello di serie. Notevole!

Mi e' costato solo un rene, ma tanto ne ho due.

Mr. Lotus e' stato invece molto onesto per la riparazione della macchina che a questo punto e' in una sua seconda giovinezza, visto che ne ha approfittato per una revisione totale.

Forse la porto in montagna questa estate. Un po' di aria buona dovrebbe farle bene.


Inviato: 5/6 14:50
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Argomento di meditazione
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5250
Offline
Molto bene!

Inviato: 5/6 15:21
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
21 utente(i) online
(20 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 21
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy