Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 2865
Offline
Penso che gli appassionati di ottica apprezzeranno qualche informazione sul mio nuovo camcorder ad alte prestazione.

Beh, proprio nuovo non e'


Open in new window



pero' e' bello grosso e pesicchia ... almeno otto chili. Il design non e' dei piu' belli, Apple non lo venderebbe mai, lo ammetto, ma la fa lo stesso la sua figura.

Open in new window



Il camcorder e' (fu) costruito dalla Traid Corporation ed e' il modello 200V. Il motivo per chiamarlo "200V" e' presto detto: fa 200 fotogrammi al secondo.

A film.

Quindi non venitemi a dire che non ha prestazioni, OK???

Infatti, aprendo la scatola che conteneva le due bobine di film qualche sorpresa c'e' .....


Open in new window


Open in new window



..... tipo il fatto che c'e' un sistema di lubrificazione/raffredamento a olio. Carino!!!

Passiamo adesso alla lente. La lente e' (fu) fabbricata dalla Wollensak. La lente non e' niente di speciale, diciamo il classico obiettivo di 3.7mm di focale f/1.5 142 gradi di copertura. E' lunga solo 25cm. Insomma, roba di tutti i giorni.

Open in new window



Open in new window



Open in new window



La domanda che l'astuto tecnicone immediatamente si pone e' "ma a che caspiterina serviva una lente e un camcorder del genere"?. Hmmmmmm ..... diciamo che ovviamente doveva registare qualcosa che succede maledettamente in fretta, ma proprio in fretta. Poi qualcosa dove l'esito "geometrico" non e' proprio prevedibile, visto il mostruoso angolo di campo.

Hmmmmm.... possibilmente "esperimenti" del tipo "se sai quando succede devo farti secco". Ma no, dai ...

... infatti ho la prova che (almeno) uno di questi era assolutamente benigno e pacifico.

Una serie di Traid 200V fu usata per registrare il crash test di un DC-7. Si, un intero aereo fu "immolato" per vedere cosa succedeva se simulavano un disastro aereo. Per i piu' curiosi il tutto si puo' leggere qui.



Inviato: 21/5 21:51
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
10/1/2008 12:54
Messaggi: 546
Offline
bellissimo... sempre fascinosi gli oggetti vissuti...

Inviato: 22/5 10:18
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
10/1/2008 12:54
Messaggi: 546
Offline
https://www.youtube.com/watch?v=-d54muaUEHI
magari ha fatto proprio queste riprese.. e doveva essere bella resistente..

Inviato: 22/5 10:22
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder
Moderatore
Iscritto il:
13/5/2004 17:25
Da lombardia
Messaggi: 5692
Offline
La cosa che mi piace di più, di questi oggetti datati è l'impressione di resistenza (erano fatti senza risparmiare sugli spessori e sul peso dei materiali) , accentuata poi da quelle bellissime verniciature a buccia d'arancio, di tipo militare.
Quelle verniciature si ritrovavano spesso sugli oggetti cine e fotografici dell'epoca, per esempio mi vengono in mente i vecchi treppiedi e teste Gitzo originali, Made in Paris. Ma anche alcuni modelli di Linhof Technika degli anni 40-50 ed altre cose ancora.




Inviato: 22/5 10:35
Tessera C.F.A.O n. 3

"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più così sicuro" Boscoe Pertwee

http://www.flickr.com/photos/15773975@N00

https://500px.com/lucinio
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 2865
Offline
Citazione:

nikophoto ha scritto:
https://www.youtube.com/watch?v=-d54muaUEHI
magari ha fatto proprio queste riprese.. e doveva essere bella resistente..


Si, il pdf che cito io contiene la descrizione dell'esperimento mostrato nel video che indichi tu. Grazie della segnalazione!

Grazie a te ho scoperto anche una versione piu' lunga e completa di questo video, si trova qui.

Dopo pagina 32 del pdf ci sono parecchie figure, e alcune indicano la disposizione delle macchine da ripresa.

Ho anche notato che vengono usate della Photo Sonics 1B da 500 fotogrammi al secondo che immagino siano quelle usate per documentare quello che succede all'interno dell'aereo (vedi il video che segnalo sopra).

Insomma il mio camcorder non e' niente di speciale ... sigh ... "solo" 200 fps ... sigh ...

Il 200V viene presentato su internet come "camera spia". Io penso proprio che non sia cosi'. A quei tempi le ottiche usate non avevano certo le caratteristiche di questo Wollensak, anzi esattamente l'opposto. Potrei forse immaginarne un uso su un caccia da ricognizione a volo radente che filmi il terreno sottostante. Ma sottostante a qualche centinaio di metri al massimo. Allora i 200fps e l'angolo di campo elevato possono aver qualche senso. Anche se pero' - a giudicare dai video - la risoluzione di questa lente non mi sembra granche', caratteristica fondamentale se vuoi fare il curiosone. Al di la' della risoluzione, mi sembra pacifico che non era un sistema di raccolta dati da U-2 o SR-71, volavano troppo alti. (E forse quegli obiettivi non li trovi in giro neppure oggi...)

Per registrare invece fenomeni esplosivi in modo ravvicinato ... il 200V ci sta tutto.


Inviato: 22/5 11:23
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
25/8/2005 8:38
Messaggi: 2865
Offline
Citazione:

luciano ha scritto:
La cosa che mi piace di più, di questi oggetti datati è l'impressione di resistenza (erano fatti senza risparmiare sugli spessori e sul peso dei materiali) , accentuata poi da quelle bellissime verniciature a buccia d'arancio, di tipo militare.
Quelle verniciature si ritrovavano spesso sugli oggetti cine e fotografici dell'epoca, per esempio mi vengono in mente i vecchi treppiedi e teste Gitzo originali, Made in Paris. Ma anche alcuni modelli di Linhof Technika degli anni 40-50 ed altre cose ancora.





Sottoscrivo in toto. Ahhh ... i vecchi prodotti Linhof ...

La verniciatura a buccia d'arancio da anche un buon grip, utilissimo se vuoi filmare a mano libera

Inviato: 22/5 11:27
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Il mio nuovo camcorder

Iscritto il:
3/4/2009 12:52
Da Eboli
Messaggi: 626
Offline
Il fascino delle cose fatte per durare.

Gianluigi

Inviato: 22/5 14:35
Gianluigi
http://photo.net/photos/gianluigi_albanese
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Al momento non ci sono annunci.
Utenti Online
20 utente(i) online
(19 utente(i) in Forum)Iscritti: 1
Ospiti: 19
gianlu64, altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy