Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9737
Offline
Tra i vari obiettivi recentemente annunciati da Canon (tra cui 3 nuovi Tilt & Shift 50-90-135), mi ha piacevomente colpito l'85/1.4L USM IS.

Il nuovo arrivato affianca e non sostituisce l'85/1.2L; tuttavia, portando in dote la stabilizzazione ottica (assente sull'1.2) mi sembra essere più versatile.
Dobbiamo inoltre ricordare come, per motivi di angoli di incidenza, sulle reflex digitali full frame l'85/1.2 si comportasse già, nei fatti, come un f/1.4.

Personalmente aspetto al varco delle prove il nuovo arrivato, con particolare attenzione a:

- comportamento ai bordi a diaframmi aperti
- focus shift
- qualità dello sfocato
- uniformità di comportamento tra esemplari (specie come centraggio)

Certo che il Sigma 85/1.4 come prestazioni ottiche è un bell'avversario e costa 400 euro in meno (il nuovo Canon dovrebbe stare sui 1600 euro). Ma il Sigma non è stabilizzato, e questo in certe situazioni è un limite.

Fer

Inviato: 29/8 14:24
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 2892
Offline
Zeiss Otus 85mm f/1.4 .... 1140gr
Zeiss Milvus 1.4/85 .... 1280gr
Canon EF 85mm F1.4L .... 950gr
Sigma 85mm f/1.4 Art .... 1130gr

Zeiss Planar T* 1,4/85 .... 570gr
Nikon AIS 85/1.4 .... 610gr
Leica-R Summilux 80/1.4 .... 700gr

La logica del gigantismo delle lenti 35mm di ultima generazione faccio fatica a capirla. Le prestazioni di queste lenti di ultima generazione saranno molto migliori (lo so per certo relativamente al Nikon AIS, riguardo allo Zeiss Planar non sarei cosi' sicuro), ma c'e' dietro un'effettiva necessita' fotografica o si risolve tutto in un sofisticato (leggi: costosissimo) esercizio di ottica?

Ho avuto il Canon 85/1.2 II L per un paio di anni. Enorme. Venduto e raramente usato. Tutte le volte che lo prendevo in mano - per uscire e andare a fotografare - mi pigliava lo scoramento e lo lasciavo a casa.

Non ho alcun problema a trascinarmi in giro sei o sette chili di una 8x10, quindi in assoluto non e' una questione di peso. Ma se scelgo un 35mm voglio essere agile e veloce, a meno di voler fare caccia fotografica, rubare la foto di VIP scarsamente vestita in spiaggia o Ronaldo che fa gol. E qui il peso mostruoso ci sta. (Ma non scelgo un 85mm, in ogni caso).

Se si parla di foto in studio il discorso cambia, certo. Ma non penso che i costruttori di lenti progettino pensando a chi lavora in studio: penso proprio che abbiano deciso che il peso non e' (piu') un parametro di progetto.

Questo ultimo Canon tutto considerato e' quasi leggero, effettivamente




Inviato: 30/8 1:14

Modificato da Mxa su 30/8/2017 1:30:32
Modificato da Mxa su 30/8/2017 1:31:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9737
Offline
Anche il peso delle reflex FF top di gamma, purtroppo, è cresciuto; e diventano anche sempre un pochino più "strutturate" anche come dimensioni.
A quel punto tra l'utenza (soprattutto USA) diventa quasi automatico accettare ottiche più grandi e pesanti.
Addirittura molti professionisti sui forum dichiarano di gradire un'attrezzatura più grande e pesante, per supposti motivi di bilanciamento e grip.
Per me naturalmente vale l'opposto, odio l'attrezzatura grossa e pesante.

Le maggiori dimensioni, e pesi, delle ottiche sono purtroppo dovute alla scelta progettuale di migliorare le prestazioni ai bordi... aumentando il cerchio di copertura (che poi viene "riportato nei ranghi" tramite mascheratura).
Una soluzione efficiente, dal loro punto di vista.

Fer

Inviato: 30/8 2:04
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato

Iscritto il:
15/4/2016 20:47
Messaggi: 124
Offline
Si vedono, osservando il mercato due opposte tendenze: la miniaturizzazione e il gigantismo.

Ognuna ha le sue ragioni secondo me. La miniaturizzazione si commenta più facilmente: pesi elevati e grandi dimensioni sono sicuramente negativi, almeno finchè non si scontrano con l'ergonomia.

Più complesso, secondo me, analizzare il fenomeno opposto.
In questi casi infatti credo che entrino in gioco altri fattori più spesso legati al marketing che non a effettive esigenze tecniche e pratiche.
Certi corpi macchina e certi obiettivi diventano un blasone da esporre e ostentare, sia per il fotografo che per il marchio che li produce.
Un 85/1.4 di questa risma serve davvero a una piccola nicchia, io lo userei con piacere per foto astronomiche, se non fosse per il costo assurdo (per il mio portafoglio). Vorra dire che mi accontenterò di sapere che esiste, e magari lo compro usato fra 15 anni...

Inviato: 30/8 2:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 5706
Offline
Il fatto è che pure per quanto riguarda la miniaturizzazione, non ce la raccontano tanto giusta.
Parlo naturalmente a parità di grandezza del sensore, perché altrimenti i paragoni sono poco significativi.
Ed in particolare mi riferisco al FF o vecchio 35 mm che dir si voglia.

Son partiti presentando le mirrorless come una alternativa agile e leggera alle reflex e queso è relativamente vero per i corpi macchina.
Ma quando poi vai a vedere pesi e dimensioni dei vari zoom o obiettivi luminosi presentati, ti accorgi che risparmi rispetto alle reflex ce ne sono ben pochi, anzi, semmai in qualche caso è il contrario.
E vale non solo per le Sony, ma anche per l'unica alternativa FF attuale, la Leica SL che ha ancora pochi obiettivi a corredo, ma tutti belli tosti come stazza (il 50/1,4 Summilux per la SL pesa oltre un kg)..

A quel punto viene quasi da dare ragione ai professionisti citati da Fer: l'insieme di obiettivo grosso con corpo macchina grande, può essere ergonomicamente più gradevole e forse perfino meno stancante per la mano (per il braccio magari no, ma la mano è ancora più importante) di corpo macchina piccolo con lente grossa.

Alla fine, la differenza si gioca sul mezzo kg circa di differenza tra corpo mirrorless FF e corpo reflex, ed un insieme più bilanciato e che si impugna meglio e più saldamente, finisce per affaticare meno ed essere più utilizzabile di un altro, leggermente più leggero, ma instabile e dall'impugnatura striminzita. IMHO.

Comunque è intervento completamente OT e mi scuso.

L'obiettivo Canon stabilizzato dovrebbe risultare più versatile dell' 1,2 non stabilizzato. Oltre ad essere più leggero e compatto e probabilmente con migliori prestazioni ottiche (del resto l' 1,2 comincia ad essere di progetto un pò vecchiotto).

La stabilizzazione su un 85 mm. non è tuttavia una prima assoluta, perché il primo 85mm con questa prerogativa l'ha presentato alcuni mesi fa la Tamron (modello SP 85mm F/1.8 Di VC USD) che però è di luminosità 1,8.

Sull'utilità di avere ottiche medio corte stabilizzate, già luminose di per sé ed, e specie ora che si può salire agevolmente con la scala ISO fino a vette un tempo inimmaginabili, per chi da vecchio pellicolaro come me, usava lenti non stabilizzate con diapositive che massimo arrivavano ai 64-100 ISO, lasciatemi nutrire qualche dubbio....
Forse sono le ottiche giuste per fotografare il punto più oscuro del Medioevo (informatevi su qual' è, senza obbligarmi ad essere volgare)





Inviato: 30/8 12:31
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Canon annuncia l'85/1.4L USM stabilizzato
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9737
Offline
Per la fotografia a teatro e ai concerti, anche sui medio tele fa comodo la stabilizzazione, perché sei spesso costretto a lavorare a mano libera e se non si sale troppo di ISO è meglio (si possono recuperare meglio le ombre e le luci degli spot).

Fer

Inviato: 30/8 13:14
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
16 utente(i) online
(11 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 16
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy