Utente: Ospite
Cerca nel sito
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

   Tutti i post (hcb)




Stampa fotolibro: TIFF o JPG?

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Sono in avanzata trattativa per la stampa tipografica di un mio libro fotografica.
Il mio dubbio consiste in quale formato devo fornire i files all'editore : TIFF o JPG?
Alcuni sostengono che è nettamente migliore il TIFF perché non c'è perdita di qualità, altri invece sono propensi per il JPG per ragioni di "leggerezza" e perché gli editori convertono i TIFF in JPG.
Ultimamente ho stampato un libro in bicromia, con procedimento offset, fornendo files JPG. Il risultato è stato più che soddisfacente.
Voi cosa mi consigliate di fare?

Inviato: 11/11 16:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Olympus XA4 macro

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Sto per acquistare questa piccola macchina analogica, dopo aver deciso di fare ritorno alla fotografia a pellicola, da usare soprattutto per street e da portare sempre in tasca (ci sta comodamente) per ogni evenienza.
C'è qualcuno di voi che l'ha usata e può dirmi qualcosa in merito?

Inviato: 5/11 9:33
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Yashica T4

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Ho ritrovato in un cassetto una compatta Yashica T4 e poiché vorrei ricominciare a utilizzarla per la street, avrei bisogno di un aiuto:
come faccio a disattivare il flash automatico?
Attualmente, quando premo il pulsante del flash, sul piccolo display non compare nulla. Devo prima inserire il rullino?
In rete non ho trovato indicazioni e i libretti di istruzione sono riferiti ai modelli Super e Zoom.
Mi date una mano a risolvere il problema?

Inviato: 2/11 16:50
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Yashica T4: disinserimento flash automatico.

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Ho ritrovato una Yashica T4 e ho deciso di riprovare a farci delle fotografie in bianconero. Non ho trovato in rete il libretto di istruzioni. C'è, in inglese, quello per la T4 Super, per la T4 Zoom, per la T5, ma non per la più semplice T4. Mi potete aiutare? Il mio problema è come posso fare, se ciò è possibile, a disinserire il flash automatica. Vorrei farlo scattare quando lo decido io. C'è qualcuno che mi sa dare una risposta? Ripeto: la macchina è la T4 con il Tessar 35/3,5. Grazie.

Inviato: 17/10 9:37
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Re: Filtri per il BN: la giungla dei prezzi.

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Possiedo già l'anello adattatore Baionetta/Attacco a vite con diametro da 60 a 62mm. In pratica mi servirebbe un filtro di contrasto rosso.

Inviato: 1/12/2016 18:55
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Filtri per il BN: la giungla dei prezzi.

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Ho curiosato in rete alla ricerca di un paio di filtri per il BN e mi sono trovato di fronte a prezzi che variano dai 7 ai 90 e oltre euro per lo stesso filtro di colore rosso o giallo. Come è possibile un range così ampio? Ma soprattutto la qualità di un filtro rosso di 90 euro è effettivamente superiore ad uno di una decina di euro. Il filtro dovrà essere montato su un Distagon 50 per la Hasselblad 503Cx.

Inviato: 28/11/2016 12:39
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Capture ONE

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Desidero sapere se Capture One, oltre la conversione dei RAW, consente la catalogazione delle fotografie mediante parole chiave e la successiva ricerca, così come avviene in Lightroom.

Inviato: 15/6/2016 18:56
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Metodo CMYK o RGB?

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Per l'ennesima volta,dovendo procedere alla stampa tipografica di un libro, mi sono sentito raccomandare dal tipografo di fornire dei files immagine col metodo colore CMYK. Chiarisco subito che le immagini saranno in bianco nero, lavorate e salvate in TIFF col metodo RGB, che è poi quello che usa il 90% dei fotografi.
Le domande che pongo sono le seguenti, posto che vorrei seguire le raccomandazioni del tipografo:
1- Non avendo nessuna idea di quale attrezzatura di stampa utilizzerà la tipografia, come mi devo comportare in Photoshop?
2- Devo immediatamente convertire il metodo colore da RGB a CMYK ad inizio elaborazione in Photoshop o lo devo fare alla fine?
3- come posso visivamente, a monitor, constatare le differenze tra i due metodi?
4- I miei files sono salvati in TIFF a 16 bit per ottenere il massimo delle sfumature, ma so che a valle le lavorazioni avvengono a 8 bit. Si notano le differenze?
5- Infine, considerato che il prodotto finale sarà un libro fotografico in bianco nero, è così importante la differenziazione tra i due metodi?
6- Esiste una guida appropriata sull'utilizzo del metodo CMYK?

Grazie per le risposte che gentilmente mi darete.

Inviato: 14/12/2014 18:21
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Flash Canon 580EXII: problemi in modalità MULTI

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Ho sempre usato il flash Canon 580 EXII abbinato alla macchina EOS 5D-MkII in modalità manuale e mi sono sempre trovato bene. Ultimamente ho visto che alcuni "colleghi" fotografano in esterni (matrimoni e cerimonie varie) facendo partire una serie veloce di lampi con l'otturatore su scatto continuo. In pratica, invece di fare come me che scatto una sola volta e faccio un solo lampo, vedo che realizzano una sequenza veloce di scatti (e fin qui comprendo tutto) abbinando una altrettanta serie veloce di flashate, insomma una mitragliata di lampi.
Ho letto e cercato di mettere in pratica le istruzioni contenute nel libretto del flash e della macchina, ma non sono riuscito a realizzare anch'io quella modalità di ripresa.
Mi potete dare istruzioni su come settare correttamente i parametri sulla macchina e sul flash?

Inviato: 4/6/2014 19:17
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Difformità di visualizzazione.

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
C'è qualcuno che mi può spiegare come mai una foto digitale scattata in RAW, convertita in bianco nero in Photoshop, salvata in due versioni: TIFF a 16 bit in RGB e TIFF a 16 bit in scala di grigio, in photoshop la visualizzazione di ambedue non presenta alcuna differenza tonale, mentre con un visualizzatore qualsiasi (Windows, Irfan View, Fast Stone ecc.) la versione in scala di grigio appare sempre più scura?
Il problema per me è importante perché devo consegnare ad una tipografia i files per la pubblicazione di un libro. Quale situazione è la più attendibile?

Inviato: 8/3/2014 18:59
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci


Confronto bianco nero in RGB con Scala di grigio

Iscritto il:
21/9/2012 21:01
Messaggi: 11
Offline
Mi trovo a cospetto di un grosso problema: sto lavorando in Photoshop CS6 molte immagini destinate alla conversione in bianco nero per stampe di qualità e per mostre fotografiche. In output salvo due files in bianco nero: un TIFF in RGB a 16 bit per canale e un altro TIFF sempre a 16 bit ma in scala di grigio. Quest'ultimo, per ragioni di pesantezza e di lavorazione in tipografia, è quello che vorrei utilizzare. Il problema è il seguente: se metto a confronto le due immagini in Photoshop esse appaiono identiche, anche i rispettivi istogrammi sono perfettamente uguali. Se le stesse due immagini le confronto con un qualsiasi visualizzatore (Irfan View, Faststone Viewer o anche il semplice visualizzatore di Windows) saltano fuori le differenze tonali: quella in scala di grigio appare sempre più scura dell'altra.
Ora domando:
1- come faccio in Photoshop a confrontare e "vedere" le differenze?
2- come posso tentare di avvicinare i valori tonali della scala di grigio a quelli ottenuti in RGB?

Inviato: 7/1/2014 19:36
Trasferisci l'intervento ad altre applicazioni Trasferisci



 Inizio




Partners








Mercatino
Utenti Online
24 utente(i) online
(23 utente(i) in Forum)Iscritti: 0
Ospiti: 24
altro...
Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 px o superiore
     
Privacy Policy