Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!


Naviga in questa discussione:   1 Utenti anonimi





Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
17/5/2011 15:12
Da Milano
Messaggi: 341
Offline
Ciao a tutti,

a Natale mi sono regalato uno scanner dedicato ai miei negativi 35mm: è un Reflecta RPS 7200 PRO, dotato tra l'altro di AUTOFOCUS. Per l'occasione ho upgradato anche Vuescan.

Ebbene, guardando per bene alcune scansioni in b/n che ho eseguito, ho come l'impressione che il multisampling (NON l'esposizione multipla), a volte degradi l'immagine: in particolare ingrandendo al 100% sembra che via sia del MICROMOSSO.

A parte questo a livello di rumore non mi pare che vi siano miglioramenti.


Il reflecta opera così: se metto i sample a 4x, fa una prima passata, ritorna a "capo" (tipo macchina da scrivere) e poi ricomincia.

Vi posto tre esempi: il primo ha subito una scansione 2x (ed è visibile il micromosso).

Nella seconda una sola passata (1x) ed è tutto a posto

La terza ha subito 2 passate ma senza presentare il micromosso

(cliccare per ingrandire l'immagine).

E' probabile che sia "colpa" dello scanner, vero? :( Ma credo sia una cosa strutturale, dato che lo scanner è "leggero" (non come il coolscan che se cade su un piede te lo amputano) e quindi presumo che le vibrazioni abbiano la loro colpa su uno chassis abbastanza leggero come il rifletta
...

Allega:



jpg  scan_2x.jpg (249.48 KB)
2213_52cb0f8971920.jpg 805X805 px

jpg  scan_1x.jpg (288.11 KB)
2213_52cb0fcbba39e.jpg 809X809 px

jpg  scan_2x_BIS.jpg (279.48 KB)
2213_52cb10ef1c105.jpg 802X802 px

Inviato: 6/1/2014 21:18
Portfolio: www.enricoagostoni.com
Photographeum Blog: http://www.photographeum.com - di tutto è un po'!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
14/4/2007 23:27
Da Milano
Messaggi: 1817
Offline
il vero multisampling non è implementato come sul tuo scanner (passate multiple), ma in un unica passata lo scanner compie diverse letture per una riga e poi si sposta alla successiva e così via.
vuescan permette un "finto" multisampling fatto con passate complete sommate tra di loro. il difetto principe è che se lo scanner non ha una meccanica ottima si genera facilmente del micromosso.
solitamente il valore migliore (rapporto tempo/qualità) è 4x.
il vantaggio con le diapositive non lo vedi però su una scansione così com'è, ma diviene evidente non appena hai la necessità di aprire le ombre.
con i negativi bn il vantaggio è quasi inesistente perchè anche le densità maggiori del negativo (alte luci) rientrano senza problemi nel range dinamico dello scanner
con i negativi colore può essere utile per recuperare senza troppo rumore alte luci particolarmente bruciate o fotogrammi molto sovraesposti

ciao
daniele

Inviato: 6/1/2014 21:45
FineArtClub* - Training School
www.danielepennati.com
Milano Citta  Aperta - Journal of Urban Photography
Tessera C.F.A.O. n°57...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Quoto Danipen.

Il vero multisampling è il single-pass multisampling, che però deve essere previsto dall'hardware.
Vuescan offre il multi-pass per gli scanner che non hanno il single-pass, ma ci sono sempre problemi di micromosso.

Fer

Inviato: 6/1/2014 23:42
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
6/12/2006 8:51
Da Torino
Messaggi: 1271
Offline
Più che la meccanica dello scanner, credo che il problema siano le dilatazioni termiche della pellicola. Io con l'Epson V750 e le passate multiple (una specie di HDR, sono solo 2 passate) di Silverfast, ho notato che è bene attendere che la temperatura sia a regime (magari facendo una scansione che poi si cancella) prima di fare una scansione critica.

Inviato: 7/1/2014 8:02
Intelligenti pauca
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
17/5/2011 15:12
Da Milano
Messaggi: 341
Offline
Citazione:

Claudio53 ha scritto:
Più che la meccanica dello scanner, credo che il problema siano le dilatazioni termiche della pellicola. Io con l'Epson V750 e le passate multiple (una specie di HDR, sono solo 2 passate) di Silverfast, ho notato che è bene attendere che la temperatura sia a regime (magari facendo una scansione che poi si cancella) prima di fare una scansione critica.


Ah, a questo non ci avevo pensato.

In effetti mi è capitato che, alla seconda o terza scansione, con il multisampling a 2x o 4x, non si presentasse il problema.


Caro Daniele e caro Fer, ricapitolando gli effetti del multisampling li posso vedere in particolari modo nelle dia con ombre "chiuse" e negativi colore sovraesposti (ora, per sovraesposto intendo che anziché scattare a 1/125 o scattato a 1/30 ad es., giusto? Non vorrei confondermi ragionando in "negativo")

...ma nel caso volessi "aprire le ombre" con foto sottoesposte? Avrei dei benefici?

Grazie a tutti per le dritte!

Enrico.

Inviato: 7/1/2014 8:12
Portfolio: www.enricoagostoni.com
Photographeum Blog: http://www.photographeum.com - di tutto è un po'!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Con negativi sottoesposti non avresti benefici, perché lì il problema è il dettaglio registrato dalla pellicola, non quello catturato dallo scanner.

Comunque non sono d'accordo sul ridurre il micromosso a problemi di dilatazione termica (che pure, fanno sicuramente la loro parte): almeno con Canon FS2700, FS4000 e Epson 2450, la meccanica non è sufficientemente precisa per allineare al pixel più passaggi consecutivi, l'ho verificato direttamente.

Fer

Inviato: 7/1/2014 10:12
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
28/5/2009 23:03
Messaggi: 38
Offline
Non sono sicuro, voi lo sapete senz'altro, ma presumo che con gli scanner a led (i coolscan e qualche epson) la pellicola non dovrebbe cuocersi. Se non ho detto una fesseria, e se anche secondo te Fer la temperatura una piccola parte ce l'ha, è possibile verificare quanto incide rispetto alle lampade tradizionali?
Ciao Filippo

Inviato: 7/1/2014 18:32
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Ci vorrebbe un termometro interno!
Sicuramente la lampada LED scalda meno, ma non saprei verificarne l'incidenza sull'incurvamento della pellicola.

Fer

Inviato: 7/1/2014 21:12
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
28/5/2009 23:03
Messaggi: 38
Offline
Fer, vado quasi OT ma il termometro dovrebbe tenere un labile filo conduttore. Ho alcuni preziosissimi negativi di famiglia formato 127 colore anni 60, scattati da mio padre.
Anni fa ebbi la sciagurata idea di farli scannerizzare da un lab che usava un epson 4870 (non a led).
Nella sciagura ebbi la fortuna di farne fare solo una striscia come prova. Lo scansionatore li scansionò alla max risoluzione di 4800 (non necessari secondo me, che dettaglio poteva avere un negativo colore anni 60 scattato con una comet) e, per rincarare la dose, attivando anche l' ICE: 7-8 minuti a fotogramma. Avevo come uno strano presentimento, quei minuti erano interminabili.
La scansione andò fino in fondo, ed i file sono buoni (quasi sufficienti va...) ma i negativi sono distrutti, gli strati di colore non esistono più. Certo, erano i primi delicatissimi neg colore, non avrei dovuto sottoporli a tale tortura....
Però mi piacerebbe digitalizzare gli altri senza distruggerli. Qualche consiglio?
:(

Inviato: 7/1/2014 21:42
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Probabilmente il modo meno invasivo è usare una reflex digitale con obiettivo macro.
I negativi vanno appoggiati su un visore da diapositiva.
In questo modo hai il minimo del calore e anche esposizioni molto brevi (1 scatto = 1 scansione) quindi vengono esposti a quel poco di calore solo per pochissimo tempo.

Fer

Inviato: 7/1/2014 22:27
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
28/5/2009 23:03
Messaggi: 38
Offline
ok, cercherò di organizzarmi per fare alcune prove. immagino che qualità dell'obiettivo e della reflex siamo fondamentali.
grazie

ciao Filippo

Inviato: 7/1/2014 22:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Se non hai l'attrezzatura e non conosci nessuno che ce l'ha, il piano B è cercare un laboratorio con un Imacon X5.

Es. a Roma c'è Digital Fidelity Imaging (il nostro Galago).

L'X5 non ha una lampada a LED, ma è estremamente veloce, quindi i negativi resterebbero esposti alla lampada per breve tempo.
Non supporta il 127 che sappia, ma forse in qualche modo ci si può industriare per mettere i 127 dentro i portapellicola 120.

Fer

Inviato: 7/1/2014 22:54
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
6/12/2006 8:51
Da Torino
Messaggi: 1271
Offline
Non è solo la lampada a scaldare, ci sono circuiti e motori elettrici che inevitabilmente portano la temperatura del vetro al di sopra di quella ambiente. Mi sa che il contributo della luce delle lampade a catodo freddo non è il maggiore, o perlomeno è una parte del tutto. Non so la lampada infrarossa per l'ICE, quando separata come nell'Epson V700, che contributo possa dare. Io ho notato miglioramenti lasciando stabilizzare il tutto, certo la meccanica di scanner economici non è in grado di assicurare una ripetibilità di posizionamento al pixel, ma certe volte l'effetto va nel al di la di 4-5 pixel (riferendosi a 4800 dpi) ...

Inviato: 8/1/2014 8:47
Intelligenti pauca
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
17/5/2011 15:12
Da Milano
Messaggi: 341
Offline
Sono contento che la discussione abbia avuto questi spunti.

Ringrazio tutti quanti per le risposte.

Per adesso devo ammettere che non ho avuto problemi di negativi colore sovraesposti (al limite qualcuno sottoesposto), quindi il conseguente problema del multisampling, in realtà... non lo è (per adesso). Ho solo alcuni problemi con l'ICE di Vuescan che su OSX si blocca (su WIN7 no) e non riesco a capire se è un problema di Vuescan o dei driver originali forniti da Reflecta... :(

Inviato: 9/1/2014 7:59
Portfolio: www.enricoagostoni.com
Photographeum Blog: http://www.photographeum.com - di tutto è un po'!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
14/4/2007 23:27
Da Milano
Messaggi: 1817
Offline
se usi vuescan non usi i driver reflacta... quindi ti consiglio di scrivere allo sviluppatore di vuescan allegando le informazioni necessarie (c'è una pagina sul suo sito che spiega come chiedere assistenza tecnica) e vedrai che ti aiuta a risolvere il problema, è sempre disponibilissimo!
ciao
daniele

Inviato: 9/1/2014 9:17
FineArtClub* - Training School
www.danielepennati.com
Milano Citta  Aperta - Journal of Urban Photography
Tessera C.F.A.O. n°57...
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
17/5/2011 15:12
Da Milano
Messaggi: 341
Offline
Ciao Danipen, grazie per la dritta. La mail per il signor Hamrick è quasi in partenza.

Per quanto riguarda i driver: se uso Vuescan senza aver installato i driver Reflecta, il programma (cioè Vuescan) mi avvisa che ha bisogno dei driver originali per funzionare.


Inviato: 15/1/2014 10:56
Portfolio: www.enricoagostoni.com
Photographeum Blog: http://www.photographeum.com - di tutto è un po'!
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?

Iscritto il:
16/1/2014 18:30
Messaggi: 5
Offline
Citazione:

Fer ha scritto:
Con negativi sottoesposti non avresti benefici, perché lì il problema è il dettaglio registrato dalla pellicola, non quello catturato dallo scanner.

Comunque non sono d'accordo sul ridurre il micromosso a problemi di dilatazione termica (che pure, fanno sicuramente la loro parte): almeno con Canon FS2700, FS4000 e Epson 2450, la meccanica non è sufficientemente precisa per allineare al pixel più passaggi consecutivi, l'ho verificato direttamente.


Fer


Sono proprietario da pochi giorni di un Canonscan FS4000US e speravo che fosse significativamente migliore del Canonscan 2700F che possiedo da tempo (non mi ha mai soddisfatto se non per piccole stampe di vecchi negativi).
Mi piacerebbe sapere qualcosa in più: è veramente inutile usare Vuescan per il multisampling; il file risultante dalle scansioni (singole) è utilizzabile per stampe di una certa importanza (30X40 cm). Grazie anticipate per le risposte.
Stefano

Inviato: 17/1/2014 13:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Vuescan e Multisampling: funziona davvero?
Moderatore
Iscritto il:
4/11/2005 13:12
Da Roma
Messaggi: 9878
Offline
Citazione:

stepie ha scritto:

Sono proprietario da pochi giorni di un Canonscan FS4000US e speravo che fosse significativamente migliore del Canonscan 2700F


Lo è.
La risoluzione reale è nettamente migliore, ha meno rumore elettronico (l'FS2700 aveva righe a profusione nelle zone scure), migliore risposta cromatica, minore posterizzazione.

Citazione:
è veramente inutile usare Vuescan per il multisampling


Secondo me sì, è inutile: siccome non ha il multicampionamento "sul posto", Vuescan offre la possibilità di fare più passate (multi-pass multisampling).
Ma un po' per l'insufficiente precisione di posizionamento, un po' per il calore che induce curvatura nella pellicola, il risultato finale è sì una maggiore pulizia del segnale, ma anche una peggiore nitidezza, perché i punti delle varie passate non si sovrappongono precisamente.

Citazione:
il file risultante dalle scansioni (singole) è utilizzabile per stampe di una certa importanza (30X40 cm)


Sì. Naturalmente partendo da un ottimo originale e avendo un po' di cura nell'ottimizzazione dell'immagine finale.

Fer

Inviato: 17/1/2014 23:54
Tessera C.F.A.O. n°14
Gallery (pBase)

** Si ricorda di leggere bene il REGOLAMENTO ** ....
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci






Puoi vedere le discussioni.
Non puoi inviare messaggi.
Non puoi rispondere.
Non puoi modificare.
Non puoi cancellare.
Non puoi aggiungere sondaggi.
Non puoi votare.
Non puoi allegare files.
Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

[Ricerca avanzata]


Partners








Ultimi annunci
Utenti Online
12 utente(i) online
(9 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 12
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy