Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Annuncio "Cerco otturatori rotti"

Iscritto il:
3/7/2015 10:48
Messaggi: 8
Offline
Salve

Ho messo un annuncio "Cerco Otturatori Rotti" e vorrei ora spiegare il perché di questa mia strana ricerca.

Capita abbastanza di frequente che acquistando vecchie ottiche da banco queste - soprattutto se ferme da anni - abbiano i tempi lenti bloccati o molto ritardati. Di solito è sporcizia (o indurimento del lubrificante) e devono essere smontati, puliti e lubrificati.

Dalle mie parti non c'è un riparatore: tra spedizione e i costi del lavoro spesso si spende molto più del valore/costo dell'oggetto. Visto che è una cosa che mi capita di frequente vorrei provare io stesso a fare questa operazione di smontaggio e pulizia.

Piuttosto che provare con un otturatore "buono" preferirei farlo su uno sacrificabile: non voglio ripararlo...solo smontarlo e pulirlo. Si spera anche di rimontarlo.

Non sarà facile ma voglio provarci.

Un saluto e un ringraziamento al forum per lo spazio.

Francesco

Inviato: 17/1 13:08
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Annuncio "Cerco otturatori rotti"
Moderatore
Iscritto il:
8/9/2005 0:10
Da Lazio
Messaggi: 2366
Offline
Bravo Francesco, amo il fai da te e cercare di imparare studiando è la strada giusta. Facci sapere cosa succederà in futuro. Abbiamo una sezione 'Fai da te' dove potrai informarci sui tuoi progressi.

Inviato: 18/1 13:41
Mauro-Tessera C.F.A.O. n°12
Leggere con attenzione il REGOLAMENTO

E Dio creò il gatto in modo che l'uomo potesse accarezzare la tigre....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Annuncio "Cerco otturatori rotti"

Iscritto il:
3/7/2015 10:48
Messaggi: 8
Offline
Ciao Mauro

Grazie della considerazione...ma non sarà facile trovarne.
Ho il vago timore che dovrò attaccare uno dei miei "buoni".

Ma non disperiamo


Francesco

Inviato: 19/1 9:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Annuncio "Cerco otturatori rotti"
Amministratore
Iscritto il:
11/10/2005 16:37
Da Roma e Abruzzo
Messaggi: 965
Offline
Ciao Francesco,
io ho fatto un pò di pratica sugli otturatori delle folding medio formato (in particolare i Synchro Compur delle Agfa Isolette e Record).
Spesso si possono acquistare per pochi spiccioli.

Il loro schema meccanico è molto simile a quello degli atturatori in uso per il GF, quindi costituiscono una buona palestra per impratichirsi.

Per pulire il meccanismo dei tempi, una volta estratto, mi sono trovato bene con una pulitrice ad ultrasuoni (economica AEG da una trentina di Euro), ed il petrolio per gli accendini Zippo (quasi inodore, molto volatile e non lascia residui); il mio metodo prevede di mettere il meccanismo dentro un piccolo barattolo di vetro, sommergerlo di petrolio, quindi inserire il barattolo nella vaschetta della pulitrice ad ultrasuoni riempita di acqua.

Per le lamelle del disframma, se sporche, meglio la pulitura a secco, procedendo alla rimozione delle singole lamelle ed alla successiva ricollocazione, seguendo un ordine di inserimento inverso a quello di rimozione (fai una foto prima di smontarle per eventuali dubbi sulla loro posizione).

Ora sono alle prese con un grosso Compound al quale si è rotta la molla principale del meccanismo, molto difficile da trovare in quelle misure precise, ma non dispero; se qualcuno ha avuto esperienze simili e sa indirizzarmi ad un venditore/costruttore di "mainspring", ne sarei molto grato

A presto.

Fabio

Inviato: 21/1 13:15
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Annuncio "Cerco otturatori rotti"

Iscritto il:
3/7/2015 10:48
Messaggi: 8
Offline
Ciao Fabio

Ottimi consigli.

Per le lamelle del diaframma non mi ci "inpiccio" in quanto anni fa feci una fesseria con un bel Heliar e mi è bastato.
Per quanto riguarda il petrolio per accendini, questo, dovrebbe/potrebbe essere benzina rettificata come quella che si usa per smacchiare gli abiti (è chiaramente indicato e si arguisce dall'odore). Il mio ex riparatore di fiducia che mi ha seguito per anni usava proprio benzina rettificata della Carlo Erba.

Se non trovo di meglio proverò con le vecchie Agfa: non è per la "qualità" ma per le dimensioni...vuoi mettere un Copal3.

Grazie

Francesco


Inviato: 22/1 9:12
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
33 utente(i) online
(31 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 33
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy