Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
Una ventina di anni fa si faceva il backup su nastro anche a casa e poi e' scomparso, relegato ad usi industriali, governativi, e specialistici.

Con l'avvento di video ad alta risoluzione il backup su disco e' diventato costoso (oltre che non essere comodamente archiviabile) e quello su DVD/BR improponibile.

Sarebbe ora di tornare al nastro, che nel frattempo ha fatto progressi notevoli come capacita' di immagazzinamento. Purtroppo sembra che nessuno abbia il coraggio di proporlo per scopi casalinghi o PMI, l'IBM e' l'unica che ha qualcosa ma il prezzo e' comunque fuori dalla portata della clientela sopra.

Speriamo in un cambiamento, io ne avrei veramente bisogno.

Inviato: 26/1 14:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
8/2/2005 19:08
Da Vigevano, Milano, Asso
Messaggi: 5259
Offline
Sto impazzendo, ho scoperto che la maggior parte di miei backup hanno problemi e che Time machine non ha fatto il suo dovere... Il mio Mac è messo male e sto cercando di salvare il salvabile.
Un unità a nastro sarebbe comoda e forse di durata maggiore nel tempo quanto a garanzia di leggibilità. cosa che non capita con DVD e dischi esterni, come mi appare, oggi, evidente.

Inviato: 26/1 15:04
sono moderno, non contemporaneo
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4521
Offline
Tutto vero. Ma per un uso casalingo andrebbero valutati anche i contro di usare un nastro.....

Marco

Inviato: 26/1 21:20
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Io da circa 20 anni uso dischi esterni (ovviamente via via rinnovati) e non ho mai avuto problemi.
Sono economici, veloci, comodi da usare e occupano poco spazio (uso i 2.5" adesso).

Fer

Inviato: 26/1 21:55
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
19/8/2011 9:44
Da Milano
Messaggi: 50
Offline
Io le foto digitali le ho in due posti: un NAS in RAID 1 collegato via rete al pc casalingo e un disco esterno che porto in giro e che mi fa da "svuota-schede" se sono lontano da casa.
Tengo "sincronizzati" entrambi, lo faccio a mano (per pigrizia nell'imparare come si usa un buon programma di back-up...).
Coi CD/DVD ci ho giocato un tempo, ma ora, con memorie da 32GB riempite in un concerto o due, è improponibie. Non so se sia il caso di aggiungere blue-ray, ma non mi intriga...
I nastri mi piacciono molto, ne ho fatto uso per lavoro, ma sono macchinosi per cercare cose e, da quel che vedo, piuttosto costosi...

Inviato: 27/1 8:50
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4521
Offline
Non dico che i dischi sono meglio ma sembra che non si ricordino i contro dei nastri. Bastava poco per rovinarsi. Soggetti anche ad avvolgimenti difettosi. Delicati. Per trovare un dato su nastro tempi odiosa mente lunghi. Tenuta non sempre impeccabile nel tempo. Tali contro magari non ci sono per usi statali o industriali ma per uso casalingo....
Ricordate le vecchie cassette audio? O il registratore a cassette del vecchio Commodore 64 ? Io ribollo ancora al pensiero....

Marco

Inviato: 27/1 13:27
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
Al di la dei pro e i contro dei dischi rispetto ai nastri, il problema rimane: un minuto di registrazione @ 4K occupa 5GB. Arrivare a riempire un TB di registrazioni "raw" non ci vuole molto.

Un TB di DVD costa circa 200 euro. Oltretutto se un video e' piu' grande di 5GB (che succede molto spesso) devo partizionarlo su piu' DVD ... molto fastidioso.

Un TB di hard-disk costa circa 25 euro. Gia' molto meglio, ma l'archiviazione e' un po' "innaturale".

Un TB di nastro costa 6 euro. E l'archiviazione e' naturalissima. PURTROPPO - ed e' questa la mia lamentela - il lettore/registratore di nastri costa 1500-2000 euro (il piu' economico). Ed e' questo che al momento per i pesci piccoli come me taglia le gambe. Sono sicuro che c'e' in gioco un effetto uovo-gallina: costano tanto perche' c'e' poca domanda, c'e' poca domanda perche' costano tanto.

Il problema rimane, perche' un armadio pieno di HDD 3.5" - al di la' dei costi, per me comunque alti - mi fa pure un'impressione strana

Per me gli elevati tempi di accesso del nastro non sono un problema, perche' lo concepisco come archivio a lungo termine. Quindi magari dopo X anni recupero uno specifico video su nastro, lo carico su HDD e ci lavoro sopra (su HDD).

Per la fotografia le esigenze di occupazione di memoria sono drasticamente inferiori. DVD o HDD vanno benissimo per backup di lungo termine.

Inviato: 27/1 15:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Per esperienza diretta (progetto presso società che fa contenuti video), l'archivio su HDD è molto gettonato.
Tra l'altro i 6 euro per TB a nastro non mi tornano: le cartucce da 6.25 TB dichiarati (LTO-6) in realtà contengono meno di 3 TB di contenuti non comprimibili (video) e costano circa 35 euro.

Fer

Inviato: 27/1 20:07
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
Citazione:

Fer ha scritto:
......
Tra l'altro i 6 euro per TB a nastro non mi tornano: le cartucce da 6.25 TB dichiarati (LTO-6) in realtà contengono meno di 3 TB di contenuti non comprimibili (video) e costano circa 35 euro.

Fer


Vedi per esempio Qui.

Su Amazon una cartuccia da 15TB si compra per circa 105 euro.

Inviato: 27/1 20:25
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:

Mxa ha scritto:

Vedi per esempio Qui.


Forse non mi sono spiegato.
Queste stime sono fatte senza tener conto che le capacità dichiarate sono CON COMPRESSIONE DATI. Dunque valgono pochino, e in particolare non servono a molto quando si vogliono archiviare video, che per loro natura non sono comprimibili.

Una cartuccia da 15 TB dichiarati può contenere forse (molto forse) 6-7 TB di video. Quindi anche le stime dei costi etc....

Fer

Inviato: 27/1 22:26
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
6/12/2006 8:51
Da Torino
Messaggi: 1257
Offline
Non so se i tempi di accesso delle unità nastro sono migliorati, ma su un disco esterno puoi cercare, visualizzare in tempi abbastanza ragionevoli, un nastro è più adatto a fare backup e ripristini, cosa che comunque richiede tempo, andare a tentativi su singoli files è molto lento.

Inviato: 29/1 10:32
Intelligenti pauca
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
Citazione:

Claudio53 ha scritto:
Non so se i tempi di accesso delle unità nastro sono migliorati, ma su un disco esterno puoi cercare, visualizzare in tempi abbastanza ragionevoli, un nastro è più adatto a fare backup e ripristini, cosa che comunque richiede tempo, andare a tentativi su singoli files è molto lento.


Concordo con quanto sopra, ma nel caso dei video - che é l’unico dominio in cui considererei l’uso del nastro, in fotografia non ha senso per il singolo fotografo, a meno che non scatti come punto dalla tarantola - un mio progetto occupa alla fine un 2-4TB. Finito il progetto lo archivio e cosí come ho foto che non guardò più da molti anni, avrò dei progetti video che faranno la stessa fine. Le dimensioni del progetto e la (in)frequenza di accesso fanno del nastro un ottimo candidato per l’archiviazione a lungo periodo. Tutto questo, come sempre, molto personale: é molto raro che abbia bisogno di recuperare il singolo frammento video all’interno di un vecchio progetto, altrimenti il nastro diventerebbe presto una bella rottura per i motivi che dici tu, e il disco rigido sarebbe l’unica - costosa - soluzione.

Inviato: 29/1 11:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 705
Offline
Visto la mole di dati necessari per il Video mi sembra che il backup su nastro sia essere una buona idea.

Ma mi viene un dubbio:
non ci potrebbero essere problemi di smagnetizzazione dei nastri come puo' accadere per le vecchie videocassette.
Ovviamente stiamo parlando di salvataggi digitali e non analogici, ma alla fine il processo determina sempre la magnetizzazione di un nastro.

E' una vita però che non faccio piu' backup su nastro. Un tempo li facevo in ufficio su DAT. Facevo un backup del software che stavamo sviluppando.

Gianluigi


Inviato: 30/1 11:48
Gianluigi
http://photo.net/photos/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
Gianluigi,
con i nastri bisogna stare attenti a smagnetizzazioni, certamente. Per quanto riguarda lo storage a lungo termine qualunque soluzione si scelga una rigorosissima politica di rinfresco dati va attuata in ogni caso. (Questo non e' vero nel mio caso specifico perche' ai posteri delle mie foto e dei miei video non gliene freghera' nulla.)

Detto questo, il problema del costo di un registratore/lettore per nastri LTO rimane, per un pesce piccolo come me.

L'unica soluzione sono cose come questa, cioe' una paccata di dischi dentro ad una scatola. Io ho acquistato la versione a quattro cassetti (per altri usi) e mi ci trovo bene.

Ci sono soluzioni industriali (disk arrays per esempio) che sono ben piu' robuste, espandibili e ... costose. Oltretutto molte hanno ancora Fibre Channel, non certo l'interfaccia piu' comune per il semi-pro. Quindi torniamo al tema "pesce piccolo".

Inviato: 30/1 17:12
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Se si ha bisogno che l'unità di backup sia sempre in linea capisco il NAS, ma ragionando come un backup su nastro (quindi il media normalmente è riposto in un cassetto), puoi fare come me: ho una dock station che prende sia dischi 3.5" che 2.5", collegata con un normalissimo cavo USB 3.0.

Quando devo fare un backup inserisco il disco preposto a quel backup, accendo il dock, eseguo, poi spengo il dock, tolgo il disco e lo rimetto via. Un po' come farei con un nastro, appunto.

Ovviamente software di backup decente, armadietto protetto per i vari dischi, doppia copia in due posti diversi etc etc.

Costo della dock pochi euro, i dischi in genere sfrutto quelli che tolgo dal PC perché via via li sostituisco con SSD, comunque un 6 TB (reali, non compressi...) costa 160 euro.
Secondo me anche con il maggior costo al TB di un HDD, prima che ti ripaghi i 2500 euro di un LTO...

Fer

Inviato: 30/1 18:38
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3070
Offline
No, no, per caritá, niente NAS! Infatti sia lo scatolozzo del link sopra che quello a quattro cassetti che uso io sono proprio dei porta-dischi con una connessione USB. Finirò anch’io a fare quello che fai tu, ma ho una preoccupazione. Cioé che il connettore SATA non é stato meccanicamente pensato per questo stacca-e-riattacca continuo ... non é che non tanto alla lunga cede? Ecco, trattare i dischi come fossero cassette a nastro mi sta bene con questa sola preoccupazione, la tenuta meccanica del connettore.

Detto questo, dato che non c’é alternativa, in attesa di una soluzione a nastro per pesci piccoli come me (che potrebbe non arrivare mai), procediamo con gli HDD ............

Inviato: 30/1 21:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Backup su nastro
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Il connettore SATA indubbiamente non è pensato per sopportare ripetute connessioni.
Detto questo, vedendo come è costruito, mi stupirei se avesse una vita reale molto inferiore all'USB.

Io faccio un backup a settimana (perché ho un sistema RAID a bordo più un backup incrementale quotidiano su chiavetta di grande capacità per le cose più importanti) e non mi preoccupo, ma per un backup quotidiano conviene probabilmente alloggiare permanentemente ciascun HDD in una sua scatoletta USB 3 e trattare il tutto come una specie di cassetta (il connettore USB è nato per questo tipo di sollecitazioni).

Fer

Inviato: 30/1 21:31
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
36 utente(i) online
(32 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 36
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy