Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
Sto pensando di farmi fare degli album per le stampe inkjet.
Mi chiedevo se tra due stampe affacciate (cioè che quando l'album è chiuso si toccano) occorrono le veline come nei vecchi album per stampe chimiche, o no.
Premetto che la superficie della carta NON sarà lucida (solo baritate o matte), e quasi tutto bianco e nero.
Qualcuno ha esperienza diretta?

Inviato: 22/9/2017 12:10
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3082
Offline
Io sto passando attraverso la stessa avventura, ma solo con foto a colori, quindi interessa anche a me il discorso della velina tra le pagine, dato che stampero' anch'io su entrambi i lati. Spero proprio che non sia necessaria......

Potrebbe anche ad altri interessare la soluzione che ho adottato.

- Pagine A3 orizzontali.

- Le pagine sono tenute insieme con gli anelli piu' belli che riusciro' a trovare (*)

- Uso una carta matte della Schoeller (**) comprata su Photoactivity e che Alberto di Photoactivity mi ha raccomandato. Ho gia' fatto le prove e sebbene non sia molto pesante le foto non si vedono attraverso

---------------


(*) Gli album sono per foto di famiglia e mi rendo conto che gli anelli sono proprio brutti. Pero' - al di la' dei costi - non ho trovato un rilegatore che mi convinca che dopo qualche anno le pagine non comincino a staccarsi. Se qualcuno ha delle segnalazioni (Italia del Nord molto meglio, Milano fantastico) su rilegatori di assoluta fiducia.........

(**) Schoeller True Fiber Natural White Double sided A3 210gr

Inviato: 22/9/2017 12:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet
Moderatore
Iscritto il:
8/1/2005 22:33
Da Varese
Messaggi: 4525
Offline
Ciao Mxa,
invece degli anelli hai pensato alla rilegatura Velobind ? Cerca su Google.

Marco

Inviato: 22/9/2017 16:49
Il mio sito

"I'm not a photographer the moment I pick up the camera.
When I pick one up, the hard work's already been done"

“To photograph reality is to photograph nothing.”

Duane Michals


Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3082
Offline
Grazie Marco,
La soluzione che proponi mi sembra decisamente più elegante degli anelli e altrettanto sicura. Ci studio un po’ sopra!

Inviato: 22/9/2017 17:47
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 561
Offline
non so se serve la velina per le foto di faccia. Per le rilegature questo https://www.amazon.it/Goldbuch-47916-r ... ale-coperta/dp/B005NYOOM8è un sistema a spirale nascosta non brutto secondo me, tutto sta a trovare chi le fa, forse più facile in Germania che in Italia.


Inviato: 22/9/2017 17:55
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
Grazie a tutti per gli interventi, ricchi di spunti.

Voglio precisare ciò che mi serve, perché al di là della domanda iniziale parlare di album mi pare interessante.
Saranno album con fogli in cartoncino, molto probabilmente un Murillo 260 nero, sul quale verranno incollate delle stampe da ambo i lati, Quindi non stampe su due lati.
L’idea della struttura è simile a quella degli album della Hahnemuelhe https://www.hahnemuehle.com/en/digital ... /inkjet-photo-albums.html, ma semplice cartone plastificato per le copertine e niente doppia piega (che trovo assurda ed utile solo per coprire le teste delle viti quando la copertina è aperta). In compenso 4 viti anziché 2, e fogli neri ripiegati 2 volte per compensare lo spessore delle 2 foto incollate, e niente copertura del dorso.
I fogli avranno 4 o 5 cordonature vicine in prossimità delle viti, in modo da permettere di sfogliare agevolmente l’album (devo ancora decidere se sobbarcarmi la spesa di una fustella per fori e cordonature o se farmi tutto a mano).
Il formato utile sarà circa 34 x 34 cm in modo da poter contenere delle stampe A4 sia orizzontali che verticali.

I principali vantaggi sono:

1 - Completa modularità. Si possono montare album di 5 fogli per 10 foto o album di 40 fogli con 80 foto, a seconda delle esigenze del progetto (le viti a cannocchiale in plastica si possono tagliare di qualsiasi lunghezza). Inoltre si possono aggiungere o togliere fogli in qualsiasi momento.

2 - A differenza delle spirali o anelli che hanno sempre un gioco rispetto al foro standard da 5 mm, le viti si trovano di diametro 5 mm e quindi, una volta chiuse bene, fissano i vari fogli con le foto incollate senza alcun gioco. Nel primo caso durante i movimenti dell’album le foto affacciate possono “sfregare” tra loro, e quindi, a mio avviso, è necessaria la velina per evitare danneggiamenti. Nel secondo caso, non essendoci giochi, non possono sfregare, ma semplicemente le due superfici stampate vengono compresse l'una contro l’altra ad album chiuso. La domanda iniziale era proprio: se due stampe baritate o matte rimangono pressate per 6 mesi (tanto per fare un esempio di inutilizzazione dell’album) me le trovo poi incollate tra loro? (e dunque devo mettere la velina?)


Inviato: 22/9/2017 22:02
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
Dopo attente analisi e valutazioni, sono... al punto di partenza!!!

Gli album che avevo intenzione di fare, al pari di quelli costosissimi della Hahnemuehle, hanno sì la completa modularità (puoi mettere quanti fogli vuoi e aggiungerne o toglierne a posteriori), ma hanno una pessima sfogliabilità, che peggiora col crescere del numero di fogli. Quando l'album è aperto, le foto sono molto incurvate.

Il sistema con miglior sfogliabilità è quello a spirale segnalato da Oscar, ma temo che non si possa variare il numero dei fogli, ed inoltre nel maneggiarlo chiuso le foto possono sfregare tra di loro, con pericolo di rigature.
Un'alternativa potrebbero essere raccoglitori a 4 anelli apribili: ottima sfogliabilità, possibilità di aggiungere o togliere fogli, ma rimane il problema dello sfregamento e inoltre sono veramente brutti.
Ancora, si potrebbero far confezionale dei fotolibri con pagine nere (o del colore che uno vuole) dove poi incollarci le foto. Ottima sfogliabilità, nessun sfregamento, ma numero pagine fissato una volta per tutte e costi elevati.

Insomma, non so bene cosa fare...

Inviato: 15/2 12:12
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3082
Offline
Io ho trovato la soluzione tramite un rilegatore specializzato in album fotografici. Non do i riferimenti tanto é qui a Berlino. La soluzione é comunque basata su due fori con le viti in ottone, quindi molto classica. Il mio formato é A3 orizzontale e con il loro sistema permette anche di stampare foto panoramiche che coprono le due facce dell’A3 quando l’album é aperto. Mi ha fatto vedere degli esempi e il risultato é ottimo.

(Per essere chiari, sto parlando di album con pagine su cui sono state stampate direttamente le foto su entrambi i lati, non album sulle cui pagine le foto sono incollate.)

La mia preoccupazione principale era che si verificasse il problema che cita Orso, cioè che in mezzo all’album le pagine stiano eccessivamente curve, rendendo scomoda e poco piacevole la consultazione.

Quello che questo laboratorio fa é di pre-piegare ciascun foglio a circa 25mm dal bordo di sinistra. 24mm é la larghezza del cartone di blocco sopra alla pila di fogli che viene attraversato dalle due viti passanti in ottone. Il sistema ricorda molto quello dell’Hahnemühle.

L’album può essere telato (in vari colori) oppure in pelle con rilievi forniti dal cliente. I materiali sono di ottima qualitá ed il costo di un album formato A3 (i fogli con le foto sono forniti dal cliente, ovviamente) va da 280 euro a 450 euro l’uno a seconda dei materiali e delle customizzazioni. Parliamo quindi di una soluzione di un certo pregio e “definitiva”.

Ho visto e sfogliato album che avevano uno spessore di 30mm e che si comportavano molto bene in mezzo.

Inviato: 15/2 14:00
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
Citazione:

Mxa ha scritto:
Ho visto e sfogliato album che avevano uno spessore di 30mm e che si comportavano molto bene in mezzo.

Credo che il formato A3 orizzontale aiuti... il formato quadro che serve a me, con 3 cm di fogli, aperto a metà, già presenta un rialzamento in centro per me inaccettabile (vedi ad esempio foto in alto a destra qui, tanto per capirci http://www.juliankanz.com/it/fine-art-wedding-albums/ )
Negli album con spirale metallica tipo quello linkato da Oscar prima, o con macchinetta a 4 anelli apribili, a qualsiasi punto lo apri la planarità di entrambe le foto che vedi è perfetta. E questo per me è molto importante perché se guardo una foto la voglio vedere in piano e non ad ala di gabbiano. Rimane la bruttezza orripilante di questi ultimi raccoglitori... sic...

Inviato: 15/2 18:58
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 561
Offline
Il mio non è su carta fine art ma semilucida ilford duo, ma il concetto non cambia, ho stampato le foto su un lato solo e non hanno ancora avuto grandi difetti anzi. Spesa tre euro l'uno o giù di lì per la rilegatura. Preferisco spendere poco e fare più copie anche da lasciare in giro senza farmi venire un infarto piuttosto che una copia ricca e definitiva, ma questo è un fatto di carattere.

Allega:



jpg  2017-03-13 © oscar ferrari 13.JPG (98.57 KB)
1927_5a86a3d191917.jpg 1067X400 px

jpg  2017-03-13 © oscar ferrari 03.JPG (76.96 KB)
1927_5a86a40931ecd.jpg 1067X400 px

Inviato: 16/2 10:25
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
La planarità delle due foto sinistra destra è perfetta (ciò che cerco). Ma mi piacerebbe anche poter aggiungere/sostituire/togliere fogli. Suppongo che quella spirale (sicuramente più bella esteticamente delle macchinette ad anelli apribili) una volta chiusa non si possa più aprire. Mi confermi?

Inviato: 16/2 13:35
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
29/5/2009 11:05
Da Bologna
Messaggi: 561
Offline
La puoi fare riaprire dalla copisteria che te la monta. Oppure nel caso uno debba farne tante copie forse conviene comprarsi la macchinetta che si trova anche a due lire. https://www.ebay.it/sch/i.html?_sop=u& ... trice+a+spirale+metallica

Inviato: 16/2 14:57
www.oscarferrari.com
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 3082
Offline
Gli album di cui parlavo sono per uso strettamente famigliare, quindi contengono fotografie di grande valore sentimentale e che ci aspettiamo verranno sfogliati magari anche a distanza di qualche decennio. Da qui una certa ... disponibilita' ... a spendere ...

L'unico sistema che conosco che risolve _veramente_ l'apertura delle pagine senza incurvamenti anche in mezzo al book sono gli anelli. Il mio problema - che e' tutto soggettivo - e' che trovo gli anelli veramente brutti. Ho cercato e cercato in giro per trovare anelli ... belli, ma non ci sono riuscito.

Detto questo, ci sono molti ambiti professionali/commerciali dove gli anelli vanno benissimo e sono addirittura lo standard, quindi ... viva gli anelli!

Inviato: 18/2 18:28
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Album per stampe inkjet

Iscritto il:
22/6/2009 11:34
Messaggi: 544
Offline
Citazione:

Mxa ha scritto:

L'unico sistema che conosco che risolve _veramente_ l'apertura delle pagine senza incurvamenti anche in mezzo al book sono gli anelli.

C'è anche un tipo di Fotolibro che permette un'apertura a 180° con pagine perfettamente piane, e da quanto mi è stato detto può essere prodotto con pagine in cartoncino di colore a scelta, per poi incollarci sopra le stampe (si tiene conto anche dello spessore delle stampe). Però sentito i prezzi non ho approfondito...


Citazione:

Mxa ha scritto:
Il mio problema - che e' tutto soggettivo - e' che trovo gli anelli veramente brutti. Ho cercato e cercato in giro per trovare anelli ... belli, ma non ci sono riuscito.

E' anche il mio problema... probabilmente in settimana andrò da due fabbricanti di raccoglitori ad anelli, che al telefono dicono di poterli fare "belli". Tra l'altro si parlava di anelli neri e non cromati (parlo sempre dei classici 4 anelli che si aprono e si chiudono, non delle spirali usate da Oscar).


Altro bel problema: per incollarci foto in BN con bordino bianco, meglio album con pagine nere o bianche o avorio o...?
Lo so che va a gusti, ma io sono quanto mai indeciso, un giorno sono per "assolutamente nere", il successivo tutto il contrario... bòh...

Inviato: 20/2 12:31
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
39 utente(i) online
(38 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 39
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy